Scopri Scopri MSS_flyout Cloud Drive Photos Learn more CE En savoir plus Scopri Shop Kindle Shop now Clicca qui Scopri Sport GoW



I PRIMI 500 RECENSORIil 13 novembre 2016
Attenzione, il vero prezzo è di 59 euro, ma molti l'hanno acquistata a questo prezzo per rivenderla al doppio (in francia è in vendita a 400 euro). Questa console non è prodotta in numero limitato, semplicemente Nintendo non si aspettava un tale successo e sicuramente ne produrrà altre nelle prossime settimane. Aspettate che sia disponibile venduta e spedita da Amazon e troverete il prezzo reale, lo stesso vale per il joystick supplementare a 9 euro.
Siate zen dai, aspettate e pazientate!

Detto questo, parliamo della console.
A parte i problemi tecnici già descritti da altri recensori (cavo console e joystick troppo corti, colori non perfetti, ad esempio un blu che vira al violetto, emulazione non al massimo, cavo hdmi) dobbiamo chiederci se vale la pena acquistarla, tenuto conto che :
1-si può acquistare la console originale usata con relative cartucce
2-si può, con il MAME, emulare il tutto sul computer

Per rispondervi, vediamo il rapporto qualità prezzo. Avete speso 70 euro in totale (console più l’indispensabile secondo joystick) e avete 30 giochi. Ogni gioco vi costa 2,30 euro circa. Credo che già considerando il prezzo la risposta l’avete già. Ma una cosa bellissima che si può fare con questa console è portarsela appresso e giocarci a casa di amici o parenti, cosa che non potete fare con la console originale che è quattro volte più grande.

Va bene, c’è ancora il discorso sull’emulazione col computer, ma giocare con una vera console collegata alla TV ed usare dei veri joystick è mille volte meglio, ad un prezzo così piccolo. Inoltre considerate la scomodità di dover sempre tenere il computer collegato al televisore (se volete avere uno schermo più grande del monitor)*…
Quindi, avendo una console a questo prezzo, così piccola e con i veri joystick e attaccata al televisore, non c’è proprio paragone. Quindi, la risposta alla domanda è un netto sì. Compratela perché questi sono dei veri giochi, non quelli di oggi, con grafica poligonale, a 64 bit, etc etc ma piatti e senza emozione.

*il discorso crolla se avete un Raspberry collegato alla tv, ma insomma, non spacchiamo il capello in quattro!
1919 commenti| 337 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 12 novembre 2016
Come operazione nostalgia 10 e lode ma come operazione commerciale zero!!!!!!!!!
Tutto ciò che offre sono 30 giochi precaricati che ottimi emulatori su PC e una vasta gamma di altri dispositivi portatili emula perfettamente al 100%!!!!! anche gratuitamente. Gli emulatori sono gratuiti, e questo sistema non fa altro che emulare.
Come non lodare il lavoro fatto da Nintendo negli anni 80, all'epoca dell'originale NES, con questi giochi che sono gioielli e perle, classici che ancor oggi sono colossi rispetto alla carenza tecnica e stilistica degli Indian di oggi che proprio a questi si ispirano come.un pallido e distorto riflesso!!!!!!!
Tutto questo poteva anche essere messo in un case grande come una noce, una penna USB poteva svolgere le stesse funzionalità' oggi.
Avrei preferito forse maggior impegno da parte di Nintendo nel supportare il Wii U con più giochi e contenuti. Forse sarebbe stato più utile e commercialmente proficuo aggiornare il Wii U magari chiamarlo Wii U NX o Wii NX e far girare questi giochi in VR con un visore apposito in maniera simile a quanto fatto da SONY con PS4 Pro..........ma con un risultato alla Pixels come per il film della Columbia Pictures!!!!!!!!!!!
review imagereview imagereview imagereview image
99 commenti| 17 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 11 novembre 2016
Finalmente è arrivata. Partiamo dal packaging in stile Nintendo, davvero accattivante.

In dotazione abbiamo ovviamente la console con 30 giochi preinstallati al suo interno, un joypad cablato (80 cm), un cavo USB/microUSB da 1,5 m, un cavo HDMI da 1,5 metri, un manuale di istruzioni ed un voucher da 300 punti platino myNintendo. Come ho potuto constatare oggi aprendo la confezione manca al suo un adattatore USB AC - Corrente da 5V, ma basta utilizzare uno di quelli in dotazione con uno smartphone.

La console si presenta davvero bene. E' compatta e molto leggera, il controller è come quello originale dell'epoca: scomodo, spigoloso, plasticoso ma solido. Pur avendo un hardware moderno, Nintendo è riuscita a mantenere un aspetto retrò molto molto affascinante.
Segnalo però che il cavo del joypad è troppo corto e ad esempio io che ho i divani un po' distanti dal tv ho dovuto spostare la console su una scrivania dove ho un tv più piccolo perché giocare a pochi centimetri di distanza da un tv di 40 o più pollici è a mio modesto parere scomodissimo.
A livello hardware la console, nonostante il prezzo abbastanza contenuto, è più potente del Nintendo Wii e Nintendo 3DS, questo mi fa ben sperare, in quanto penso che con i prossimi aggiornamenti si aggiungeranno altri giochi ai 30 già disponibili.
Non dispone ovviamente di uno slot per le cartucce (giochi) dato che ha già tutto preinstallato al suo interno e compreso nel prezzo di 59,90!
I più belli sono sicuramente Mario Bros., Donkey Kong, Zelda, Bubble Bobble e Pacman, mi hanno riportato indietro di 25 anni. Alcuni giochi non mi hanno colpito più di tanto, ma merita di essere acquistato anche solo per Super Mario Bros 2 e 3. Tutti i giochi sono riprodotti fedelmente al 100% rispetto agli originali dell'epoca.
Importantissimi sono i punti di salvataggio, che consentono di godersi al meglio l'esperienza di gioco. Per salvare basta premere il tasto reset sulla console e successivamente A sul joypad.
Si può decidere inoltre se visualizzare i giochi 4:3 oppure per i più nostalgici è possibile attivare la modalità di risoluzione classica, che simula un tubo catodico.
Alcuni giochi presentano ovviamente la modalità multiplayer, alla quale si può giocare comprando un secondo joypad originale Nintendo al costo di 9,90 Euro, oppure collegando il Classic Controller Pro di Nintendo Wii.
La lingua dei menù è italiano mentre i giochi sono in inglese.

Il mio giudizio è assolutamente positivo, la console è ben fatta, bella anche da esporre in una camera, semplice ed intuitiva fin dal primo utilizzo. Ritengo ottimo il rapporto qualità prezzo.
Un acquisto consigliato sia agli adulti che ai più giovani, per rivivere le emozioni e le sensazioni che solo i videogiochi del passato sanno ancora oggi regalare!
Uniche due pecche, la mancanza dell'adattatore di alimentazione (presente invece nelle versioni USA/Giappone) ed il cavo del joypad davvero troppo corto.
22 commenti| 6 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 15 novembre 2016
Prenotato a Luglio, non vedevo l'ora di riceverlo e finalmente oggi è arrivato! Fantastico questo remake della prima console Nintendo, il mitico NES rieditato in versione mini e che include i migliori successi che hanno fatto la storia (30 giochi preinstallati). La console esteticamente rispecchia fedelmente l'originale, ed è una versione in miniatura. Per farvi capire le dimensioni, ho fatto delle foto della console anni '80 e di questa, che è grande appena quanto la cartuccia gioco del primo NES (molto piccola quindi). Il joypad invece corrisponde fedelmente all'originale sia per estetica che per dimensioni...unica pecca, come hanno già detto in molti, il filo troppo corto. E' una console che non può mancare nella collezione dei fan storici Nintendo...giocarci vi evocherà tanta nostalgia, vi riporterà a quelle ore passate a superare i livelli di Mario senza poter spegnere (perchè non si poteva salvare, mentre adesso il salvataggio c'è ;)) e vi farà gustare quella semplicità dei giochi fatti soltanto da pochi bit che gli over 30 ben ricorderanno. Per acquistarla comunque aspettate che sia nuovamente disponibile, il costo è 59,90€ e non è a tiratura limitata quindi verranno prodotte altre copie. Buon ritorno agli '80!
review imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview image
22 commenti| 5 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 23 novembre 2016
Reduce dal successo di Pokemon Go, Nintendo fa ancora centro presentando la riedizione di una consolle degli anni 80. Il controller è pressoché identico a quello originale, mentre la consolle ha subito profondi cambiamenti sotto il profilo tecnico.
La connessione alla tv oggi è affidata ad un moderno cavo HDMI, mentre l'alimentazione è fornita da una porta Micro Usb, come avviene per la stragrande maggioranza degli smartphone in commercio. C'è però da dire che Nintendo ha scelto di non includere l'alimentatore nella dotazione standard. Questa omissione a ha fatto storcere il naso a molti, ma se consideriamo che ormai le nostre case sono invase da alimentatori usb e che il Nintendo Classic Mini, può essere alimentato anche mediante una delle prese usb presenti sulle tv di ultima generazione, lo possiamo reputare un mero 'peccato veniale'. In compenso troviamo nella confezione un cavo Usb/Micro Usb ed un cavo HDMI, entrambi di buona qualità.
Le dimensioni del Nintendo Classic Mini sono estremamente ridotte, tanto da poter essere tenuta nel palmo di una mano. Sul frontale prendono posto due pulsanti, quello di accensione e spegnimento e quello di reset, nonchè il cassetto nel quale un tempo andavano inserite le cartucce gioco e che oggi ha solo funzione estetica. Sul retro troviamo il connettore HDMI e la posta Micro USB.
Alla prima accensione, viene visualizzata la schermata di scelta della lingua e successivamente quella di selezione del tipo di visualizzazione sullo schermo.
Terminata questa breve e semplice procedura di configurazione, ci si para davanti una carrellata di giochi vintage, 30 per la precisione. Mediante il controller è possibile selezionare quello che più ci piace e cominciare subito a giocare. Terminata la partita, premendo il pulsante reset, ci ritroviamo al menu principale, con la possibilità di salvare i progressi fatti nel gioco per un massimo di 4 locazioni di memoria. La funzione di salvataggio è una chicca dei giorni nostri in quanto in passato, non era disponibile.
I games disponibili sono TUTTI divertenti e giocabilissimi, ovviamente la massima soddisfazione l'avrà chiunque oggi abbia circa 45 anni di età'.
Unica nota dolente, fatto salvo l'alimentatore assente, è la lunghezza del cavo del controller fornito in dotazione: TROPPO CORTO! Fortunatamente, sono già in commercio delle apposite prolunghe per ovviare all'inconveniente.
Nintendo non era pronta all'enorme successo ottenuto, tutte le consolle sono state vendute nel giro di poche ore ed è partita successivamente la guerra al rialzo dei prezzi.
Consiglio a chi volesse acquistare una Nintendo Classic Mini, dato che non si tratta di un prodotto a tiratura limitata, di attendere e pagarla il giusto prezzo, (ovvero 59,98), magari prendendo in considerazione la possibilità di comprare anche un controller supplementare per soli € 9,90.
review imagereview imagereview image
0Commento| 3 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 12 novembre 2016
Un classico che non può mancare agli appassionati nostalgici dei tempi videoludici andati. Questa rivisitazione del NES è davvero ben fatta e curata in maniera maniacale, ripropone una soluzione identica al NES originale ma in versione molto molto piccola e gradevole da guardare e da tenere in salotto :).

L'utilizzo è semplice ed intuitivo:
Il tasto di accensione è identico al NES originale e l'avvio è istantaneo. Dopo l'avvio avrete davanti la schermata che vi permetterà di scorrere, in orizzontale, i 30 giochi disponibili.
Premendo le freccia direzionale verso il basso, troverete gli slot di salvataggio per il gioco corrispondente. Premendo la freccia direzionale verso l'alto, avrete una serie di opzioni/personalizzaioni. Ad esempio la possibilità di selezionare 3 filtri di visualizzazione:

- la simulazione dello schermo a tubo catodico
- 4:3
- visualizzazione originale

Se lasciate inutilizzata la console per qualche minuto, partirà uno screensaver che mostra, in modo del tutto casuale, la demo di ogni gioco presente nel pacchetto.

Per salvare una partita è semplicissimo. Al termine della vostra sessione di gioco premete il tasto Reset per tornare alla home, scendete verso il basso con la freccia direzionale e salvate la partita in uno slot disponibile.

Elenchiamo quali sono, secondo me, i PRO e i CONTRO di questa console e poi vi lascio ad alcuni scatti dell'unboxing e ad una
foto che vi darà modo di comprendere la reale dimensione della console.

PRO
- La possibilità di poter giocare, in tutta semplicità e comodità, ai giochi più belli mai usciti, senza dover star dietro ad emulatori vari.
- Il controller originale dona quella sensazione di essere tornati indietro nel tempo. FANTASTICO!!
- Possibilità di salvare le partite.
- I filtri di personalizzazione
- Gli screensaver molto carini e curati
- La comodità di alimentare la console attraverso la porta USB. Io l'ho alimentata direttamente dalla porta USB della TV.
Come da specifiche tecniche, la console necessita di 5V e 1A, perciò se volete anche voi alimentarla con la TV o collegarla ad un'altra fonte elettrica, assicuratevi che la porta USB utilizzata eroghi 1A di corrente, di solito tutte le porte USB lavorano a 5V

CONTRO
- Pochi giochi e non espandibile.
- Considerando le specifiche Hradware di questa console, superiore ad una Wii e ad un 3DS, avrebbero potuto dare la possibilità di caricare anche i giochi delle console citate.
- Un solo controller
- Il cavo del controller è cortissimo 0,80 CM circa e questo obbliga a stare incollati alla TV.

Consigliato agli appassionati ma anche per le nuove piccole generazioni. Un ottimo regalo di natale che un genitore, ad esempio, può fare al proprio bambino, avvicinandolo al vero divertimento spensierato e semplice di una volta.
review imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview image
0Commento| 9 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 12 novembre 2016
Aspettavo con ansia il ritorno del NES Mini, ma purtroppo sono arrivato in ritardo e le scorte erano già terminate. Meglio così, perchè l'ho acquistato presso un altro rivenditore online al modico prezzo di 60€ (la metà del prezzo ora proposto, 119,90€).
Inizio col dire che la riproduzione del NES originale è perfetta, sembra davvero di essere tornati indietro nel tempo. E' uguale in tutto e per tutto all'originale ma differisce nelle dimensioni. Infatti il NES Mini è così piccolo che lo si può letteralmente tenere in mano, e non è nemmeno pesante.

All'interno della confezione ho trovato la console, il pad, cavo USB di alimentazione, cavo HDMI e manuale multilingua (incluso italiano).

Partendo dalla console NES mini, come detto l'ho trovata piccola e leggera. Anche i materiali (perlopiù plastica) sono di buona qualità. Nella parte anteriore del NES ci sono i pulsanti d'accensione e di reset (per uscire dal gioco salvando i progressi) e due ingressi per i pad mentre sul retro c'è la presa usb per il cavo di alimentazione e la presa HDMI. Il pad è bellissimo, fedele all'originale, ma il cavo è un tantino corto. Nessun problema se come nel mio caso lo si usa con un monitor di piccole o medie dimensioni, ma con un televisore di grandi dimensioni è un po' fastidioso doversi avvicinare per giocare perchè il filo è corto.

La console contiene pre-caricati 30 giochi, diciamo i migliori usciti su questa console. Tra questi sicuramente Super Mario, Zelda, Pac Man e Donkey Kong. Tutti i giochi sono identici agli originali e si può scegliere di visualizzarli in 16:9, 4:3 oppure in una curiosa modalità di risoluzione classica che simula il tubo catodico. Ogni gioco dispone di quattro slot di salvataggio, si può salvare quando si vuole semplicemente premendo il tasto reset.

Operazione nostalgia perfettamente riuscita da parte di Nintendo che con questa mini console è riuscita a far tornare bambini molti. La console è sicuramente fedele all'originale seppur per far girare i giochi usi un semplice sistema di emulazione. Consiglio l'acquisto di un secondo pad (dovrebbe costare sui 10€) se volete giocare con un amico o un vostro parente.
22 commenti| 10 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 17 novembre 2016
 Unboxing
Il packaging risulta ben studiato e ne assicura anche un trasporto senza rischi, il manuale in bianco e nero da un tocco di retrò. Troviamo all'interno tutto ciò che serve per far funzionare la console eccetto la cosa fondamentale, un alimentatore! Questa cosa mi dispiace un po', ma anche negli smartphone vedi Motorola nei modelli di fascia bassa stanno togliendo proprio l'alimentatore per mantenere i costi.

Troviamo un codice per 300 punti platino da usare sul MyNintendo.

I cavi inclusi come HDMI, cavo USB sono lunghi circa 1,5 m, invece, il cavo del controller è solo 80 cm e questo per me è un problema che obbliga ad allontare la console dalla TV per poter permettere di giocare ad una distanza decente. Però potrete utilizzare tutti i controller con cavo delle vostre console wii tipo Nunchuck e Classic Controller.
Prime impressioni, Estetica e Costruzione
Devo dire che toccandola con mano la console sembra ben assemblata, le plastiche ricordano molto quelle dell'originale NES. I pulsanti fanno proprio il rumore della vecchia console, ma anche tutto il resto è messo nelle stesse identiche posizioni.

Il controller poi non ha nulla di differente dall'originale di 30 anni fa e grazie a questo che potrete divertivi moltissime ore davanti ai vostri giochi preferiti.

Nintendo Classic mini

Come funziona?
Una volta avviata si ritorna indietro con il tempo, per me che ho vissuto quel periodo e giocato alla maggior parte dei titoli presenti (30 per l'esattezza) sembra proprio di tornare bambini. Le modalità di gioco sono diverse, la modalità 4:3 dell'originale NES, emulare il look rétro di una TV CRT con linee di scansione, o usare Pixel Perfect, modalità in cui utilizza la risoluzione originale del gioco. Comunque la console riproduce tutto a 60 Hz con una risoluzione di 720p che basta e avanza per i titoli ad 8bit della Mini NES.

Per ogni singolo gioco troverete un QR code che vi darà la possibilità di collegarvi al sito e vedere tutte le infomrazioni su titolo specifico e potert scaricare il pdf originale delle istruzioni che per articoli sono indispensabili.

Non ci facciamo mancare nulla, infatti è presente anche una modalità demo che permette di vedere i giochi in azione e fare solo da spettatori!

Considerazioni finali
Questa Nintendo Classi Mini è un must-have per tutti quelli che hanno giocato all'originale NES e vogliono riassaporare i giochi di una volta dove il multiplayer era il vicino di casa che veniva a casa vostra e con il secondo controller (n.d.r. Il secondo controller non è incluso ma costa circa 10 €) iniziare una partita sino a quando la mamma non vi chiamava che la cena era pronta!
Però la consiglio anche alle nuove generazioni che vogliono toccare con mano i classici che hanno fatto la storia dei videogame e poter dire di aver giocato al primo Super Mario, oppure, The Legend of Zelda.
0Commento| 3 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 27 giugno 2017
L’abbiamo bramata, l’abbiamo ordinata, l’abbiamo aspettata e finalmente è in nostro possesso!
Per chi come me è fan Nintendo da sempre è un oggetto che non potevo non avere, infatti ho incominciato a giocare proprio con la Nintendo NES nel lontano 1992, ho iniziato a giocare con Super Mario Bros e non si sa quanti pomeriggi passati davanti ad una TV 14 pollici ho buttato scoprendo solo successivamente che l’ultimo livello era quasi impossibile da risolvere se non si sapeva l’esatta strada da percorrere (non era casuale come pensavo) per arrivare al mostro finale.

Nintendo Classic Mini è una console plasmata sulle sembianze della vecchia NES del 1983 con tanto di controller vecchio stile senza tanti fronzoli è però molto più piccola rispetto all’ originale e sicuramente più moderna visto che potete connetterla alla TV via cavo HDMI e permette il salvataggio dei progressi come un emulatore.
Questa nuova console può essere collegata alle TV ad alta definizione tramite il cavo HDMI incluso nella confezione e include 30 giochi preinstallati, tra cui amatissimi classici come Super Mario Bros, The Legend of Zelda, Metroid, Donkey Kong, PAC-MAN e Kirby’s Adventure.

La confezione del Nintendo Classic Mini include un cavo HDMI, un cavo USB per alimentare la console (blocco alimentatore per il cavo USB, non incluso nella confezione) e un Nintendo Classic Mini: NES Controller.
Per mei è promossa a pieni voti, ci riporta in un attimo agli anni della nostra infanzia e per qualche ora ci riporta bambini.
review image
0Commento| 5 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 15 novembre 2016
Preordinato su Amazon e arrivato nei tempi previsti.
Piccolissimo e molto bello da vedere, un oggetto che cattura l'attenzione anche solo come soprammobile.
Nella confezione troverete:

Console + Manuale
1 Joypad
1 cavo HDMI
1 Cavo USB (Senza spina!!,Dovete acquistare una spina usb per alimentare la console!)
30 giochi preistallati

Come già scritto da molti, il cavo del joypad è davvero troppo corto, considerando poi che la bella novità, era appunto poterla usare su i nuovi televisori HD, non capisco come abbiano potuto fare una cavolata simile.
Imperdonabile!
In più vendere una console senza alimentatore, mi pare veramente una stupidaggine colossale.
Come se comprassi una macchina senza gomme.
Bastava metterla a 65 euro completa di tutto e avrebbero fatto più contenti tutti.

Il problema del joypad dal cavo cortissimo, si può ovviare con relativi cavi USB e HDMI piu lunghi, ma chiaramente dovrete provvedere voi...

La console è bella, divertente, facile da usare e tutti i giochi sono bellissimi, essendo vecchie glorie che hanno fatto non solo la storia di Nintendo ma anche dei videogiochi.

Con cavi adeguati e l'alimentatore, potevano fare davvero 10/10
chissà che non propongano la stessa cosa con lo SNES il prossimo Natale.
22 commenti|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso

Domande? Ottieni risposte rapide dai recensori

Per favore, verifica di aver inserito una domanda valida. Puoi modificare la domanda oppure pubblicarla lo stesso.
Inserisci una domanda.
Visualizza tutte le 84 domande con risposta


Hai bisogno del servizio clienti? Clicca qui