EUR 17,00
  • Prezzo consigliato: EUR 20,00
  • Risparmi: EUR 3,00 (15%)
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione gratuita per ordini sopra EUR 29.
Disponibilità: solo 1 --ordina subito (ulteriori in arrivo).
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.

Spedire a:
Per vedere gli indirizzi, per favore
Oppure
Inserisci un codice postale corretto.
Oppure
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

L'inverno del pesco in fiore Copertina rigida – 23 feb 2016

4.9 su 5 stelle 12 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
Copertina rigida
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 17,00
EUR 17,00
Nota: Questo articolo può essere consegnato in un punto di ritiro. Dettagli
Ritira il tuo ordine dove e quando preferisci.
  • Scegli tra gli oltre 8.500 punti di ritiro in Italia
  • I clienti Prime beneficiano di consegne illimitate presso i punti di ritiro senza costi aggiuntivi
Come inviare un ordine presso un punto di ritiro Amazon.
  1. Trova il tuo punto di ritiro preferito ed aggiungilo alla tua rubrica degli indirizzi
  2. Indica il punto di ritiro in cui vuoi ricevere il tuo ordine nella pagina di conferma d’ordine
Maggiori informazioni
click to open popover

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Dettagli prodotto

  • Copertina rigida: 464 pagine
  • Editore: Piemme (23 febbraio 2016)
  • Collana: Piemme
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8856647656
  • ISBN-13: 978-8856647655
  • Peso di spedizione: 481 g
  • Media recensioni: 4.9 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (12 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 65.966 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?

Recensioni clienti

4.9 su 5 stelle
5 stelle
11
4 stelle
1
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 12 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle
Sono pochi i romanzi che insegnano qualcosa al lettore, passo dopo passo. 
Sono pochi, certo.
Ma per fortuna esistono.
Un paio di mesi fa ho avuto la fortuna di essere scelta da questo autore, Marco Milani, che mi ha chiesto di leggere e recensire il suo romanzo d’esordio, “L’inverno del pesco in fiore”.
Ho iniziato il romanzo e ho capito subito che ero di fronte a una storia da cinque stelle: densa, corposa e piena di spunti.
Il romanzo potrebbe essere definito banalmente una saga familiare, la storia della famiglia Bondoli, dal 1900 fino al 2015. Un percorso lungo più di un secolo dove, generazione dopo generazione, l’autore caratterizza decine di personaggi in modo magistrale.
La storia inizia nel 1900, a Pechino. Non avevo idea che l’Italia si fosse andata a infilare in questioni di politica estera fino in Cina. Questo stralcio di storia mondiale è il motivo per cui la storia inizia, l’incidente che poi porterà il protagonista assoluto del romanzo, Mario Bardin, a conoscere la famiglia Bondoli.
Questo è il classico romanzo in cui il lettore, immerso per ben 500 pagine nelle dinamiche familiari, arriva alla fine cambiato per sempre.
Marco Milani ci racconta la Storia, quella con la S maiuscola.
La Storia mondiale del Novecento, ripercorrendo scelte e azioni delle varie nazioni;
La Storia italiana del Novecento, con un excursus sulle due grandi guerre, analisi lucide coerenti e il più neutrali possibili sul fascismo e sulle successive scelte politiche nazionali;
La Storia di una famiglia del Novecento, restituendo usi e costumi, equilibri e disequilibri di quello che è un vero e proprio gruppo sociale.
Ulteriori informazioni ›
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida
L'inverno del pesco in fiore è un romanzo storico che dal 1900 ripercorre gli eventi principali della storia italiana visti attraverso gli occhi delle famiglie Bondoli e Bardin.

La storia inizia a Pechino dove Ernesto Bondoli e Mario Bardin servono come soldati tra le truppe italiane accorse in Cina per sedare una rivolta popolare. Mario non ha nessuno che lo aspetta a casa, Ernesto invece ha una grande famiglia e una cospicua eredità a cui tornare.
Ma Ernesto finirà vittima della rivolta, non farà più ritorno a casa, sarà Mario, guidato dalla foto di famiglia che Ernesto era solito mostrargli, a tornare a Ladispoli. Quale compagno di Ernesto, Mario viene accolto dalla famiglia e ne diventa parte, comprendendo per la prima volta cosa significa avere una famiglia e degli affetti. Non tutto sarà facile però, gli anni e la storia metteranno a dura prova la solidità della famiglia, solo i legami più forti avranno la forza di resistere e di sopravvivere allo scorrere del tempo.

Questo romanzo ripercorre oltre un secolo di storia italiana e lo fa mettendo al centro della scena le vicende che coinvolgono la famiglia Bondoli.
I Bondoli vivono a Ladispoli, sono una famiglia unita, tradizionale. L'arrivo di Mario in parte cambia le dinamiche familiari, anche se il giovane si ambienta immediatamente e di fatto diventa uno di loro. Attraverso gli occhi di Mario e successivamente dei vari personaggi che entrano a far parte della storia, assistiamo ai cambiamenti dell'Italia, vediamo la guerra dal punto di vista del popolo, percepiamo il cambiamento stesso dei Bondoli che si adeguano ai tempi.

Il romanzo ha uno stile corposo, ricco di dettagli ma comunque piacevole e scorrevole.
Ulteriori informazioni ›
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Intenso, ricco di emozioni e vicende familiari che ben si radicano nell'ottima ricostruzione storica del secolo scorso. Il principale protagonista del racconto è l'Amore in tutte le sue più nobili sfaccettature, e in tutte le modalità in cui può esprimersi e manifestarsi.
Talvolta però, come prodotto di scarto o come tributo per il privilegio del dono ricevuto,ad esso si contrappone l'odio di chi - ai margini, all'esterno - non ha saputo coglierne i benefici ma soltanto le scorie.
Un libro davvero convincente e completo di tutte le gioie e i dolori di cui una vita piena e lunga sa e puo offrire.
Commento 4 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida
L’inverno del pesco in fiore è un romanzo che abbraccia la nostra Storia attraverso due visioni estremamente significative che vanno ad insinuarsi all’interno di una concezione narrativa realizzata in maniera impeccabile: i fatti storici che appartengono a tutti noi e le vicende narrate dei personaggi, seppur inventate, capaci di riflettere un microcosmo nel quale emerge la natura umana in tutta la sua splendida e terribile interezza.
Lo stile dell’autore, sin dalle prime pagine, si impone come un linguaggio leggero e sofisticato, qualcosa di poetico e magicamente descrittivo capace di rendere un perfetto connubio di realtà e immaginazione. La capacità descrittiva del minimo dettaglio emerge in tutta la sua potenza evocativa ed è così che il semplice soffio d’aria diventa bava di vento e una comune macchia d’acqua si trasforma in una pozza scintillante.
L’inizio è davvero fulminante non per azione o per movimento ma per una stasi piena di significato e di ricordi assolutamente incentrata nell’elemento portante dell’intera narrazione: una fotografia. La foto della famiglia Bondoli, quella famiglia di Ernesto, compagno fidato e fraterno di Mario Bardin, due ragazzi molto giovani ritrovatisi a combattere in Cina alle soglie del 1900.
Due italiani in terra straniera, due futuri uomini con un bagaglio di esperienze molto diverse che si rapportano e mettono a confronto vite e storia, presente e passato, sull’orlo di una guerra che distrugge tutto, ma non la speranza.
Ulteriori informazioni ›
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti


Ricerca articoli simili per categoria