Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 3,99

Risparmia EUR 16,01 (80%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Di Metallo e Stelle: L'Apprendista di Leonardo di [Tarenzi, Luca]
Annuncio applicazione Kindle

Di Metallo e Stelle: L'Apprendista di Leonardo Formato Kindle

4.8 su 5 stelle 5 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 3,99
Copertina rigida
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 17,00

Lunghezza: 258 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Milano, 1499.
Il Castello Sforzesco è sotto assedio, fuori dall'esercito francese e dentro da un assassino che nessuno può vedere o fermare.
La tranquilla esistenza di Giacomo, giovane apprendista di Leonardo da Vinci, viene all'improvviso sconvolta dai segreti blasfemi del suo maestro, che riportano alla luce enigmi, misteri alchemici, veleni e, soprattutto, presenze mostruose.
Salvare la sua amata Cecilia dalle grinfie del Duca di Milano si trasforma in un'impresa quasi possibile di fronte alla folle missione che il caso pare avergli affidato: fermare una creatura che non dovrebbe esistere fuori dagli incubi, ma che sembra ben intenzionata a togliergli tutto ciò che ha importanza nella sua vita.

“...sentii la presa vorticosa dei pianeti che calava su di me e mi dilatava al di là dell’orizzonte. Semplicemente, senza violenza. Fu come se il mondo si fosse d’improvviso rimesso in sesto, fu come… tornare a casa.
Leonardo aveva detto che l’energia sottile dei pianeti faceva fare alle cose quello che erano nate per fare, le faceva essere quel che erano nate per essere. Io ero nato per vivere, per amare e per proteggere quelli che amavo. Ero umano e stavo facendo il mio dovere.”

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 753 KB
  • Lunghezza stampa: 157
  • Editore: Gainsworth Publishing (12 maggio 2016)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B01G4LNKUA
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.8 su 5 stelle 5 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #27.005 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?
    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.8 su 5 stelle
5 stelle
4
4 stelle
1
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 5 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Siamo alla fine del quindicesimo secolo, a Milano.
Leonardo da Vinci è ospite al castello Sforzesco, al servizio di Ludovico il Moro prima che arrivino i francesi a scacciarlo.

In questa ambientazione storica e realistica, conosciamo il protagonista del libro, che narra le proprie vicende in prima persona. Si tratta di Giacomo, l'apprendista di Leonardo, da lui raccolto orfano dieci anni prima e cresciuto come un figlio oltre che come un allievo, al punto da affidargli un'opera commissionata dal duca stesso: il ritratto della sua giovane amante, Cecilia Gallerani, la "dama con l'ermellino".

Cecilia ha sedici anni, Giacomo ne ha uno di più.
Cecilia è stata data al Duca dalla propria famiglia in cambio della restituzione di certi terreni contesi, è ormai una sua proprietà e si vede senza più futuro.
Tra i due ragazzi sboccia l'amore, un amore fatto di sguardi scambiati di sfuggita, di silenzi, di brevi e rari momenti in cui stare insieme quando durante le sessioni di pittura riescono con qualche stratagemma a rimanere da soli per qualche minuto.
Come uscire da questa situazione? Come potrà Giacomo salvare la dama Cecilia dal suo triste destino, coronando allo stesso tempo il loro sogno d'amore?

Abbiamo la guerra, abbiamo l'amore tra i due ragazzi.

