EUR 16,58
  • Prezzo consigliato: EUR 19,50
  • Risparmi: EUR 2,92 (15%)
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione gratuita per ordini sopra EUR 29.
Disponibilità immediata.
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.
L'usignolo è stato aggiunto al tuo carrello

Spedire a:
Per vedere gli indirizzi, per favore
Oppure
Inserisci un codice postale corretto.
Oppure
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

L'usignolo Copertina rigida – 12 gen 2015

4.6 su 5 stelle 62 recensioni clienti

Visualizza tutti i 3 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
Copertina rigida
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 16,58
EUR 15,90
Nota: Questo articolo può essere consegnato in un punto di ritiro. Dettagli
Ritira il tuo ordine dove e quando preferisci.
  • Scegli tra gli oltre 8.500 punti di ritiro in Italia
  • I clienti Prime beneficiano di consegne illimitate presso i punti di ritiro senza costi aggiuntivi
Come inviare un ordine presso un punto di ritiro Amazon.
  1. Trova il tuo punto di ritiro preferito ed aggiungilo alla tua rubrica degli indirizzi
  2. Indica il punto di ritiro in cui vuoi ricevere il tuo ordine nella pagina di conferma d’ordine
Maggiori informazioni
click to open popover

Offerte speciali e promozioni

  • 7 euro con Mondadori Libri: fino al 30 aprile, per acquisti di almeno 20 EUR in una selezione di libri di 5 editori del gruppo Mondadori, ti regaliamo un codice promozionale del valore di 7 EUR. Dettagli (Soggetto a termini e condizioni)

Spesso comprati insieme

  • L'usignolo
  • +
  • La ragazza con la bicicletta rossa
Prezzo totale: EUR 31,46
Acquista tutti gli articoli selezionati

Descrizione prodotto

Dalla seconda/terza di copertina

Kristin Hannah, pluripremiata autrice di più di venti romanzi, è amatissima negli Stati Uniti. Uscito il 3 febbraio 2015, L’Usignolo si è piazzato subito al terzo posto della Top ten del New York Times dove è rimasto per oltre trenta settimane. Ha venduto oltre un milione di copie, è in corso di pubblicazione in trenta paesi ed è stato selezionato tra i cinque migliori libri del 2015 per Amazon. Insomma, ha letteralmente conquistato il cuore delle lettrici, che su Amazon e Goodreads hanno fatto sentire la loro voce attraverso più di trentamila recensioni.

Dalla quarta di copertina

Nel tranquillo paesino di Carriveau, Vianne Mauriac saluta il marito Antoine che si sta dirigendo al fronte. Non credeva che i nazisti avrebbero attaccato la Francia, ma di punto in bianco si ritrova circondata da soldati tedeschi, carri armati, aerei che scaricano bombe su innocenti. Ora che il Paese è stato invaso, Vianne è obbligata a ospitare il nemico in casa sua: da quel momento ogni suo movimento è tenuto d’occhio, lei e sua figlia sono in costante pericolo. Senza più cibo né denaro, in una situazione di crescente paura, si troverà costretta a prendere, una dopo l’altra, decisioni difficilissime. Isabelle, la sorella di Vianne, è una diciottenne ribelle in cerca di un obiettivo su cui lanciarsi con tutta l’incoscienza della giovinezza. Mentre lascia Parigi insieme a migliaia di persone, incontra il misterioso Gaëtan, un partigiano convinto che i francesi possano e debbano combattere i nazisti. Rapita dalle idee e dal fascino del ragazzo, Isabelle si unirà alla Resistenza senza mai guardarsi indietro, non considerando i rischi gravissimi a cui andrà incontro. Con coraggio e grazia, sorretta da una documentazione accuratissima, Kristin Hannah si addentra nell’universo epico della Seconda guerra mondiale per illuminare una parte della Storia raramente affrontata: la guerra delle donne. L’Usignolo racconta di due sorelle distanti per età, esperienze e ideali, ognuna alle prese con la propria battaglia per la sopravvivenza ma entrambe alla ricerca fiduciosa dell’amore e della libertà. Una storia toccante, dolorosa e coinvolgente che celebra la resilienza dell’animo umano e la straordinaria forza delle donne.

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Dettagli prodotto

  • Copertina rigida: 466 pagine
  • Editore: Mondadori (12 gennaio 2015)
  • Collana: Omnibus
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8804659033
  • ISBN-13: 978-8804659037
  • Peso di spedizione: 699 g
  • Media recensioni: 4.6 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (62 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 19.204 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Utile per capire che cos'è la vita in un paese occupato da truppe straniere e che cosa ha significato vivere in Francia l'occupazione nazista con la deportazione degli ebrei e la formazione delle organizzazioni partigiane per il salvataggio, tra le altre cose, degli aviatori alleati che si paracadutavano dagli aerei abbattuti sul territorio belga e francese. Le protagoniste sono due donne, due sorelle, una vive la miseria, le asprezze e le umiliazioni della vita quotidiana, l'altra sceglie il maquis e guida gli aviatori attraverso i Pirenei verso la Spagna fino al primo consolato britannico.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Lo iniziato a leggere questo romanzo con qualche pregiudizio. Cosa rimane da scrivere sulla seconda guerra mondiale? Soprattutto: un'autrice americana può raccontare in modo credibile la vita nella francia occupata?
Ebbene, mi sono dovuto ricredere. Naturalmente si tratta di un romanzo, che non aggiunge nulla alla storia dell'epoca. La vera forza del romanzo, secondo me, sta nel descrivere la vita dei personaggi nel contesto degli avvenimenti storici man mano che avvengono.
Per esempio le leggi razziali: il romanzo descrive benissimo l'abisso infinito, nel quale si precipita passo per passo. Sembra sempre impossibile che possa andare peggio, ma in effetti va sempre peggio, in un gorgo di disperazione che non ha fine.
La struttura narrativa del romanzo è evidente fin dall'inizio, non c'è e non ci vuole essere una suspence. Ciò non ostante si rimane praticamente incollati alla lettura, incapaci di staccarsene.
Era tempo che non leggevo un romanzo così coinvolgente.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Una storia davvero coinvolgente e scorrevole fatta di sensazioni che l'autrice è riuscita a catturare alla perfezione e a metterle su carta; amore, paura, coraggio, libertà, dolore, rassegnazione ed eroismo. L'autrice è riuscita a scrivere un libro sulla guerra con una prospettiva tutta al femminile, perché RICORDIAMOLO la guerra non è stata vissuta solo dagli uomini. La guerra, la desolazione, la miseria ha colpito tutti; strappando uomini dalle loro famiglie, donne dai loro figli, bambini dalla loro infanzia e anziani dalla loro vita. Con le sue parole, con le sue vivide descrizioni, l'autrice ha fatto rivivere una parte di storia che non dobbiamo mai dimenticare!! E la speranza..perché è davvero l'ultima a morire, perché se non ce speranza non ce vita.

''Se c’è una cosa che ho imparato nella mia lunga vita, è questa: in amore scopriamo chi vogliamo essere, in guerra scopriamo chi siamo.''

Siamo in Oregon, anni 90. Una donna malata e ormai vedova sta per trasferirsi in una casa di cura, prima di andare decide di portare con se un baule. All'interno, ci sono oggetti di un passato che ha cercato di dimenticare. Riaffiorano i ricordi con prepotenza quando trova un invito per Parigi. Lei non vuole andarci, a distanza di anni il dolore è ancora troppo forte.

La storia è raccontata in terza persona, abbiamo così due punti di vista; uno di Vianne e un altro di Isabelle.

Ma torniamo indietro nel tempo...anni 30/40, siamo in Francia. Due piccole sorelle perdono la madre, il padre ormai non più l'uomo buono e sorridente di un tempo allontana le figlie. Vianne e Isabelle, non sono molto unite. Il legame di sangue che le unisce non basta, sono troppo diverse tra loro.
Ulteriori informazioni ›
Commento 10 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
sentimenti, coraggio, tenerezza, pervicacia, costanza, amore ....le brutture di una guerra che non potranno mai essere descritte nella loro interezza. Protagoniste assolute le donne, eroine quasi inconsapevoli....
L'usignolo andrebbe letto, prima di tutto dagli adolescenti che hanno il dovere di non dimenticare....
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Bellissimo affresco storico , perfetta caratterizzazione dei personaggi e giusta dose di sentimento , realtà documentata e avvenimenti descritti con grande sensibilità senza dimenticare la realtà di quegli anni . Uno dei più belli che ho letto negli ultimi anni.
Commento 8 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Rosma il 23 settembre 2016
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Il libro mi è sembrato modesto. La trama si basa su fatti letti e riletti ( a volte però con ben altra intensità), visti e rivisti in film e fiction varie, tanto da risultare degli stereotipi. Così i caratteri, talmente ovvi da risultare piatti. L'autrice sembra aver tentato il colpo di avvicinarsi alla Nemirovsky , ma purtroppo non riesce che a esserne una copia in formato ridotto.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Lettura iniziata con grande entusiasmo e interrotta dopo una trentina di pagine. Sorvolando sul fatto che la descrizione di alune scene è un maldestro tentativo di ricalcare la Nemirosky nel suo incompiuto "Suite francese", i personaggi fin dall'inizio sono tratteggiati in modo superficiale. Per non parlare dello stile "la siepe cresceva veloce come una bugia (?)" "baci dimenticati come spiccioli su una panchina o scivolati nelle pieghe del divano (?)" che neanche Liala...Non parliamo di grande romanzo, perfavore. C'è molto altro di meglio da leggere.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Questo è il libro che avevo bisogno di leggere: trascinante non solo per la dipendenza che crea nel lettore, ma trascinante anche nei sentimenti. Man mano che la guerra si fa dura e la malvagità umana di cui i nazisti sono stati autori si esplica nelle sue più crudeli trame, il lettore ripercorre da sé il " com'è stato possibile tutto ciò"? Non c'è niente di meglio di un libro e dei suoi protagonisti per patire sulla propria pelle il non senso del male che l'uomo può fare. Soprattutto, un romanzo coinvolgente diventa un pretesto per non dimenticare.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti


Ricerca articoli simili per categoria