Attualmente non disponibile.
Ancora non sappiamo quando l'articolo sarà di nuovo disponibile.
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza l'immagine

L'isola dei segreti

3.1 su 5 stelle 8 recensioni clienti

Visualizza tutti i 4 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
Copertina rigida
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 7,90 EUR 2,61
Articoli disponibili visualizzati da altri clienti
click to open popover

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 325 pagine
  • Editore: Newton Compton (24 giugno 2010)
  • Collana: Newton Pocket
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8854119733
  • ISBN-13: 978-8854119734
  • Peso di spedizione: 141 g
  • Media recensioni: 3.1 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (8 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 542.884 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Di vale il 28 agosto 2014
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Ho comprato il libro incuriosita dalla trama e dalle recensioni positive.
Ma non mi è piaciuto per nulla: noioso, volgare in alcune parti, storia insulsa e per nulla interessante.
Pessimo acquisto.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Sono d'accordo con gli utenti che accusano questo romanzo di essere un po' noioso e di "perdersi" in dialoghi troppo lunghi e senza un vero scopo, però penso che tale scelta vada contestualizzata. Il libro è stato pubblicato nel 2001, quando noi non eravamo ancora vittime della "brevità" imposta dalla rete e abituati a una letteratura più prolissa, meno focalizzata sulla trama e più sul messaggio. Anche i temi affrontati dai ragazzi nei loro discorsi sono fortemente legati alla realtà dell'epoca in cui l'autrice scrive: si parla dei Take That, di Dawson's Creek, di Final Fantasy e di altri prodotti culturali (intendendo questo termine da un punto di vista filosofico) che oggi sono obsoleti, ma che 15 anni fa potevano offrire uno spunto di comprensione della realtà. L'intento, quindi, era buono. Il risultato, invece, a tratti deludente. Ci sono stati aspetti della psicologia dei personaggi che non sono stati adeguatamente sviluppati, oltre a un buco di trama (vedi: episodi omessi o non sufficientemente spiegati) che lascia al lettore una sensazione di completezza. L'idea narrativa era buona, ma io l'avrei sviluppata diversamente.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile
Ho iniziato questo romanzo con grandi aspettative, forse troppe!
La trama mi ha ispirata fin dal primo momento, le recensioni lette su vari siti e blog erano per la maggiorparte positive, inoltre tantissime persone elogiano Scarlett Thomas. "Sarà fantastico!", mi sono detta.
Comincio quindi a leggere "L'isola dei segreti" con grande curiosità e vengo coinvolta fin dalle prime pagine, che altro non sono che la "presentazione" dei sei personaggi. Sei disadattati, sei disoccupati, sei giovani menti brillanti.

Cover originale del romanzo
La seconda parte del libro si apre con il risveglio dei sei ragazzi su un'isola, dove non c'è nulla ad eccezione di una casa attrezzata e pronta per accoglierli con frigorifero pieno, libri e camere.
I protagonisti iniziano a discorrere, cercando di capire come hanno fatto a finire sull'isola e soprattutto perchè. Io stessa, mi sono concentrata prevalentemente su questi punti... sbagliando!
Credo infatti che la Thomas, con questo romanzo, voglia puntare il dito contro una società che non accetta tutti, che fa sentire fuori luogo e a disagio anche persone talentuose e dotate. I sei protagonisti sono tutti diversissimi tra loro, ma li accomuna il fatto di non essere stati accettati dalla società, troppo consumista e capitalista per comprenderli appieno.
Fra innumerevoli dialoghi e precisi dettagli, l'autrice permette al lettore di cogliere il profondo sentimento di disagio provato da ciacuno dei ragazzi. Sentimento che si trasformerà poi in voglia di evasione e di riscatto.

Ci tengo a specificare che non si tratta di una lettura difficile o pesante, tutt'altro!
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Arafel il 25 settembre 2014
Formato: Copertina flessibile
Ho letto questo libro molto velocemente, la scrittrice incuriosisce il lettore mettendolo davanti ad una situazione in cui vuole capire, come in un giallo, cosa sta davvero accadendo, ma del giallo ha solo le prime pagine, poi ci si perde...
Credo che questo libro avesse grandi potenzialità, ma la sua volgarità me l'ha fatto davvero disprezzare, è un racconto semplice che tocca delle difficoltà che potrebbero essere belle da leggere per chiunque, descrive dei personaggi in maniera molto dettagliata, ma con continui riferimenti al sesso e discorsi a volte inutili (pagine e pagine a discutere di soap opere o gruppi musicali...)l'autrice distrugge completamente il pathos del romanzo.
E il finale sembra presupporre un sequel, che invece per ora non c'è.
No, mi spiace dirlo ma non lo consiglierei, e devo dire che titolo e copertina, come spesso capita, mi hanno tratta in inganno.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Ricerca articoli simili per categoria