Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 0,99
include IVA (dove applicabile)
Leggi questo titolo gratuitamente. Maggiori informazioni
Leggi gratis
OPPURE

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Mia Cara Jane: Le lettere mai scritte di [Frontali, Amalia]
Annuncio applicazione Kindle

Mia Cara Jane: Le lettere mai scritte Formato Kindle

4.5 su 5 stelle 4 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle, 8 feb 2016
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 0,99

Lunghezza: 163 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Nel gennaio 1796 Thomas Langlois Lefroy, futuro Capo della Corte Suprema irlandese, e Jane Austen, futura autrice di grandi capolavori della letteratura, entrambi ventenni, si conobbero e si piacquero.
A questa innocente attrazione - ci dice la storia - nulla seguì. Jane non si sposò mai e Tom contrasse un'unione di convenienza, che gli garantì un suocero potente, una ricca dote e la protezione economica di uno zio già molto contrariato da matrimoni indesiderabili in famiglia.
Gran parte delle lettere di Jane Austen, dopo la sua morte, fu data alle fiamme dalla sorella Cassandra, per motivi che non sono mai stati veramente chiariti.
Qui finisce la verità storica.
Se Tom Lefroy, dopo quell'occasionale conoscenza, avesse scritto una lettera a Jane Austen?
Se a quella lettera - imprudente e ingiustificabile dalle convenzioni sociali - fosse seguita una vera e propria corrispondenza?
Le lettere di Tom a Jane, che sono pura invenzione letteraria, si incastrano però con minuziosa esattezza con le biografie storiche dei protagonisti: personaggi, luoghi ed eventi sono reali e mostrano che quello che non è mai accaduto sarebbe però stato possibile e plausibile.
In un serrato contrappunto fra realtà storica e immaginazione, la trama si dipana fra continui echi delle Lettere austeniane sfuggite alle fiamme, citazioni dei capolavori, precisi riferimenti a viaggi, vicende e personaggi storici.

Su fb se volete parlare del libro o contattare l'autrice https://www.facebook.com/Mia-Cara-Jane-987541714616313/


Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1873 KB
  • Lunghezza stampa: 163
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B01BL0DOHS
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.5 su 5 stelle 4 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #17.222 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.5 su 5 stelle
5 stelle
2
4 stelle
2
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 4 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Acquisto verificato
Mi è piaciuto molto! Un'opera di fantasia molto calata nel tempo, una scrittura mai noiosa! Lo spirito di Jane Austen c'è anche nelle lettere, ovviamente immaginate, di Tom Lefroy... l'autrice è entrata nella psicologia dei personaggi. Insomma lo consiglio agli amanti del genere!
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Acquisto verificato
Ogni volta che sento parlare della storia d'amore tra Jane Austen e Tom Lefroy divento un po' scettica. Ma Amalia Frontali ha studiato a fondo le lettere di Jane Austen e ne ha ricreato uno stile a lei molto vicino, scrivendo le perfette lettere d'amore che ci immagineremmo scritte da/a Jane Austen e, del resto, l'autrice sfrutta la più nota lettera d'amore dalla scrittrice – con le dovute modifiche – per la dichiarazione del nostro Tom Lefroy alla sua Jane.
Un applauso ad Amalia Frontali, per aver saputo affrontare – e, aggiungerei, superare – un ostacolo così arduo come può essere un romanzo epistolare ai giorni nostri; con una precisione storica curata minuziosamente, tanto da dare credibilità a questa storia che, ahimè, è solo frutto di fantasia.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Acquisto verificato
Secondo me è un ottimo derivato che mette d'accordo tutti i tipi di Janeites, finalmente un derivato che nasce in italiano ma viene pensato e di fatto interpreta il perfetto stile austeniano. Lo consiglio davvero, anche per gli amanti della bella scrittura.
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Acquisto verificato
Si tratta di un'ottima ricostruzione, di fantasia, certo, ma convincente e avvincente, scritta con perfetta conoscenza dello stile e dei modi di pensare di un giovanotto degli ultimi del settecento e con un'intensa (ma non petulante) ammirazione per la grande Jane Austen. Verrebbe quasi da dire, un testo anche troppo accurato per l'intelligenza e le aspettative del grande spauracchio delle case editrici italiane, il terribile 'lettore medio'.
Scriveva Kipling dopo aver letto 'Persuasione': "In un limbo privato, dove nessuno aveva pensato di guardare, stava seduto un gentiluomo, e leggeva un libro. Si intitolava 'Persuasione' e raccontava la semplice storia dell'amore fra lui e Jane". Era davvero Tom Lefroy? Dopotutto, perché no?
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover