Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 1,99
include IVA (dove applicabile)
Leggi questo titolo gratuitamente. Maggiori informazioni
Leggi gratis
OPPURE

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Luna di notte: Le spose della notte 2 di [Strega, Anonima]
Annuncio applicazione Kindle

Luna di notte: Le spose della notte 2 Formato Kindle

4.9 su 5 stelle 14 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 1,99

Lunghezza: 278 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

È possibile, senza magia, redimere il Male?

I maghi e le streghe che si sono scontrati nella notte del solstizio sono condannati dall’Alto Consiglio per aver agito in modo discutibile. A Dunia è imposta una pericolosa punizione esemplare: una Luna nella prigione magica con Elias. Qui, secondo le istruzioni di Jeremiah, affascinante membro del Consiglio legato alla Cabala, dovrà spingere il nemico a gettarsi nel burrone dell’oblio, per restituirlo alla comunità magica con tutti i suoi poteri e un’identità ripulita. La caverna è dominata da un’entità demoniaca che toglie ai prigionieri ogni possibilità di usare la magia, e che si dichiara intenzionata a proteggere Dunia, impedendole tuttavia di fuggire da quello che fino a quel momento pensava fosse il rivale peggiore. Ma quali sono le reali intenzioni del misterioso Jeremiah?

ANONIMA STREGA si occupa da sempre di tematiche legate all’occulto. Preferendo tutto quanto concerne l’universo femminile neopagano, è di conseguenza al contempo molto romantica, anche se l’oggetto dei suoi desideri esce spesso dalle righe, così come i personaggi delle sue storie. Crede fermamente che gli elementi del creato siano guida e strumento, sia per le streghe, sia per i protagonisti di avventure d’amore paranormali, come quelli della trilogia “Le spose della notte” e dei romanzi “Spettabile Demone”, “Il Diavolo e la Strega”, “L’Alchimista Innominato” e “Legione magica” (in quest’ultimo ritroviamo alcuni personaggi sia di “Spettabile Demone” sia della trilogia). In una vita precedente ha già avuto a che fare con i libri, ma i vaghi ricordi sono perlopiù negativi, e per libertà di movimento si dichiara disinteressata a qualsiasi proposta editoriale. Il suo antro è situato in un luogo nascosto, custodito da una gatta nera d’angora e una coppia di anziani troll norvegesi. Da lì dispensa consigli magici attraverso anonimastrega.blogspot.it

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1486 KB
  • Lunghezza stampa: 278
  • Utilizzo simultaneo di dispositivi: illimitato
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B019ALQ1TI
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.9 su 5 stelle 14 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #26.304 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.9 su 5 stelle
5 stelle
13
4 stelle
1
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 14 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle
dal blog Sognando tra le Righe:
Questo è il seguito de Le spose della notte, ed è il temutissimo” libro di mezzo" di una trilogia : ma se nella vostra mente questo status rimanda a “ brodi allungati” o a vicende prevedibilmente sospese sul più bello, sappiate che in questo caso siete completamente fuori strada. Se leggendo il primo libro dopo mille elucubrazioni avevate stabilito chi è il buono e chi è il cattivo, se avevate formato le vostre coppie ideali e incanalato la fantasia su binari ben definiti.. sappiate che qui dovrete ricominciare tutto daccapo! Perché Anonima Strega, pur proseguendo con coerenza la storia da lei concepita, muove da presupposti inediti, disorienta nuovamente i personaggi e il lettore, rompe tutti gli equilibri, crea ulteriori turbamenti . E soprattutto, pur mantenendo inalterate la fulgida immaginazione e la propensione al colpo di scena, crea un libro completamente diverso dal precedente: meno fantasy e più romance, meno articolato ma assai più tormentato e giocato sui sentimenti. Sono talmente diversi gli approcci tra primo e secondo libro , che anche chi non conosce la prima parte della storia potrebbe leggere questo romanzo: anche se così facendo rinuncerebbe a conoscere tutti gli emozionanti antefatti della vicenda, basati sulla lotta senza esclusione di colpi fra Streghe e Maghi, tra Bianco e Nero.
Ulteriori informazioni ›
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
É difficile chiudere due nemici dentro una caverna, e riuscire a trarne così tante sfumature diverse, mantenendo viva l'attenzione dalla prima all'ultima pagina. Se nel primo romanzo l'analisi dei personaggi era accurata e convincente, qui diventa ancora più sottile, falsando la percezione del tempo, modificando continuamente la prospettiva, rendendo credibile l'incredibile.
Il racconto scorre via veloce, eppure vorremmo che non finisse; i due protagonisti si ritrovano privati dei loro magici poteri, eppure si muovono come nella bolla di un sogno, in cui tutte le emozioni, anziché essere ovattate, sono amplificate, perché non c'è via di fuga, perché l'altro diventa uno specchio in cui riconoscersi.
Nel pieno stile di Anonima Strega, il romanzo riesce ad essere a un tempo denso e divertente, ricco, eppure semplice, decisamente convincente e coinvolgente.
E, al di là del fascino del protagonista..... ora sogno un camaleontico demone Bulkruth come mia "cameriera personale"!
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
LA RECENSIONE COMPLETA SUL BLOG "Storiedinottisenzaluna.blogspot.it"
Anonima Strega è un'autrice forse ancora poco conosciuta ma che si rivela romanzo dopo romanzo una continua sorpresa e si distingue per personalità e validità. I volumi di mezzo delle trilogie non sono mai semplici ma in questo caso una fervida fantasia ed una trama avvincente hanno fatto la differenza, non esagero se dico che Luna di notte è probabilmente uno dei seguiti più sorprendenti che abbia mai letto. Con stile personale, coinvolgente e poetico, evocativo ma con delle trovate frizzanti che danno alla storia il giusto ritmo, l'autrice è riuscita a declinare in modo originale la trama e dare vita ad un romanzo addirittura migliore del precedente. In questo volume si entra subito nel vivo del racconto, gli eventi precedenti vengono riassunti brevemente ma subito prendono una svolta imprevista che mette in discussione quello che il lettore credeva di aver capito. L'autrice riesce ad intessere una trama brillante grazie a dei personaggi che si evolvono e conquistano; tra passione e sentimenti, dialoghi ironici e momenti di tensione, destini imprevedibili e riferimenti magici gli eventi si svilupperanno in un perfetto intreccio di generi raccontato in modo visivo ed affascinante. Questo romanzo ha la rara capacità di dare potere alle parole che diventano mezzi efficaci per tramettere sentimenti e storie emozionando il lettore. Ottima anche la scelta di ambientare gran parte dei fatti in un unico e singolare ambiente, ci sono pochissimi protagonisti ma nonostante questo molti dei comprimari riescono ad essere conosciuti ed approfonditi seguendo l'evoluzione realistica e profonda dei due personaggi principali.
Ulteriori informazioni ›
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
[...] Mentre il primo volume si connotava quasi come un giallo e si reggeva principalmente su azione e mistero, questo, pur non rinunciando alla sua dose di segreti e colpi di scena, risulta più introspettivo e fa leva soprattutto sui sentimenti, portando in primo piano la componente romance.
Eviterò di dirvi cosa accadrà esattamente, quali sentimenti sbocceranno e fra chi, per non privavi del piacere della lettura, vi anticiperò soltanto che la prigione magica sarà teatro di una struggente storia d’amore, che i suoi protagonisti sapranno stupirci mostrando i loro volti nascosti e dimostrandoci che fra apparenza e verità esiste sempre uno scarto. Sul maxi schermo della caverna vedremo scorrere storie passate che mai avremmo sospettato e le emozioni andranno a briglia sciolta.
Avendo apprezzato tantissimo il primo capitolo della serie mi aspettavo molto dal sequel e non sono stata affatto delusa, anzi l’ho trovato ancora più coinvolgente, forse proprio perché ho una predilezione per le storie che si concentrano sulla psicologia dei personaggi e valorizzano la componente emotiva.
Sesso e magia possono scatenare forze potentissime, ma c’è qualcosa di molto più forte e si chiama Amore. Al termine del periodo di detenzione questo messaggio riecheggerà chiaro e forte nella caverna magica quanto nell’anima di coloro che l’hanno abitata insieme per un’intera Luna. La conquista di questa consapevolezza indubbiamente rappresenterà un arricchimento per qualcuno, ma non coinciderà con un lieto fine, perché l’amore è anche dolore e perché, appunto, non è ancora finita. Un vuoto dentro e una bottiglia piena. Sarà con questo bottino che Dunia uscirà di prigione, rimane da scoprire in che modo un bagaglio simile potrà aiutarla o intralciarla nel ridefinire il proprio destino.
La recensione completa su Il flauto di Pan
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover