EUR 11,05
  • Prezzo consigliato: EUR 13,00
  • Risparmi: EUR 1,95 (15%)
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione gratuita per ordini sopra EUR 29.
Attualmente non disponibile.
Questo articolo non è al momento disponibile ma può diventarlo in futuro. Puoi effettuare l'ordine ora: ti avviseremo non appena avremo maggiori informazioni e l'importo ti sarà addebitato solo al momento della spedizione.
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.

Spedire a:
Per vedere gli indirizzi, per favore
Oppure
Inserisci un codice postale corretto.
Oppure
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza l'immagine

L'uomo dalle iridi a specchio Copertina flessibile – 1 gen 2016

4.0 su 5 stelle 4 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Copertina flessibile, 1 gen 2016
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 11,05
EUR 11,05
Nota: Questo articolo può essere consegnato in un punto di ritiro. Dettagli
Ritira il tuo ordine dove e quando preferisci.
  • Scegli tra gli oltre 8.500 punti di ritiro in Italia
  • I clienti Prime beneficiano di consegne illimitate presso i punti di ritiro senza costi aggiuntivi
Come inviare un ordine presso un punto di ritiro Amazon.
  1. Trova il tuo punto di ritiro preferito ed aggiungilo alla tua rubrica degli indirizzi
  2. Indica il punto di ritiro in cui vuoi ricevere il tuo ordine nella pagina di conferma d’ordine
Maggiori informazioni
click to open popover

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 128 pagine
  • Editore: Les Flâneurs Edizioni (1 gennaio 2016)
  • Collana: Maigret
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 889950038X
  • ISBN-13: 978-8899500382
  • Peso di spedizione: 699 g
  • Media recensioni: 4.0 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (4 recensioni clienti)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?

Recensioni clienti

4.0 su 5 stelle
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

L’uomo dalle iridi a specchio è il secondo romanzo di Mariana Fujerof, un’autrice dalla penna sofisticata ed elegante e da uno stile pieno di immagini e di pulsazioni che accolgono in modo benevolo le sensazioni più carnali e vive.

Il suo modo di raccontare procede attraverso l’uso di parole spesso inusuali e non commerciali così come le sue storie che narrano sempre di personaggi tormentati ma dotati di un fascino e di una sensualità incandescente.

Amedeo Gastaldi è un uomo pieno di sé, determinato, che ha un forte ascendente sulle donne. Il suo letto non ospita mai la stessa fanciulla e il suo ruolo, di scrittore affermato ma sicuramente al di fuori degli schemi e delle categorizzazioni, lo rendono un partito assolutamente appetibile per le donzelle che felicemente gli saltellano intorno.

Amedeo è di bell’aspetto ma non sopporta la luce del sole a causa di una malattia che lo ha colpito da bambino. I suoi occhi sono come un pozzo senza fondo e guardarlo significa sprofondare in un abisso senza fine. E’ un personaggio altamente controverso, complesso e complicato. La sua forte personalità è il fulcro di tutto il romanzo insieme all’amore particolare che nutre per la sorella, anch’ella dotata di una caratterizzazione inusuale e sofferta.

La sorella si era addormentata, con un beato sorriso, le rimboccò amorevolmente le coperte. E riaffiorò nella sua memoria quel tempo in cui lei era stata la sua luce, il suo giorno, il suo unico legame con lo scorrere della vita di quel mondo esterno per sempre perduto. Per lei avrebbe dato il suo stesso sangue, se solo fosse stato sano...
Ulteriori informazioni ›
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Recensione presente sul blog The Book Of Writer.

Da dove iniziare con questa recensione?
Il libro parla di Amadeo Gastaldi scrittore torinese, affetto da una rara malattia che gli impedisce di esporsi alla luce solare, quindi è costretto ad uscire di notte.
Cosa dire di questo personaggio che mi ha preso fin dall’inizio per il suo modo di porsi agli altri che, alcune volte può sembrare sprezzante.
Ebbene si, le persone non amano molto il modo in cui lo scrittore gli fa notare i loro sbagli. Forse un po’ troppo diretto e con un pizzico di cattiveria? Ci sta, io invece lo trovato parecchio divertente.
Amadeo ha un unico legame profondo con sua sorella che è una scultrice afasica, vive da sola in una casa sperduta su di una collina a fargli compagnia ci sono i demoni della sua infanzia.
Ho scelto di leggere questo libro perché fin dall’inizio la trama e la copertina mi hanno incuriosita parecchio.
Leggendo la trama ho subito pensato che il contenuto fosse da non perdere, è stato come un richiamo per me, però ero anche un po’ esitante avevo paura che non soddisfacesse le mie aspettative.
Ebbene, vi posso dire che questo libro mi ha davvero conquistata e sopratutto ha soddisfatto le mie aspettative anzi è andato anche oltre.
L’autrice ha saputo amalgamare bene il presente e il passato senza risultare noiosa anzi, ti fa venire voglia di saperne di più.
È un libro veramente eccezionale non ve lo potete perdere, leggetelo e vi conquisterà come ha fatto con me, io personalmente lo adorato.
L’unica cosa da dire è che il finale mi ha lasciato con l’amaro in bocca, spero che ci sia un seguito, anzi esigo il seguito. Ditemi che non finisce così il libro e talmente bello che non può finire in quel modo.
Si meriterebbe più di 5 libri ma, purtroppo è la mia valutazione massima.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Raffinatezza, tematiche profonde, linguaggio ricercato, personaggi complessi e poliedrici, dotati di indiscutibile fascino, sono i tratti caratteristici delle opere di questa autrice del tutto particolare, che ha un modo delizioso e tutto suo di descrivere luoghi e ambienti, nella fattispecie la città di Torino e dintorni, per i quali è evidente il suo grande affetto.
Il romanzo si snoda secondo una tecnica narrativa originale, che non lo vede suddiviso in capitoli, bensì in scene, che danno l'impressione di assistere ad un film. Tenebroso e carico di tensione fin dall'inizio, il racconto lascia subito presagire dei misteri celati dietro i due protagonisti, che verranno svelati con parsimonia, creando attesa e curiosità nel lettore fino alla fine.
Profondo e interessante l'intenso legame fra fratello e sorella, accomunati dalla sventura, sebbene di tipo diverso - una strana malattia per lui, un forte trauma infantile per lei - e dal fatto che si sono reciprocamente aiutati a superarla.
Attendo con ansia il seguito di questo romanzo intenso ed emozionante.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Iniziamo dall’analisi del libro.
Il volume consta di circa 130 pagine e non è suddiviso in capitoli. La narrazione avviene in terza persona, ma il narratore sembra del tutto interno, dal momento che riesce a far trasparire i pensieri più profondi di ogni singolo personaggio.
Il più delle volte sono presenti dei flashback, che ci riconducono all’adolescenza di Amedeo e Manuela. Il linguaggio non è per nulla informale. Sono presenti delle parole alquanto altolocate che, ahimè, non rendono la lettura molto scorrevole e facilmente comprensibile. Sono presenti nel brano alcune frasi tipiche del dialetto piemontese e, a piè di pagina, sono riportate le varie traduzioni in italiano. Spesso nel testo sono presenti delle frasi armoniose e poetiche. Questo rende il libro un bellissimo mix tra prosa e poesia.

Adesso analizziamo il contenuto.
Amedeo è un uomo tormentato dal suo malessere. Si infastidisce molto facilmente ed è fin troppo schietto. Preferisce restare solo, piuttosto che infierire nella vita delle persone che tengono a lui. Può fare a meno di tutti tranne che della sorella. Si sente legato a lei con un cordone ombelicale e non ha la forza di lasciarla andare. All’apparenza arrogante, in realtà Amedeo è uomo che sa di poter amare, ma decide di non farlo. Questo è un aspetto che sembra quasi passare in secondo piano. Purtroppo la sua vita è segnata dai pregiudizi delle persone che lo circondano. Infatti, il più delle volte finisce per fare delle scelte sbagliate e cattive; scelte che alla fine lo porteranno in guai grossi. Ma lui ne è consapevole, e gli sta più che bene…

Devo ammettere a malincuore che questo libro non mi ha particolarmente affascinato.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Ricerca articoli simili per categoria