Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 7,99

Risparmia EUR 6,01 (43%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Lui è tornato di [Vermes, Timur]
Annuncio applicazione Kindle

Lui è tornato Formato Kindle

4.1 su 5 stelle 167 recensioni clienti

Visualizza tutti i 5 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 7,99

Descrizione prodotto

Sinossi

È l’estate del 2011. Adolf Hitler si sveglia in uno di quei campi incolti e quasi abbandonati che ancora si possono incontrare nel centro di Berlino. Non può fare a meno di notare che la guerra sembra cessata, che intorno a lui non ci sono i suoi fedelissimi commilitoni, che non c’è traccia di Eva. Non può non sentire un forte odore di benzina esalare dalla sua divisa sudicia e logora, e non riesce a spiegarsi l’intorpidimento delle sue articolazioni e la difficoltà che prova nel muovere i primi passi in una città piuttosto diversa da come la ricordava. Regna infatti la pace, ci sono molti stranieri e una donna (sì, proprio una donna, per giunta goffa), tale Angela Merkel, è alla guida del Reich. 66 anni dopo la sua fine nel Bunker, contro ogni previsione, Adolf inizia una nuova carriera, stavolta a partire dalla televisione. Questo nuovo Hitler non è, tuttavia, né un imitatore né una controfigura. È proprio lui, e non fa né dice nulla per nasconderlo, anzi, è tremendamente reale. Eppure nessuno gli crede: tutti lo prendono per uno straordinario comico, tutti lo cercano, tutti lo vogliono, tutti lo imitano. Il mondo che Hitler incontra infatti, è cinico, spudorato, bramoso di successo e incapace di opporre qualsiasi resistenza al “nuovo” demagogo. Farsa, satira, pura comicità, analisi spietata e corrosiva del nostro tempo, il romanzo d’esordio di Timur Vermes è un gioiello di intelligente umorismo, ed è divenuto in breve tempo, grazie al passaparola, un fenomeno editoriale con pochi precedenti.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 954 KB
  • Lunghezza stampa: 351
  • Editore: Bompiani (5 maggio 2016)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B01F70U3RM
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.1 su 5 stelle 167 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #11.502 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Di Lagertha RECENSORE TOP 500 il 1 novembre 2016
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Prodotto arrivato nei tempi previsti e perfettamente corrispondente alla descrizione.
Libro di buona fattura .
La trama è sicuramente piu' avvincente del film.
Consigliato a chi cerca una lettura divertente ma che fa riflettere
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Libro veramente, ma veramente inquietante, anche se apparentemente divertente.
Nell'estate del 2011 Adolf Hitler si risveglia in un campo incolto di Berlino e con fredda determinazione ricomincia da dove s'era interrotto. Senza farsi domande del perché sia "risorto" (lui ha solo risposte!), senza particolari stupori sulle novità tecnologiche a cui si adatta velocemente e con senso utilitaristico, decide di ricostruire il suo partito. In breve tempo, senza rendersi conto della realtà, ma sfruttandola comunque a suo vantaggio, diventa una star comica della TV. La gente lo vede come un personaggio dirompente, che critica la crudeltà di un passato mai troppo sepolto (anzi..) utilizzando il sistema volgare, ma efficace, della riedizione di un Fuhrer molto convincente; tutti i partiti cercano di accaparrarselo perché il suo successo vada a loro vantaggio, ma lui continua imperterrito per la sua strada, inconscio e totalmente privo di morale.
Quel che mette il gelo nelle vene è l'idea che potrebbe anche farcela...
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Spiazzante, divertente, solo apparentemente bizzarro.
A partire da un escamotage surreale, l'autore dipana una storia che più attuale e concreta non si potrebbe. Una critica puntuale e beffarda del sistema culturale mass-mediatico. Un dittatore che torna e trova tutto predisposto per instaurare il nuovo Reich. E il bello è che nessuno pare rendersi conto che basterebbe strappare via l'etichetta 'democrazia' per rendersi conto di quello che davvero si propina alla gente. Come sempre, niente di meglio del paradosso per descrivere la realtà.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Libro apparentemente di facile lettura, densissimo sotto la superficie.
Siamo sicuri di essere sempre Charlie, e, soprattutto, è veramente tutto permesso quando "scherziamo" dal pulpito di un programma di satira? Se per stigmatizzare il fatto di chiamare un turco "scopatore di capre" lo chiamiamo "scopatore di capre" per fare "sorgere la contraddizione" (motivazione addotta non più tardi di un mese fa da Jan Böhmermann nell'affare diplomatico che oppone Germania e Turchia), non stiamo in effetti e comunque insultandolo e pure con senso di superiorità?

Non mi addentro nemmeno nel dibattito che questo libro ha suscitato in Germania sulla domanda "è lecito scherzare su Hitler?", e sulle sfumature profondissime del rapporto tra ricordo e colpa in Germania in tema nazismo/olocausto. Ci sarebbero volumi da scrivere.

Tutti temi che si ritrovano in questo piccolo, leggerissimo e profondissimo gioiello che è Er ist Wieder Da.

Consigliatissimo
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Ho appena iniziato a leggerlo, è un pò fantasioso. Ma rimane un cigno da esplorare questo libro. Da guardarlo da vicino, da lontano. E a volte anche dargli da mangiare. Timur Vermes non è certo un nome che ispira. Ma cosa volete siamo nel 200017.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
il libro lo sto ancora leggendo e fa morir dal ridere. veramente ottimo! niente da sottolineare in particolare.
consiglio anche la visione del omonimo film !
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Chi ha detto che i tedeschi non hanno senso dell'humor?

Fa riflettere che la differenza tra Lui e i tanti capi-popolino di oggi.

Anche il film è da vedere.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Che succederebbe se Hitler, in carne ed ossa, ricomparisse nella Germania moderna? Nel romanzo di Timur Vermes, superato un relativamente breve periodo di disorientamento, viene scambiato per un imitatore del dittatore e diventa rapidamente la star di un programma televisivo, una sorta di eroe morale (una via di mezzo tra il Gabibbo e Beppe Grillo) inizialmente apprezzato dai tedeschi proprio perché paradossalmente vedono in lui l'esorcismo dai sensi di colpa del passato nazista. É questa la trama geniale del romanzo di Vermes, che fa un gran lavoro di ricerca sui testi e le memorie storiche di Hitler per immaginare come si sarebbe comportato ai giorni nostri, come testimoniato dalla lunga e interessante appendice. E tuttavia non si può dire che il romanzo, pur interessante, sia perfettamente riuscito. La provocazione - voluta - è quella di rendere la figura di Hitler a tratti quasi simpatica, per portare il lettore ad immedesimarsi nel pubblico ignaro che adora il "comico" Hitler, salvo poi "risvegliarlo" facendo risaltare il contrasto con la lucida e crudele spietatezza del pensiero nazista: per raggiungere l'obiettivo Vermes indulge in una (spesso vana) ricerca del paradosso e dell'effetto comico, ma così facendo appesantisce la narrazione e la rende inverosimile e a volte fastidiosa. Inoltre resta la sensazione che, per ovvie ragioni, si possa apprezzare pienamente il romanzo solo se si ha una profonda cnoscenza (diretta o indiiretta) della cultura tedesca. Ciò detto, resta un romanzo godibile, che offre molti interessanti spunti di riflessione, e regala qualche piccola curiosità su un personaggio universalmente noto per un'unica, tragica sfumatura. Lui è tornato? Forse, non se n'è mai andato via veramente.
Commento 15 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover