Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 0,99
include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Nient'altro che un mazzo di carte di [Pinna, Patrizio]
Annuncio applicazione Kindle

Nient'altro che un mazzo di carte Formato Kindle

5.0 su 5 stelle 1 recensione cliente

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle, 1 gen 2014
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 0,99

Lunghezza: 191 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Aveva vissuto esattamente sedicimilanovantotto giorni, cioè la bellezza di cinquecentoventinove mesi, per un discreto totale di quarantaquattro anni e ieri sera, prima di andare a letto, proprio un attimo dopo essersi lavato i denti, gli successe una cosa strana. Per un attimo, ma solo per un attimo, si guardò allo specchio e non si riconobbe.
Fu davvero un istante, meno di un nanosecondo confrontato con i suoi sedicimilanovantotto giorni, ma non per questo breve.
Non ebbe paura, né sentì il bisogno di rifletterci sopra granché. Da un certo punto di vista fu illuminante, confermò ciò che da qualche tempo sospettava, forse proprio da sedicimilanovantotto giorni.
Sospettava di essere cattivo.
Intendiamoci, non che Paolo se ne andasse in giro a picchiare i bambini o molestare le vecchiette, non quel genere di cattiveria, d'altra parte era uno stimato professionista. Si trattava di una cattiveria più intellettuale, un po' più fine forse, ma non meno pericolosa. Ma questo lo stava capendo soltanto allora.
Forse il fatto che il suo migliore amico stesse morendo contribuì in qualche modo, anche se a dire la verità tutti stavamo morendo.
Solo che a lui avevano persino detto quando.

Patrizio Pinna nasce a Genova, dove vive, nel dicembre 1968. Inizia a scrivere a vent’anni, in seguito a un sogno particolare che diventerà Mitote: il suo romanzo d’esordio (Chinaski Edizioni, novembre 2004). Già conosciuto nell’underground letterario, Mitote gli regala nuova visibilità nel panorama letterario giovanile della sua città e non solo.
Dopo l’esperienza editoriale con la Chinaski, Patrizio decide, per un lungo periodo, di curare personalmente la produzione e la distribuzione delle proprie opere.
Patrizio è vegetariano, in tutta la sua vita non ha mai mangiato una bistecca, e da più di sedici anni vive senza televisione. Convive da tempo immemorabile con Emma, la sua compagna, e due famelici felini capaci di aprirsi porte e frigorifero: Mister Pivo e Dottor Gonzo.
Adora Frak Zappa, Tom Waits, Bjork, gli Smiths, i contemporanei americani (in particolar modo la Beat Generation), Woody Allen e i banconi dei bar dove spesso si attarda: il Dragun Pub di Camogli e i Tre Merli di corso Magenta a Genova.
Raramente esce di pomeriggio e scrive quasi esclusivamente di notte.
www.patriziopinna.com

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 762 KB
  • Lunghezza stampa: 191
  • Utilizzo simultaneo di dispositivi: illimitato
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B00LJCIE7E
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 5.0 su 5 stelle 1 recensione cliente
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #455.256 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?

Recensioni clienti

5.0 su 5 stelle
5 stelle
1
4 stelle
0
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi la recensione del cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Ecco un libro "tosto" di Pat Pinna. Un altro! Trascinante come gli altri romanzi di questo autore, 'Nient'altro che un mazzo di carte' ha in più il pregio di essere ben pensato, ben architettato, elegante nello stile... e persino nell'ambientazione.

Di libri e autori che fanno della stranezza una bandiera noi ne conosciamo tanti, ma in Pinna certamente ogni avvenimento, per quanto bizzarro, obliquo, si svolge con semplicità, con naturalezza. Lui conosce ciò che scrive e sa ciò che vuole comunicarci. Qui veniamo introdotti nel cosmo dell'arte moderna, creativo quanto si vuole, ma anche molto mercenario. Chiara, una delle due protagoniste femminili, è infatti agente, o mercante d'arte, e la villa all'estero in cui si svolgono le scene riguardanti la sua attività sembra tratta da un libro di favole... o da 'Alice nel Paese delle Meraviglie'.
Paolo, il marito, è docente universitario e molto accondiscendente nei confronti della consorte-giramondo. La coppia insomma conduce un matrimonio aperto, nel senso anche di felice e, oltre alla passione per lo sballo (in realtà più una necessità che una passione: come altro infatti si può affrontare questa nostra vita che presenta troppi "spigoli"?), entrambi non disdegnano riflessioni sulla società, sul tempo che passa, su un Dio che purtroppo continua a latitare...
Rispunta qui il nichilismo tanto caro a Pinna. E il tema "la verità non esiste" viene in questo romanzo approfondito in maniera quasi pirandelliana.
Toccante la linea esistenziale (non proprio fortunata) di Miranda, ovvero la seconda donna protagonista. Ma impariamo che il fato si può accanire contro chiunque, a prescindere dai trascorsi e dalla condizione sociale.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover