EUR 14,45
  • Prezzo consigliato: EUR 17,00
  • Risparmi: EUR 2,55 (15%)
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione gratuita per ordini sopra EUR 29.
Disponibilità: solo 4 --ordina subito (ulteriori in arrivo).
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.
Nessuno può sfrattarci da... è stato aggiunto al tuo carrello

Spedire a:
Per vedere gli indirizzi, per favore
Oppure
Inserisci un codice postale corretto.
Oppure
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

Nessuno può sfrattarci dalle stelle Copertina flessibile – 25 ago 2015

4.5 su 5 stelle 15 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 14,45
EUR 14,45
Nota: Questo articolo può essere consegnato in un punto di ritiro. Dettagli
Ritira il tuo ordine dove e quando preferisci.
  • Scegli tra gli oltre 8.500 punti di ritiro in Italia
  • I clienti Prime beneficiano di consegne illimitate presso i punti di ritiro senza costi aggiuntivi
Come inviare un ordine presso un punto di ritiro Amazon.
  1. Trova il tuo punto di ritiro preferito ed aggiungilo alla tua rubrica degli indirizzi
  2. Indica il punto di ritiro in cui vuoi ricevere il tuo ordine nella pagina di conferma d’ordine
Maggiori informazioni
click to open popover

Spesso comprati insieme

  • Nessuno può sfrattarci dalle stelle
  • +
  • Un'anima a 7 Euro E 99
  • +
  • Jack Folla. Lettere dal silenzio
Prezzo totale: EUR 30,84
Acquista tutti gli articoli selezionati

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 142 pagine
  • Editore: Mondadori (25 agosto 2015)
  • Collana: Omnibus
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8804655763
  • ISBN-13: 978-8804655763
  • Peso di spedizione: 240 g
  • Media recensioni: 4.5 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (15 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 92.214 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Di Gianni il 13 dicembre 2016
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Questo libro di Diego Cugia non si può annoverare nella classica bibliografia dell'autore, che, già da tempo sta scrivendo i suoi romanzi utilizzando come soggetto problemi sociali divenuti d'attualità o comunque che risaltano molto di più agli occhi dei mass media.
In questo libro, comunque piacevole nella stesura e nella narrazione, così come già in "24 Nero", si narra di un persona caduta in disgrazia per colpa della malattia del gioco che cerca di prepararsi al suo nuovo e prossimo status sociale di clochard attraverso un viaggio onirico che lo riunisce ai suoi avi e antenati per poi terminare, in stile antiamericano con l'avvio della sua nuova vita.

Un libro da leggere comunque ma da mettere lì in bella vista, senza fretta.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Lo spunto per la storia di questa notte è lo sfratto da una casa, in realtà lo sfratto vero, quello più temuto è lo sfratto dalla vita: 'la morte ci sfratta dagli occhi.', e il narratore cerca di dare scacco matto alla morte con un parto, o un mezzo parto, quando il bambino, improvvisamente comparso nella sua vita e che è l'anello di congiunzione tra lui, quelli che l'hanno preceduto e quelli che verranno dopo di lui, deluso dalla sua mancanza di perspicacia, si sente male e inizia a svanire.
E insieme alla morte c'è anche il concetto di immortalità, rappresentato dal bambino-cinciallegra, che ricongiunge il protagonista con i suoi antenati durante una notte di passione (passione come sofferenza), ma anche con un progetto di vita (il figlio del figlio del protagonista). A un certo punto il bambino dice, riferendosi al fuoco: ''si è ripreso, se non c'ero io si sarebbe spento.' , suggerendo un senso di continuità nella vita di un uomo che ha perso tutti i punti di riferimento. In questa idea di continuità si inserisce anche l'affermazione.: 'Non si inquina il latte.', cioè non si compiono azioni estreme che verranno trasmesse come germi alle generazioni successive.
C'è un filo conduttore che unisce la cinciallegra, Pecora, la pecora che il protagonista ha curato e allevato, e il narratore: la cinciallegra descritta dal bambino non vola in formazione, quindi si differenzia ed è giudicata male dalle altre; come Pecora che, essendo l'animale dominante tra i tre che vivono nel casale, viene punita dai cani Valzer e Twist che le mordono l'orecchio per vendetta; il protagonista, a sua volta, è una voce fuori dal coro, e come tale viene eliminato.
Ulteriori informazioni ›
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Geniale, come sempre, Diego Cugia ci fa immergere in un racconto di una notte nella quale ciascuno si può riconoscere in un incontro al confine tra realtà ed immaginazione. Libro intenso, lucido, che ti costringe a guardarti allo specchio, che ti mette spalle a quel muro fatto di indifferenze, di vigliaccherie, di problemi rimandati, di furberie di ogni genere, di facili entusiasmi ed altrettanti facili depressioni. Diego Cugia è l’isola che scorgi da lontano in un oceano in tempesta; è l’amico che non tradisce mai. Vera “coscienza critica” in questa nostra “Povera patria”, la Sua voce rappresenta la speranza di costruire, insieme alle menti migliori, una nuova Storia. Finchè ci sarà qualcuno come Diego Cugia…ci saremo anche noi!
Un consiglio spassionato: non fermateVi alla sola lettura di questo nuovo bellissimo libro, ma andate a riprendere tutti gli altri Suoi libri; non Ve ne pentirete!
Tonio Monastero.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Diego Cugia non lascia che ci siano strutture posticce tra se stesso e il lettore. Si mostra nudo con l'anima e le sue debolezze in primo piano. Una notte, che è una di quelle notti che almeno una volta nella vita tutti abbiamo conosciuto, trova forza e speranza riunendosi con l'umanità che è stata e che sarà. Una finzione fatta di simboli ed esseri che sono più veri e forti di qualunque disgraziata realtà. Leggetelo se volete alzare la testa e scoprire che le nostre giornate, per quanto ammorbate dal gas anestetizzante dell'esistenza fatta di bollette e finti problemi, è invece ricca e stimolante quando ricordi chi sei, da dove vieni e dove hai chiuso la tua forza e i tuoi sogni.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Romanzo autobiografico ma che riesce a essere e a raccontare la storia di tutti gli italiani colpiti dalla crisi. Il tema è la forza della disperazione che, nelle ultime pagine, dà il dono della parola perfino agli animali. Fa ridere e piangere a volte nella stessa pagina. Emozionante.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Rom il 7 settembre 2015
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Questo libro è come un bambino sconosciuto che ti prende per mano mentre attraversi la strada e ti fa evitare un incidente. Poi il bambino scompare e ti rimane il dubbio che sia stato un angelo. A me comunque leggerlo mi ha fatto quest'effetto. E me lo terrò accanto sul comodino per molte notti, è proprio bello.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
una scrittura più riflessiva, meno graffiante del solito. Una riflessione sulla vita, le proprie origini, le relazioni che sono un sostegno per andare avanti nella vita e le relazioni che si possono perdere per strada senza doversi voltare indietro. Diego Cugia è cambiato ma è sempre da leggere
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti


Ricerca articoli simili per categoria