Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 1,99
include IVA (dove applicabile)
Leggi questo titolo gratuitamente. Maggiori informazioni
Leggi gratis
OPPURE

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Non è mai troppo presto per amare di [Nascimbeni, Eugenio]
Annuncio applicazione Kindle

Non è mai troppo presto per amare Formato Kindle

4.8 su 5 stelle 6 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 1,99
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 9,41

Lunghezza: 114 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Fabio, dodici anni, un quartiere metropolitano di cui conosce ogni angolo, un gruppo di amici con cui passare le giornate. Poi le lunghe vacanze in campagna, dagli zii, e l'incontro che sconvolgerà la sua esistenza e le sue piccole grandi certezze, quello con la bellissima Lea, di due anni più grande. Un amore a prima vista, totale e profondo, come totali e profondi possono essere i sentimenti vergini di chi si affaccia alla vita. Passando dagli scorci di Milano all'entroterra di Pesaro, Nascimbeni riesce con delicata maestria a delineare lo sbocciare del sentimento nell'animo di Fabio, suscitando nel lettore un'empatia totalizzante nei confronti del piccolo protagonista. La prosa, curata e fluida, risveglia nella memoria tempi, cadenze e sensazioni in perfetto sincronismo con l'evolversi del narrato, ottenendo il miracolo di mescolare la fantasia con la realtà che ci appartiene.
"Per lei avrei fatto di tutto, qualunque cosa mi fosse stata chiesta. Quello che nessuno poteva costringermi a fare era smettere di amarla con tutto me stesso, anche se sembrava proprio che lei non mi volesse più."

L'autore

Nato a Milano agli inizi degli anni 60, sposato e con tre figli, ha esordito in campo letterario nel 2007 con il romanzo thriller Il traghettatore pubblicato da un editore bergamasco. Seguono numerosi titoli: L’angelo che portava la morte, La profezia di Karna e l’amuleto maledetto, L’attesa di Caronte, Delirio e l'antologia poetica “Spiriti Immortali” dedicata ai grandi miti del cinema, della musica, dello sport, scomparsi prematuramente e rappresentati nel loro momento di massimo fulgore. Eugenio ama leggere, soprattutto romanzi di genere thriller, noir e poliziesco, scrivere (in passato è stato collaboratore del sito culturale Deliri Progressivi con articoli riguardanti i movimenti giovanili e la cultura pop), ascoltare della buona musica rock e blues e presenziare ai concerti delle molte band che ama. Il suo artista preferito e vero e proprio oggetto di culto, è Bruce Springsteen, di cui è un grande fan. I suoi sogni nel cassetto: la riduzione cinematografica di uno dei suoi romanzi e, naturalmente, un incontro con Bruce Springsteen, magari durante un viaggio nel New Jersey, vera e propria “promised land” per gli appassionati.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 285 KB
  • Lunghezza stampa: 114
  • Editore: Amarganta; 1 edizione (1 aprile 2017)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B06XZDLN5M
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.8 su 5 stelle 6 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #109.258 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Recensioni clienti

4.8 su 5 stelle
5 stelle
5
4 stelle
1
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 6 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Ho iniziato a leggere questo romanzo affascinata dal suo titolo “Non è mai troppo presto per amare” e mi sono trovata completamente immersa nella lettura di un libro che mi ha rapita, trasportandomi nell’atmosfera del secolo scorso, nei magici anni ’60, quando tutto era più semplice, non esistevano i  social e la vita era piena e ricca di amicizie reali e non virtuali.

Accompagnata da note di canzoni evergreen, citate nel romanzo, pagina dopo pagina, mi sono appassionata alla storia e alla vita di Fabio, adolescente milanese, che vive le sue giornate tra la scuola, la casa e un improvvisato campo di calcio dove lui, portiere dei Diavoli Gialli, sogna di diventare come i grandi campioni di calcio e di indossare la maglia della nazionale. 

Fabio si emoziona al pensiero di poter far vincere alla sua squadra quella che chiama la partita del secolo contro i Ramarri. Sogna di fare la parata della salvezza e di diventare il mito indiscusso tra i suoi amici.

Mi sono appassionata a leggere, non senza emozione, i minuti salienti di quella partita che vedrà vincitori i Diavoli Gialli e laureerà Fabio al ruolo di miglior portiere.

Solo allora potrà partire in vacanza, lasciare il caldo afoso di Milano, per andare dagli zii, a Trebbiantico, nel pesarese.

Gli dispiacerà tuttavia lasciare gli amici, i suoi genitori che lo raggiungeranno poco dopo, ad agosto, e la sua città, Milano.
A Pesaro ad attenderlo, oltre agli zii, ci sarà suo cugino Celso, compagno di giochi di molte estati.
Sarà proprio durante una di quelle giornate estive   a Trebbiantico che la storia entra nel vivo.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Questo romanzo mi è piaciuto innanzitutto perché è ben scritto, e la buona scrittura, l'esprimersi scorrevolmente e con termini appropriati, ti induce ad ascoltare la storia senza fatica. Ho apprezzato molto l'ambientazione e l'epoca in cui si svolgono i fatti, che è la stessa della mia prima giovinezza. Il racconto viene narrato in prima persona da Fabio, il protagonista, un ragazzo all'inizio dell'adolescenza, che da Milano, la sua città, va a trascorrere le vacanze nelle campagne di Pesaro, dagli zii, e qui si innamora per la prima volta. Certo, ragazzi come lui se ne trovano ben pochi, forse oggi sono ancora meno numerosi di allora, chi può saperlo. Amante della sua famiglia, dei veri valori, sensibile e generoso, è una figura indimenticabile, il figlio che ogni mamma desidererebbe. Il finale è inaspettato e ti arriva addosso come una botta nello stomaco, ma si capisce ben presto che è un finale coerente con il personaggio Fabio, ed il lettore se ne fa una ragione. Certo un poco di fortuna in più l'avrebbe di certo meritata questo dolce ragazzino di Milano.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Come con Il Traghettatore, anche con questo libro l'autore ha saputo infondere emozioni e realtà. Nonostante non sia per nulla il mio genere, mi è piaciuto moltissimo.
Consigliato assolutamente!
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover

Ricerca articoli simili per categoria