Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo edizione digitale: EUR 3,99
Prezzo Kindle: EUR 3,49

Risparmia EUR 8,50 (71%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

L'isola di Gaia (Aurora Vol. 2) di [Monticelli, Rita Carla Francesca]
Annuncio applicazione Kindle

L'isola di Gaia (Aurora Vol. 2) Formato Kindle

4.4 su 5 stelle 27 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 3,49

Lunghezza: 400 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Il futuro come non lo avete mai immaginato” - Tom’s Hardware

E se tutta la tua vita, tutti i tuoi ricordi, tutto ciò che sei fosse solo un inganno?

Nel ventiduesimo secolo le conseguenze di un improvviso evento catastrofico di portata globale avvenuto pochi anni prima ha alterato profondamente le priorità di nazioni e governi e ha dato una grossa spinta verso un maggiore sviluppo tecnologico, con un particolare interesse nei riguardi della conquista dello spazio.
Ma, per quanto l’Agenzia Spaziale Internazionale sia in grado di costruire mezzi sempre più sofisticati per andare ben oltre i confini del sistema solare, ciò che impedisce veramente all’umanità di compiere lunghi viaggi verso altri mondi è la sua stessa natura fisica, perfezionata per vivere sulla Terra e inadatta ad affrontare per molti anni le condizioni estreme dello spazio profondo.
Gli scienziati inglesi Gabriel Asbury e sua moglie Elizabeth Caldwell hanno, però, trovato un modo per ovviare a questo problema: migliorare l’Uomo stesso.

L’isola di Gaia” è ambientato nello stesso universo immaginario di “Deserto rosso”, 35 anni dopo la sua fine, ed è la seconda parte del ciclo di fantascienza dell’Aurora. Nel romanzo sono presenti nuovi personaggi e nuove storie, ma fa una breve apparizione anche qualche vecchia conoscenza.

L'autore

Nata a Carbonia nel 1974, Rita Carla Francesca Monticelli vive a Cagliari dal 1993, dove lavora come scrittrice, oltre che traduttrice letteraria e scientifica. Laureata in Scienze Biologiche nel 1998, in passato ha ricoperto il ruolo di ricercatrice, tutor e assistente della docente di Ecologia presso il Dipartimento di Biologia Animale ed Ecologia dell’Università degli Studi di Cagliari.
Dal 2009 si occupa di narrativa.
Tra il 2012 e il 2013 ha pubblicato la serie di fantascienza “Deserto rosso”, composta da quattro volumi disponibili sia separatamente che sotto forma di raccolta.
Grazie alla pubblicazione di questa serie nel 2014 è stata indicata da Wired Magazine come una dei dieci migliori autori indipendenti italiani e ciò le è valso la partecipazione come relatrice al XXVII Salone Internazionale del Libro di Torino e alla Frankfurter Buchmesse 2014.

L'isola di Gaia” è il suo settimo libro (novembre 2014).
Della stessa autrice sono disponibili anche i thriller “Il mentore” (2014), “Affinità d’intenti” (2015) e “Sindrome” (2016), e i romanzi di fantascienza “Per caso” (2015) e “Ophir. Codice vivente” (2016).

Appassionata di fantascienza e soprattutto dell’universo di Star Wars, è conosciuta nel web italiano con il suo nickname Anakina e ha una sua rubrica, intitolata “Life On Mars?”, nel podcast e blog FantascientifiCast. È inoltre una rappresentante ufficiale italiana dell’associazione internazionale Mars Initiative e un membro dell’International Thriller Writers Organization.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1149 KB
  • Lunghezza stampa: 400
  • Utilizzo simultaneo di dispositivi: illimitato
  • Editore: Rita Carla Francesca Monticelli; 1 edizione (27 novembre 2014)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B00Q9L5QSK
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.4 su 5 stelle 27 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #43.703 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?
    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?


Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Eccomi a recensire un libro che ho comprato il giorno stesso che è stato pubblicato, ma che per motivi vari ho dovuto rimandarne la lettura. Perché iniziare una recensione con questa precisazione? Semplice. Il libro mi è piaciuto ogni oltre possibile aspettativa per mille motivi e non so da dove iniziare.
Proviamoci.
È scritto in maniera fluida, editato con gran impegno come nemmeno i migliori libri in giro fanno, l’ebook è formattato bene (c’è un indice, ci sono i rientri nei primi paragrafi). E man mano che entri nel libro vuoi entrarne sempre di più e già temi il momento in cui il testo ti lascerà.
Il romanzo è corale. Ci sono vari personaggi, ben delineati, interessanti, dove ognuno ha qualcosa da dire e non ci si perde assolutamente, inoltre si sente la preparazione dell’autrice che nel finale nomina le fonti da cui si è ispirata e documentata. E la preparazione di Carla Rita Francesca Monticelli non rende il libro un trattato di natura tecnica, per nulla, anzi quelle scene in cui si entra in alcuni dettagli sono molto piacevoli, scorrono benissimo come l’intera storia e, soprattutto, il tutto è reso credibile. In un romanzo di fantascienza si sa che l’autore ha un campo più libero dove può inventarsi qualsiasi cosa gli venga in mente, ma in una storia di finzione deve essere tutto verosimile. L’autrice applica quello che in gergo tecnico si chiama “sospensione dell’incredulità” in maniera precisa. Tutto quello che si narra in questo romanzo è credibilissimo. I personaggi e la storia non sono affatto artificiali. Non solo, ti leghi a tutti. Ti affezioni a Rivus, a Gaia, ad Alicia, a Andrew, a Gabriel.
E i colpi di scena non mancano.
Ulteriori informazioni ›
Commento 4 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Acquistato subito dopo aver letto "deserto rosso" dal quale sono rimasto affascinato.
L'autrice da' ancora conferma della sua bravura..il libro potrebbe essere letto anche da solo ma se volete gustarvi al meglio il racconto dico che e' meglio iniziare dalla prima serie..anche se i protagonisti non sono gli stessi(e trovo che sia una scelta vincente).
Come gia' accennava qualcuno la prima parte risulta piu' caotica,si fa piu' fatica a seguire tutti i personaggi...tutte le scene..alcune cose sembrano irrelevanti ma poi si scoprira' che tutto ha un senso..e una volta iniziata la discesa non ci si ferma piu'..!! Confesso che a volte non riuscivo a staccarmi dalla lettura..ed e' questo che succede quando Buona.storia e Buona.scrittura vanno a braccetto insieme.
Piu'introspettivo di deserto rosso(e forse mi e piaciuto anche di piu')...il "tema" e' piu' personale/umano e ti fa capire che l'uomo e' capace di grandi cose ... buone...e cattive..
Assolutamente consigliato..
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Ho acquistato questo libro dopo essermi divorato avidamente il primo volume del ciclo di Aurora. L'isola di Gaia ne costituisce il sequel 35 anni nel futuro, ed è un romanzo davvero molto ben riuscito che conferma il mio parere positivo sulla scrittrice. Tra l'altro si può leggere tranquillamente anche come romanzo stand alone, anche se non posso che consigliare di leggere anche tutto ciò che lo precede, ovvero Deserto rosso (Aurora Vol. 1). E' un'opera che si sviluppa ad ampio respiro con un buon numero di personaggi, per cui implica una lettura attenta per apprezzarne la trama in profondità, ma è uno "sforzo" che vale decisamente la pena affrontare, e che regala grande piacere. Lo stile è quello classico di Rita Carla Francesca Monticelli, con la giusta dose di suspense e colpi di scena in grado di rimescolare abilmente le certezze che il lettore credeva di aver raggiunto fino a quel momento. Non voglio dire di più per non rischiare assolutamente alcuno spoiler. Mi sento di raccomandare questo libro a chiunque abbia a cuore la Fantascienza e la buona lettura in generale. Non vedo l'ora che venga pubblicato il prossimo episodio di questo ciclo generoso e appassionante.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Una trama che, pur nella sua complessità e ricchezza di colpi di scena, scorre piacevolmente senza mai risultare pesante o disorientante per il lettore. I vari protagonisti (perchè si tratta di un romanzo corale) sono ben plasmati, umani con le loro debolezze e i loro tornaconti: non esistono buoni e cattivi in senso assoluto. In un mondo fantastico e fittizio (non solo per il lettore, talvolta) la sensazione è quella di essere immersi in un'ambientazione più reale che mai.
Se vi piacciono le storie alla Philip K. Dick, siete capitati nel posto giusto. Ma, anche se non siete cultori del genere fantascienza, la storia potrebbe appassionarvi.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Dopo esser stata affascinata da "Deserto rosso ",non potevo non leggere "L'isola di Gaia " e devo dire che ne sono entusiasta . La storia e' avvincente e ricca di mistero ,bravissima la scrittrice nel raccontarci "Il futuro come non lo abbiamo mai immaginato "
Il romanzo e' ambientato nello stesso universo di Deserto rosso ,in una realta' solo all'apparenza incomprensibile ,una realtà' dove tutto può cambiare all'istante ,un incalzare di avvenimenti che lasciano con il fiato sospeso .
Consigliato a tutti !!!!!!!!!!!
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover