EUR 8,50
  • Prezzo consigliato: EUR 10,00
  • Risparmi: EUR 1,50 (15%)
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione gratuita per ordini sopra EUR 29.
Disponibilità: solo 4 --ordina subito (ulteriori in arrivo).
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.
Manifesto per la felicità... è stato aggiunto al tuo carrello
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

Manifesto per la felicità. Come passare dalla società del ben-avere a quella del ben-essere Copertina flessibile – 27 nov 2013

4.7 su 5 stelle 11 recensioni clienti

Visualizza tutti i 3 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 8,50
EUR 8,50
Nota: Questo articolo può essere consegnato in un punto di ritiro. Dettagli
Ritira il tuo ordine dove e quando preferisci.
  • Scegli tra gli oltre 8.500 punti di ritiro in Italia
  • I clienti Prime beneficiano di consegne illimitate presso i punti di ritiro senza costi aggiuntivi
Come inviare un ordine presso un punto di ritiro Amazon.
  1. Trova il tuo punto di ritiro preferito ed aggiungilo alla tua rubrica degli indirizzi
  2. Indica il punto di ritiro in cui vuoi ricevere il tuo ordine nella pagina di conferma d’ordine
Maggiori informazioni

C'è una nuova edizione di questo articolo:

La solitudine del cittadino globale
EUR 8,50
(3)
Disponibilità immediata.
click to open popover

Spesso comprati insieme

  • Manifesto per la felicità. Come passare dalla società del ben-avere a quella del ben-essere
  • +
  • Il colpo di Stato di banche e governi. L'attacco alla democrazia in Europa
Prezzo totale: EUR 24,65
Acquista tutti gli articoli selezionati

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 319 pagine
  • Editore: Feltrinelli (27 novembre 2013)
  • Collana: Universale economica. Saggi
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8807882892
  • ISBN-13: 978-8807882890
  • Peso di spedizione: 281 g
  • Media recensioni: 4.7 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (11 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 18.658 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?

Recensioni clienti

4.7 su 5 stelle
5 stelle
8
4 stelle
3
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 11 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Di redjacket RECENSORE TOP 1000 il 12 ottobre 2015
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Questo libro è uno dei tentativi meglio riusciti per dare corpo a una nuova economia.
Prendendo spunto dai più disparati esempi concreti diffusi nel mondo, invitamdo i lettori ad arricchire la propria vita facendo tesoro dei suggerimenti che giungono dalle esperienze concrete e da quelle suggestivamente immaginate, questo testo è uno dei pochi che ho letto che mi ha appassionato e divertito.
Un'economista che indica un'altra strada, che non è nè di stampo keynesiano (o meglio dal keynesismo diverge nella parte in cui anche questo insiste sulla "crescita" del pil), nè tantomeno di stampo monetarista o liberista. Lo fa, dapprima mediante una feroce critica dell'esistente, dei guasti creati dalla finanziarizzazione dell'economia, dell'impossibiltà di procedere su questa via ma la via d'uscita per altro, non scontata, è un'apertura a termini nuovi (felicità) o desueti (sobrietà) per dare spazio e vita a una narrazione di un mondo nuovo e possibile.
Il libro è quasi un manuale, con una bibliografia sterminata e curata. Non approfondisce, piuttosto suggerisce e invita a fare proprie alcune raccomandazioni: autodeterminazione e comprensione dei meccanismi di persuasione che i media ogni minuto di ogni giorno di ogni anno insistono nel proporci un mondo "naturale" e che invece risponde a delle logiche pecise, il più delle volte nocive anche per la salute fisica.
Consigliato.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile
Finalmente un economista che affronta il problema del reale benessere delle persone analizzando con rigore scientifico e dati alla mano le conseguenze dell'attuale modello di sviluppo, basato sulla crescita, sul benessere e sulla felicità degli esseri umani. Si parte da un approfondito studio dell'evoluzione dell'umore negli USA per arrivare a descrivere i pericoli e le differenze con la situazione europea, migliore di quella americana, ma ad elevato rischio di degenerazione.
Il concetto di NEG (negative endogenous growth=crescita endogena negativa) spiega il perverso meccanismo per cui stiamo assistendo contemporaneamente ad un deterioramento delle relazioni tra le persone, della distruzione dei beni comuni, e all'espansione del mercato in tutti gli ambiti della nostra vita, della diminuzione del tempo libero per poter lavorare di più, guadagnare di più e comprare quei beni che cercano di mitigare il senso di malessere crescente in una spirale senza fine. Il circolo vizioso NEG, si dimostra, ha fatto corrispondere ad un aumento del PIL e del benessere materiale, una dimunuzione della soddisfazione e della felicità, in USA ma ormai anche in Europa, dove le classi dirigenti sembrano totalmente colonizzate dal pensiero unico americano. Bartolini propone una via di uscita tanto originale quanto di buon senso: bisogna riappropriarsi dei beni comuni e investire nuovamente nelle relazioni piuttosto che in prodotti finanziari. Non mancano infine alcuni esempi concreti che dimostrano come le proposte di Bartolini non siano utopia, bensì possibilità di concreto successo già sperimentate. Segnalo infine una sua bellissima intervista su youtube: (...).
Commento 8 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di vale il 29 dicembre 2012
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Bellissimo libro, scrittura scorrevole, molto semplice e comprensibile, analizza con dati statistici la nostra società moderna del consumismo partendo dagli Stati Uniti, esempio che noi europei dovremmo evitare di seguire, indagando sul perchè l'aumento del cosiddetto benessere materiale non porta alla felicità. Spero lo legga il maggior numero possibile di persone, perchè stimoli al cambiamento verso una società più attenta alla vera felicità delle persone che non è data dal denaro e dal possesso, ma dai rapporti interpersonali.
Commento 6 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Ho conosciuto questo libro, tramite il corso di Microeconomia che frequento all'università.
L'ho trovato fantastico e molto interessante. Fa molto riflettere su tematiche e problemi di questa società malata. Lo consiglio vivamente!
Commento 4 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
..............La crisi che ha investito il nostro mondo dopo il 2008 ci può far riflettere sul nostro grado di sottomissione al sistema consumistico: il grado di “sofferenza” che proviamo all’idea di non poterci più permettere i lussi e i livelli di vita di un tempo ci fa capire il nostro grado di condizionamento. Siamo succubi o teniamo in mano saldamente la nostra vita? Sappiamo scegliere quello che è meglio per noi e per i nostri figli? La crescita non può essere infinita in un mondo finito. Cambiare stile di vita non vuol dire vivere come poveri, ma vivere secondo le nostre reali necessità, ognuno le ha diverse, con la consapevolezza che la vita è nelle nostre mani e, cominciando da noi stessi, nel nostro piccolo mondo, possiamo diffondere un’altra idea di mondo, più felice, più giusto, più pulito, più in pace......
Ora siamo giunti a un punto in cui è quasi obbligatorio ripensare alla società in termini diversi, per puntare il focus sull’importanza delle relazioni per la felicità umana e quindi cambiare mentalità, valori e stili di vita.
Ancora utopia? Come per tantissime cose che si sono evolute nella storia dell’uomo è importante formare una massa critica che elabori idee e strategie, ma che soprattutto abbia forti credenze in questo senso.
Quello che anche gli psicologi dicono qui è confermato dall’economista, che con un metodo e un punto di vista diverso, basato su studi statistici e matematici oltre che fenomenici, fa un’analisi spietata che ci da la consapevolezza di ciò che molti di noi sanno già, più o meno consciamente, ma che non sempre vogliamo riconoscere.......
per leggere la recensione completa link a : [...]
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso