Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 2,99

Risparmia EUR 5,91 (66%)

include IVA (dove applicabile)
Leggi questo titolo gratuitamente. Maggiori informazioni
Leggi gratis
OPPURE

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Misteriosi Lasciti e Oscuri Doni (Arest Saga Vol. 2) di [Gallo, Giulia Anna]
Annuncio applicazione Kindle

Misteriosi Lasciti e Oscuri Doni (Arest Saga Vol. 2) Formato Kindle

4.8 su 5 stelle 5 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 2,99
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 7,32

Lunghezza: 126 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato
  • Libri simili a Misteriosi Lasciti e Oscuri Doni (Arest Saga Vol. 2)

Descrizione prodotto

Sinossi

Tahar Mehenni, orfano fin dall'infanzia e principe degli stregoni, non è più lo stesso dalla morte della sorella Zora. Gli ultimi dodici anni per lui sono stati una vera e propria agonia, e non solo a causa dell'inevitabile dolore dovuto alla perdita di tutti i suoi cari, ma anche per via del vuoto senza nome che percepisce nel profondo e di cui non riesce a liberarsi. Nonostante il tempo lo abbia aiutato a elaborare il lutto, avverte l'inspiegabile mancanza di qualcosa di indefinito. Quando il re suo zio lo incarica di indagare sulla natura di un sortilegio scagliato ai danni di una piccola cittadina del Nord Italia, Tahar accetta quasi per inerzia. Ancora non sa che tra le vette innevate di quelle montagne si celano segreti di vecchia data e, ad attenderlo lì, c'è il destino a cui finora si è sottratto senza saperlo, più complesso e pericoloso di quanto avrebbe mai potuto immaginare.


DICONO DELLA NOVELLA:

“Con questo  urban fantasy  e la sua scrittura raffinata e introspettiva, Giulia Anna Gallo contribuisce a scardinare il pregiudizio che ritiene ingiustamente il fantasy letteratura di serie B. Un libro da non perdere.”
(LADIESMILE)

“Un libro che, inutile dirlo, mi ha tenuto incollata alle pagine fino al finale che... Insomma: DA LEGGERE! Se non avete ancora recuperato il precedente, vi consiglio di farlo e leggerli entrambi.”
(VIAGGIATRICE PIGRA)

“La trama è intrigante, ma la cosa che ho apprezzato maggiormente è la costruzione dei personaggi: sono profondi, hanno molte sfaccettature e una complessità psichica molto realistica.”
(NON SERVONO LE ALI PER VOLARE)


Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 413 KB
  • Lunghezza stampa: 126
  • Editore: Dunwich Edizioni (27 settembre 2016)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B01M0664A1
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.8 su 5 stelle 5 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #40.196 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.8 su 5 stelle
5 stelle
4
4 stelle
1
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 5 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle
Il libro è molto particolare e mi è piaciuto perché è molto scorrevole ed interessante anche più del primo volume. Essendo il secondo volume di una serie non posso dilungarmi molto però vi dico che è molto bello ed interessante. È un libro veramente magico perché pur parlando di magia è molto innovativa e bella. Tutti questi intrighi e segreti ti fanno emozionare e stare col fiato sospeso pagina per pagina. Il libro è curato nei dettagli e comprerò sicuramente la versione in cartaceo perché adoro questa copertina e vorrei tanto averla nella mia libreria.Giulia Anna Gallo, dopo questo libro si è confermata come la mia scrittrice fantasy preferita ( o almeno una tra le tante). Parlando del libro in generale, la trama cattura fin da subito come la copertina perché è veramente favolosa. Se vi piacciono i maghi … se vi piacciono i segreti e gli intrighi … se amate la magia … e volete partire con Tahar in un avventura magica e piena di pericoli … Misteriosi Doni e Oscuri Lasciti è il libro che fa per voi.
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
RECENSIONE DEL BLOG "NON SERVONO LE ALI PER VOLARE"

Lo stile di scrittura di Giulia Anna Gallo è scorrevole, piacevole ma articolato, e ho subito colto una nota familiare carica di riferimenti psicologici. Ho, infatti, scoperto che questa autrice studia psicologia come me. Ho adorato le sue parole e i suoi personaggi squisitamente complessi e psicologicamente ben costruiti.
Il romanzo è abbastanza breve e scorre via veloce, forse anche troppo, lasciando il lettore a un finale aperto che lo rende solo più curioso e in attesa di un seguito.
La storia è centrata su Tahar, un mago con una storia molto particolare, tormentato da incubi e dalla colpa di ciò che è successo a sua sorella. Si verrà subito a scoprire che la verità è ben più complessa di quello che potrebbe sembrare. Il mondo magico che il romanzo ci mostra, seppur integrato nella società odierna e ambientato in Italia, mi ha ricordato un po' Harry Potter, ma anche i romanzi della saga dei guardiani del russo Sergej Luk'janenko e la serie tv recentissima intitolata The Magicians. Nonostante si parli di maghi e streghe, argomento che si legge davvero in tutte le salse nei romanzi fantasy, essi sono resi in modo particolare e originale. Alla magia stessa viene dato uno spessore, delle regole e delle eccezioni che rendono tutto più comprensibile e godibile per il lettore.
La trama è intrigante, ma la cosa che ho apprezzato maggiormente, come scrivevo precedentemente, è la costruzione dei personaggi: essi sono profondi, hanno molte sfaccettature e, come il nostro protagonista, hanno una complessità psichica molto realistica.
Ulteriori informazioni ›
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Avevo nostalgia dell scrittura di Giulia e questa novella è arrivata nel momento del bisogno. Immergermi in questa lettura è stato come trovare rifugio in un periodo un pò incasinato - che per fortuna è ormai passato. Sapete, ho spesso momenti di timidezza e insicurezza quando devo scrivere la mia opinione su un libro che mi è piaciuto e che sono certa l'autrice legga. Temo di non riuscire a esprimere tutte le emozioni che il libro mi ha donato e di dare piuttosto un idea sbagliata. E poi, visto che con la sua storia mi fa sognare, vorrei ringraziarla regalandole almeno un pò di felicità o soddisfazione tramite le mie parole. Uno scambio equivalente come direbbe un alchimista :P (scusate, ultimamente sto rivedendo Full Metal Alchemist XD)

Ero già felice quando seppi che sarebbe stata una trilogia ma nello scoprire che ci sarebbero state anche delle novelle andai in brodo di giuggiole.
In questo romanzo troviamo un uomo tormentato dai sensi di colpa e dal dolore che poi si scoprirà essere vittima di una maledizione e di un complotto ben congegnato. E' stupefacente la potenza che ho percepito leggendo la psiche del protagonista, Tahar, sin dalla prima pagina. Una mente ben descritta e concreta nella sua complicatezza. Ok, ho un debole per i personaggi tormentati, il loro alone di tristezza e dolore è come una calamita per me quindi sono parecchio di parte.

Rivedrete qualche personaggio già conosciuto nel primo volume della serie, L'Ombra della Cometa, e anzi uno in particolare lo approfondirete visto che si tratterà di una persona molto cara al principe stregone.
Ulteriori informazioni ›
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
In questo romanzo conosciamo un nuovo personaggio: Tahar, principe degli stregoni, nascosti al mondo degli umani. Tahar è sconvolto dalla morte della sorella Zora, o almeno è quello che crede perché in realtà sono molte le cose che lo fanno stare male. Egli cerca di spiegare, più a sé stesso, che al lettore, il suo dolore.

Riesce difficile descrivere una sofferenza che, pur sembrando fisica, ha radici profonde quanto sconosciute, si annida nell’anima e la ferisce. Non si limita a lacerarla, bensì la infetta, conducendola a una morte lenta al punto da risultare quasi senza fine.
Si tratta di un dolore che uccide giorno dopo giorno, acuto eppure cronico al medesimo tempo. Ti devasta e ti rapisce, rendendoti l’ombra di te stesso, una creatura patetica e derelitta.
Ma la cosa peggiore è che non sai da dove provenga. Ti svegli una mattina e ti scopri sconfitto senza avere avuto il tempo di condurre alcuna battaglia. In un primo momento pensi di sapere cosa abbia causato la tua pena, però le stagioni si susseguono implacabili e, se la ferita fosse stata inferta dall’arma che supponi e che a questo punto – tuo malgrado – ben conosci, ormai saresti guarito. Invece la piaga resta aperta, lungi dall’accennare a unirsi alla tua collezione di cicatrici. Capisci quindi di non averla mai identificata, non importa che siano trascorsi anni e possiate quasi considerarvi vecchi amici.
È la tua crudele compagna, un fardello da cui non ti puoi emancipare. Se solo riuscissi a esaminarla da vicino, a decifrarne il mistero, forse troveresti pace e ti arrenderesti alla sua supremazia, ma ogni volta che cerchi di scrutarla con minuzia essa ti sfugge e mantiene fuori dalla tua portata i suoi segreti.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover