Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 0,99
include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Noi, gli unici al mondo di [Vivian, Siobhan]
Annuncio applicazione Kindle

Noi, gli unici al mondo Formato Kindle

2.8 su 5 stelle 4 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 0,99
Copertina rigida
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 8,50

Lunghezza: 414 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

«Questo romanzo è un capolavoro.»
Stephen Chbosky, autore di Noi siamo infinito
In un mondo sommerso l’unica cosa che ti terrà a galla sarà l’amore

Cosa puoi fare se la tua città si sta inabissando, sommersa dall’acqua, e a tutti è stato ordinato di fare i bagagli e andarsene? Mentre gli adulti sono impegnati a pensare a come sarà il futuro, a mettere al sicuro i propri beni e a cercare nuovi luoghi in cui poter vivere, Keeley Hewitt e i suoi amici vogliono invece trovare il modo per rendere indimenticabili le ultime ore che trascorreranno insieme ad Aberdeen. E allora ecco che cominciano a organizzare feste d’addio incredibili per chi è in partenza per sempre, balli di fine anno in case abbandonate. Per Keeley, lasciare quel posto significa anche dire addio al ragazzo che ha sempre amato. Ma proprio quando crede di aver perso tutto, ecco che il destino le regala un incontro inaspettato. E forse la fine di Aberdeen coinciderà con l’inizio della sua prima storia d’amore…
Una scrittrice bestseller tradotta in 10 Paesi
Finalmente in Italia

«Una storia d’amore eccezionale, intensa, commovente e divertente al tempo stesso. Questo di Siobhan Vivian è un capolavoro.» 
Stephen Chbosky, autore bestseller di Noi siamo infinito
«Keeley è un’eroina imperfetta e realistica: ci si sente intimamente connessi alla profondità del suo dolore e al suo urgente bisogno di conservare i frammenti del passato.»
Publishers Weekly
«I lettori non potranno che affezionarsi a questa ragazza persa fra i relitti del proprio passato.» 
School Library Journal


Siobhan Vivian

È nata a New York City nel 1979, è cresciuta nel New Jersey e ha frequentato la University of the Arts, dove si è laureata con una tesi in Scrittura per cinema e televisione, per poi frequentare un master in scrittura creativa. Ha lavorato come editor per Alloy Entertainment e come sceneggiatrice per Disney Channel. Attualmente insegna Letteratura per ragazzi all’università di Pittsburgh.


Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1374 KB
  • Lunghezza stampa: 371
  • Editore: Newton Compton Editori (20 aprile 2017)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B06XFQCFVB
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 2.8 su 5 stelle 4 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #16.328 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Recensioni clienti

2.8 su 5 stelle
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Lento, noioso e con una storia strutturata veramente malissimo. L'idea di base poteva sembrare carina, ma purtroppo non è stata sviluppata affatto bene.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Salve amiche,
avete passato una buona Pasqua? Avete letto qualcosa di interessante fra un dolce e un uovo di cioccolata? Io ho letto una bellissima anteprima grazie alla Newton Compton, "Noi, gli unici al mondo" di Siobhan Vivian, in uscita il 20 di Aprile.

Siamo ad Aberdeen, dove una primavera dal clima inusuale sta mettendo in ginocchio la popolazione. Piove di continuo e le temperature sono basse, il fiume che attraversa la cittadina sta causando molti problemi e straripando inonda la valle distruggendo le case della cittadina. Il Sindaco insieme al Governatore annunciano che il luogo non è più sicuro e che bisogna evacuare la zona. Verrà costruita una diga e la valle verrà allagata per ragioni di sicurezza. Viene offerta alla popolazione una somma di denaro per ricominciare una nuova vita in un nuovo posto. Alcuni accetteranno subito, altri invece resisteranno tenacemente.

Qui troviamo la diciassettenne Keeley Hewitt e la sua cerchia di amici, adolescenti senza gravi problemi esistenziali che hanno deciso di affrontare la situazione traendo dalla tragedia il meglio che possono. Keeley ha una cotta da tutta la sua giovane vita per Jesse Ford, e quando il ragazzo comincia a mostrare interesse per lei, nulla conta più, nemmeno il fatto che potrebbe perdere per sempre tutta la sicurezza della sua vita prima dell'inondazione. Keeley e Jesse entrano subito in sintonia grazie al loro carattere simile. Sono entrambi positivi e ottimisti, e cercano di rallegrare i loro coetanei organizzando feste e svaghi per dimenticare il fatto che presto si perderanno tutti di vista.
Ulteriori informazioni ›
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Sono le 19.40 del 26.04.2016 e mi trovo in questa situazione...mi sono fatta fregare...e quando dico fregare dico che l'ho fatto fare pure alla grande.

Sembravi un libricino cosi carino, la trama struggente al punto giusto e la cover (più discussa del secolo) cosi carina e perfetta per quello che raccontavi. Invece no...sei stato 'na sola pazzesca.

Keeley vive in un paese sott'acqua, e quando dico sott'acqua intendo in preda all'alluvione del secolo. Vive la sua vita da adolescente tra amiche e stivali di gomma cercando di darle una parvenza di normalità. Tutto va bene finchè non si scoprono magagne a non finire, non solo riguardo al gentil paesello, ma anche riguardo a una serie di situazioni incasinate in cui è finita.

Quindi Keely si ritrova:
in mezzo al fango visto che non smette di piovere da settimane
In mezzo a una relazione che, per quanto possa essere quella dei suoi sogni, è solo un grande bluff
Lasciata sola in preda ai suoi deliri dalle sue amiche.
In balia di un sindaco che decide di cacciare tutti dal paesello, che piova o non piova chissene frega, e di farlo diventare una gigantesca diga.

Ora, cosa decide di fare una liceale in una situazione del genere? Ovviamente tutto quello che non potrà più fare quando sarà il momento di andare via...e secondo voi, quanto tempo rimane per fare tutto? Ovviamente meno di un mese (partono trombette festose e coriandoli).

In tutto questo viene aiutata da Jessie (vedi punto 2 grande bluff) che vuole diventare (o per lo meno cosi ho capito) una webstar. Non c'è tregua per la nostra Keely che, ahimè, decide di assecondare i deliri di Jessie e si ritrova a fare più cose "stupide" che furbe.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Tre stelle e mezzo.
“Noi gli unici al mondo” è un romanzo semplice e senza pretese. I dialoghi sono ben delineati e privi di sbavature. Eppure alla storia manca quasi uno sviluppo nella trama che, a mio avviso, rende la lettura un po’ lenta. A tratti la storia è totalmente concentrata sull’evacuazione e in altri questo tema viene totalmente messo da parte per parlare delle vicende personali di Keely, spostando l’attenzione del lettore da una parte all’altra senza coinvolgerlo del tutto. Indubbiamente è una lettura piacevole, ma dato la trama intrigante mi aspettavo un po’ di più nello sviluppo della storia e dei suoi personaggi.
Per leggere la recensione completa veniteci a trovare nel blog.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover

Ricerca articoli simili per categoria