E abbiamo il fantasy.
Perché Leonardo ha un grandissimo segreto, un'ombra del passato che minaccia la sopravvivenza degli abitanti del Castello.
Una serie di morti misteriose rivelano l'esistenza tra le mura assediate di un avvelenatore.
Una creatura misteriosa, demoniaca, ben più di un semplice essere umano, che ha un piano ben preciso e punta a Leonardo da Vinci.
Ulteriori informazioni ›
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Di metallo e stelle è un romanzo autoconclusivo di Luca Tarenzi, pubblicato da

Gainsworth Publishing nel 2016. Si tratta di un fantasy/thriller con alcune contaminazioni clockpunk, che richiama sotto alcuni profili il Frankenstein di Mary Shelley e Il cacciatore di androidi di Philip K. Dick.
Siamo nel 1499, all'epoca della seconda guerra italiana, durante la quale il Ducato di Milano è attaccato dall'esercito francese di Luigi XII, che è determinato a rivendicarne il trono. Ad onta di ciò occorre evidenziare che l’Autore si premura di comunicarci che non si tratta di un romanzo storico, ma di un fantasy con ambientazione storica, atteso che alcuni degli eventi vengono modificati.
La vicenda si svolge totalmente all’interno delle mura del Castello Sforzesco e ci viene narrata in prima persona attraverso gli occhi di Giacomo, giovane apprendista di Leonardo da Vinci.
La vita dei milanesi è scossa non solo dall’imminente assedio nemico, ma anche da strani omicidi, compiuti in maniera efferata da un assassino. Questi è particolarmente pericoloso perché dotato di capacità sovrumane e armi sconosciute che gli permettono di eliminare con facilità i soldati del Castello ma anche di arrampicarsi sulle mura come un ragno e addirittura di volare.
Come se non bastasse, Ludovico il Moro è un sovrano crudele e draconiano che governa con il pugno di ferro il suo popolo e che non si esime dal sacrificare ogni cosa o persona al fine di raggiungere i suoi scopi. Al riguardo Giacomo si troverà in un vero e proprio ginepraio a causa dell’amore che prova per Cecilia, giovane concubina del Duca di Milano.
Ulteriori informazioni ›
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Un fantasy che si accosta alla storia di Milano del 1500, con diversi elementi che mi hanno ricordato un altro suo gran racconto letto parecchio tempo fa: "Il Sentiero di Legno e Sangue". Se nella prima parte l'autore nasconde bene gli indizi confondendo il lettore sulla vera natura della vicenda, dal "colpo di scena" in poi è un crescendo del mai troppo compianto "Sense of Wonder". Consigliato.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida
Dopo aver terminato “Di metallo e stelle” sono riuscita solo a pensare: ne voglio ancora. Che è più o meno quello che mi succede ogni volta che finisco un romanzo di Luca Tarenzi. 
L'ambientazione è italiana. Italianissima. Siamo nel 1499 a Milano, nel Castello Sforzesco, alla corte di Ludovico il Moro, Duca di Milano, nei giorni precedenti all'assedio francese. Ho un debole per le ambientazioni storiche, in particolare quando si tratta di fantasy. Inoltre, avevo già avuto modo di apprezzare una Milano palcoscenico in un altro romanzo di Tarenzi (“Demon Hunter Severian. La signora dei cancelli della notte”), anche se di epoca romana. Sapevo che ciò che avrei letto mi sarebbe piaciuto, che l'ambientazione sarebbe stata un quadro dettagliato e ben strutturato, quasi personaggio anch'essa. E se a ciò aggiungete Leonardo da Vinci... capirete che l'entusiasmo sale. Oh, e non dimentichiamo anche le invenzioni di da Vinci. Dopotutto non si può inserirlo come personaggio e non sfruttare il suo genio. 

Il protagonista del romanzo è Giacomo, apprendista di Leonardo (anche nella realtà), e innamorato di Cecilia Gallerani, amante del Duca (e soggetto del famoso dipinto La dama con l'ermellino). Come se non fosse già abbastanza problematico il perseguire un amore proibito, Giacomo si ritroverà a dover affrontare un nemico sconosciuto. Diciamo che il giovane apprendista ha l'innata capacità dei protagonisti di attirare guai, o di esserne già immerso fino al collo senza saperlo, ed è facile provare simpatia. È curioso e ribelle, come solo un diciassettenne riesce a essere, ma anche coraggioso e determinato.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover