Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 3,99

Risparmia EUR 1,91 (32%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

L'ultima notte al mondo di [Marconero, Bianca]
Annuncio applicazione Kindle

L'ultima notte al mondo Formato Kindle

4.8 su 5 stelle 45 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 3,99
Copertina rigida
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 5,02

Lunghezza: 448 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Quante volte ci si può innamorare della stessa persona?
Marco Bertani ha ventitré anni, alle spalle un’adolescenza tutt’altro che semplice e davanti a sé un futuro nel quale potrà contare solo su se stesso.
Un giorno inaspettatamente si imbatte in Marianna Visconti, ex compagna del liceo e amore non corrisposto della sua vita. I loro mondi non potrebbero essere più lontani: Marianna, dopo aver studiato negli Stati Uniti, sta facendo pratica legale presso il prestigioso studio di un amico di famiglia, mentre Marco sbarca il lunario lavorando come operatore per una rete televisiva locale. Quando però le viene prospettata l’occasione di condurre un programma ideato proprio da lui, Marianna decide di accettare la sfida, convinta che così potrà dimostrare a Luca, il fidanzato con cui è in crisi, di cosa è capace: lei e Marco si troveranno quindi a lavorare gomito a gomito e scopriranno di non essere poi così diversi come credevano…
Bugie, tradimenti e gelosie: un romanzo sull’amore romantico, divertente e profondo, che sa arrivare al cuore dei lettori 
Hanno scritto dei suoi libri: 

«Una lettura consigliata, per la spontaneità e la leggerezza con cui parla dei sentimenti dei suoi protagonisti.»
«Un romanzo adorabile, ironico e tenero nello stesso tempo.»
«Ne avrei lette ancora di pagine così e ancora continuerei a leggerne, perché questa autrice trasforma in oro ogni storia che tocca.»
Quando l'amore bussa alla porta lascialo entrare nella tua vita


Bianca Marconero

è lo pseudonimo di una scrittrice che vive a Reggio Emilia. Dopo aver lavorato come redattrice per alcuni periodici destinati ai ragazzi è approdata alla scrittura creativa. Già autrice di una saga fantasy, con Newton Compton ha pubblicato La prima cosa bella, ottenendo un grande successo.


Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1163 KB
  • Lunghezza stampa: 260
  • Editore: Newton Compton Editori (29 giugno 2017)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B071G9YM5S
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.8 su 5 stelle 45 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #1.161 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.8 su 5 stelle
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Devo dare atto a Bianca, che ogni volta mi fa talmente tanto sognare che credo di essere io la protagonista istante dei suoi romanzi. L'aveva già fatto con "La prima cosa bella", e l'ha rifatto ancora. quindi grazie.
Mi sono rivista tanto in Marco e nelle sue insicurezze, in quel dipinto di uno dei quartieri meno considerati di Bologna, la mia città. Sebbene io sia cresciuta esattamente dalla parte opposta, ovvero al quartiere Savena, ho sempre immaginato Borgo Panigale come una zona off limits, e questa sensazione l'ho ritrovata tra le pagine del libro.
Una sola piccola cosa non ho apprezzato fino in fondo: quel tono un pò "snob" di chi vive nei quartieri "alti". Immagino che Bianca si riferisca agli abitanti dei quartieri Colli/Murri/Santo Stefano, se non erro... e beh, posso garantirvi al 100% che nella realtà non c'è tutta questa apparenza mischiata a odio ben celato da sorrisi. Posso garantire che, essendo bolognesi, noi sappiamo bene fino a che punto spingerci perché in fin dei conti amiamo la compagnia l'uno dell'altro a prescindere dal quartiere di provenienza. E si, abbiamo queste "differenze", ma amiamo anche mischiarci tra di noi, sennò... che gusto c'è? È il bello dell'essere bolognesi.
Detto questo, grazie per avermi fatto immaginare con la mente tutte le scene del libro nel luogo ESATTO e nella mia città, che amo da morire, ma che adesso amerò ancora di più.
Grazie!
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Alice il 10 luglio 2017
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
No va beh, ma che meraviglia di libro è? La prima cosa bella mi era piaciuto, ma con riserva. Questo mi ha completamente conquistata. Senza riserve! Ok, un paio di volte avrei preso i protagonisti a randellate (soprattutto Marianna), ma alla fine è così quando si parla d'amore: diventiamo creature insicure, talmente spaventate, preoccupate di venire ferite, da finire per farlo da soli. Autolesionismo mode on.
La storia di Marco e Marianna mi è piaciuta tanto, ma proprio tanto. Marco soprattutto. Cos'è quel ragazzo? Ve lo dico io. È la tenerezza. Lui e i suoi drink da vecchietto in pensione, gli occhi verdi, i ricci e le spalle enormi.
E poi diciamolo: questa donna sa scrivere e lo fa da dio. Non solo a livello tecnico, che ho trovato impeccabile nella sua semplicità e fluidità, ma anche nella capacità di emozionare. Bravissima. Ora mi butto a pesce sul prequel.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
A prescindere dal fatto che io adoro questa autrice, mi sono goduta questo libro parola per parola, emozione dopo emozione (Eros è abbastanza melodico da poter interessare Marianna).
Lo stile di Bianca è sempre pulito, di un'incisività che personalmente amo moltissimo. L'apparente semplicità di alcuni passaggi indica un intuito profondo nell'arrivare dritto alla testa del lettore. I personaggi sono adorabili: Marianna è un'autentica signora, gentile dentro e di una bontà che stempera nell'ingenuità più nera. Ho trovato assolutamente esilaranti i ragionamenti complessi che fa per arrivare quasi sempre alla soluzione sbagliata sempre però cercata in buona fede. Una frase per tutte che mi ha fatto morire: "Posso essere imprebedibile, basta che mi dici come fare!". Giuro che qui sono morta. Marco è un orso, d'aspetto (splendido esemplare di questo animale, però) che nasconde - bene - pochi lati sentimentali fatti però di valori autentici: l'amicizia, la memoria, la famiglia, l'amore. Fanno degli sbagli colossali e tu stai lì imprecando come una pazza quando per una serie di incomprensioni si toccano senza fondersi e si parlano senza capirsi.
Davvero un libro da leggere.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Amo i libri di Bianca Marconero e questo l'ho adorato. Una bellissima storia d'amore, di amicizia, delle seconde possibilità..... Marco e Marianna una storia che inizia ai tempi della scuola e poi......leggetelo, scritto benissimo ,bellissime frasi da leggere e rileggere......e poi Bologna, il basket, gli amici e le amiche ma anche i nemici...... ecco poi mi sono innamorata di Marco.......grazie Bianca per le emozioni che ci fai provare leggendo i tuoi libri. Aspetto i prossimi!!!
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida Acquisto verificato
Ormai di recensioni non ne scrivo più, ma per i libri di questa amata/odiata scrittrice è d'obbligo uno strappo alla regola. Che io adori tutto quello che esce dalla sua penna è un dato di fatto, motivo per cui attendevo con leggerissima impazienza questo libro. L'ambientazione bolognese era l'altro fattore decisivo perché giocavo in casa e infatti dopo averlo letto mi sono fatta un tour letterario della città. Bellissimo vedere i portici, la piazza e pure i quartieri attraverso gli occhi di Marco. Mi mancava giusto farmi un giro in bici con lui e poi l'esperienza era completa. (Bianca, se mi ascolti...io un giretto a Borgo Panigale l'ho anche fatto, ma di Marco neanche l'ombra...mi illudi!)
Marco è da sempre innamorato di Marianna, la ragazza di un suo carissimo amico. Per proteggersi però l'ha sempre trattata male, fin dai tempi del liceo, tanto che Marianna crede che lui la odi (e, Marianna, un giorno ci vediamo per uno spritz e parliamo del concetto di odi et amo. Poi si va a fare shopping insieme). Quando i due si trovano a dover lavorare insieme, la situazione precipita o prende il volo, dipende dai punti di vista, e le svolte saranno inaspettate.
Sul fatto che Bianca riesca a tenerci incollati alle pagine non c'erano dubbi; il suo stile è una garanzia ma quello che adoro è la lieve malinconia, quello struggimento nascosto in certe frasi, l'incertezza dei due ragazzi che tanto rispecchia qualcosa che mi fa battere il cuore.
Marco e Marianna li ho adorati, nel loro non capirsi, rincorrersi, avere paura dei sentimenti e paura di dire davvero cosa vogliono. Ovviamente li avrei anche presi a schiaffi perché sono veramente testardi e caparbi, così vivi da bucare le pagine e farvi credere che li troverete sotto casa per scambiare quattro chiacchiere.
L'unica pecca di questo libro è che l'ho divorato e che ora devo aspettare un nuovo libro di Bianca. E io odio attendere!
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover

Ricerca articoli simili per categoria

Dove è il mio ordine?

Spedizioni e resi

Hai bisogno di aiuto?