EUR 13,60
  • Prezzo consigliato: EUR 16,00
  • Risparmi: EUR 2,40 (15%)
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione gratuita per ordini sopra EUR 29.
Disponibilità immediata.
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.
Non c'è più la Sicilia di... è stato aggiunto al tuo carrello

Spedire a:
Per vedere gli indirizzi, per favore
Oppure
Inserisci un codice postale corretto.
Oppure
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

Non c'è più la Sicilia di una volta Copertina flessibile – 23 feb 2017

5.0 su 5 stelle 3 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 13,60
EUR 13,60
Nota: Questo articolo può essere consegnato in un punto di ritiro. Dettagli
Ritira il tuo ordine dove e quando preferisci.
  • Scegli tra gli oltre 8.500 punti di ritiro in Italia
  • I clienti Prime beneficiano di consegne illimitate presso i punti di ritiro senza costi aggiuntivi
Come inviare un ordine presso un punto di ritiro Amazon.
  1. Trova il tuo punto di ritiro preferito ed aggiungilo alla tua rubrica degli indirizzi
  2. Indica il punto di ritiro in cui vuoi ricevere il tuo ordine nella pagina di conferma d’ordine
Maggiori informazioni
click to open popover

Spesso comprati insieme

  • Non c'è più la Sicilia di una volta
  • +
  • I siciliani
Prezzo totale: EUR 23,80
Acquista tutti gli articoli selezionati

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 261 pagine
  • Editore: Laterza; 3 edizione (23 febbraio 2017)
  • Collana: I Robinson. Letture
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8858126734
  • ISBN-13: 978-8858126738
  • Peso di spedizione: 340 g
  • Media recensioni: 5.0 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (3 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 22.260 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?

Recensioni clienti

5.0 su 5 stelle
5 stelle
3
4 stelle
0
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 3 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Di roberto il 11 aprile 2017
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Sono siciliano e manco dalla mia terra da 27 anni. Colui che lascia la propria terra è portato a credere che tutto sia rimasto immutato come al momento della sua partenza. Libri come questo ti aiutano a capire cosa e come è cambiato. Ben scritto e molto scorrevole. Da consigliare a chi manca da tanto tempo dalla Sicilia
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di lucymay 1976 RECENSORE TOP 1000 il 15 marzo 2017
Formato: Formato Kindle
5 stelle per questo libro davvero godibile sulla Sicilia che conosciamo noi, quelli nati negli anni'70 e '80... lo scrittore ci prende per mano e ci ricorda l'immagine della Sicilia di un tempo, quella di Tommasi di Lampedusa, Sciascia e Bufalino per raccontarci invece la meraviglia di un isola che fa nascere continuamente nuovi fenomeni da raccontare. Da Fiorello a Dolce e Gabbana, Carmen Consoli e Tornatore, Melissa p e Simonetta Agnello Hornby. Citazioni letterarie e cinematografiche per un libro da leggere anche saltellando di qua e di la, scritto benissimo un italiano forbito e condito dalla lingua di Camilleri e del suo commissario, da Shakespeare tradotto d Luigi Lo Cascio ad episodi di cronaca nera degli ultimi anni. Una isola dominata da una cucina ricca e infinita una sessualità vorace e tradizioni antiche . Bellissimo scorrevole da leggere e raccontare. Bravo lo scrittore bella idea un nuovo brand di una isola bella e struggente
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile
In questo suo ultimo originale lavoro, Gaetano Savatteri si propone di rimuovere schemi e stereotipi falsi che molti appioppano alla terra di Sicilia. E’ come guardare l’Isola, volendola attraversare con una guida rossa del Touring Club del 1919 e riscontrando chiaramente che quello ivi descritto non corrisponde più alla realtà odierna. E Savatteri ha raccolto alcune riflessioni raccontandole con il brio che caratterizza lo stile letterario dell’autore.E’ mutata la “Sicilitudine”, il sentimento e l’animo dei siciliani che non sono e forse non lo sono mai stati quelli dei personaggi rappresentati dai suoi più eccelsi autori. Non vi sono più i“Gattopardi”di Tomasi di Lampedusa e “I Vinti”di Verga, che esprimono chiaramente delle verità ma che non sono però più quelle. Allo stesso modo non vi è più il mondo delle solfare e dei “carusi” né la “Nedda” verghiana che non può sfamare i suoi figli.
Però bisogna fare attenzione a non incorrere nella tentazione di rottamare tutto insieme questo illustre passato dei grandi autori siciliani quali Verga, Capuana, De Roberto, Pirandello..etc. che descrivono passioni umane e non solo condizioni sociali. Adesso si vive nei guasti del capitalismo sfrenato e rifarsi ad una passato letterario è fuorviante se non addirittura un vero e proprio falso storico. Ad iniziare dal 1989 e poi con la “stagione delle stragi”, in Sicilia la mentalità è cambiata e nel 1994 esplode non a caso il fenomeno Camilleri, che descrive delitti normali che avvengono in Sicilia dove non vi è più la centralità della mafia.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Ricerca articoli simili per categoria