Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 1,99
include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Non possiamo morire di [Daniele Conventi]
Annuncio applicazione Kindle

Non possiamo morire Formato Kindle

4.8 su 5 stelle 5 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle, 20 feb 2017
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 1,99

Lunghezza: 239 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Il mondo come noi lo conosciamo non esiste più. Lande desolate e vuote, prive di ogni forma di vita, hanno preso il posto di tutto. Dell'operato degli uomini, delle loro costruzioni, della loro civiltà, non è rimasto nulla. Nulla se non gli uomini stessi.Gli umani vagano, affamati e primitivi, in un deserto senza fine, condannati a vivere per sempre, a soffrire per sempre, immortali.
Angelo, l'ultimo uomo a ricordare come fosse il mondo secoli prima, vaga in questa realtà accompagnato da una giovane ragazza, Giulia, alla ricerca di un posto da poter definire casa.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1041 KB
  • Lunghezza stampa: 239
  • Editore: Daniele Conventi (20 febbraio 2017)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B06WGVL6LV
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.8 su 5 stelle 5 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #11.828 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.8 su 5 stelle
5 stelle
4
4 stelle
1
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 5 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Acquisto verificato
Bravo. L'ho già detto?
A parte qualche piccolo errore ortografico, la storia è ORIGINALISSIMA, intensa, angosciante come poche altre. Una desolazione senza fine, un incubo incredibile.
Lo consiglio vivamente, un libro bellissimo.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Acquisto verificato
Sono un appassionato lettore di fantasy e fantascienza e questo libro, amaro e terribile mi ė piaciuto. Ci sono dei refusi ed errori grammaticali ma la storia ė nuova e leggibile. Bravo l'autore
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Acquisto verificato
Mi è piaciuto leggere questo libro perché la storia è originale e scorrevole. Spero che possa essere da stimolo ad uno scrittore emergente come Daniele, affinché continui a scrivere e togliersi delle soddisfazioni professionali.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Ci troveremo così a rivivere gli albori dell’umanità con tutti i suoi patemi, quando non solo il concetto di società civile era ben lungi dall’essere solo pensabile, ma mancavano i rudimenti stessi delle arti e della tecnica. Una seconda preistoria incattivita dall’assenza totale di prede e altre possibilità di sostentamento, visto che come assunto base abbiamo un uomo immortale al vertice di una piramide alimentare nella quel tutte le restanti specie del mondo animale, così come di quello vegetale, hanno trovato da secoli la loro pace eterna. Recensione completa su scrittorindipendenti Il Mesmerista
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Buongiorno cari lettori!

Oggi vi parlo di un libro originalissimo! Non possiamo morire di Daniele Conventi.

Inizialmente sembra di ritrovare un Robinson Crusoe, con la sua Venerdì, in uno scenario post apocalittico... unicamente proseguendo la lettura il mondo che ospita Angelo e Giulia svela la sua follia e desolazione.

L'idea è audacie ed innovativa: nessuna guerra o ordigno nucleare riduce la Terra sterile e priva di vita, eccezione fatta per gli stessi uomini che altro non potranno fare che cacciarsi reciprocamente come animali primitivi, la causa va ricercata nella totale mancanza di etica della mente umana che sopra a tutto il resto vuol imporsi.

Bramiamo l'immortalità, ma siamo certi poi di poterne sostenere il peso? Questo è il tema che l'autore affronta in modo lucido, offrendo al lettori molteplici riflessioni. Confesso che questi sono i romanzi che prediligo: non solo narrazione ma riflessioni, filosofia del pensiero, elaborazione e considerazioni che solleticano l'intelletto in un immedesimarsi nel contesto e chiedersi ..domandarsi...ricredersi...

Fin dove la medicina e la scienza potranno spingersi prima di sovvertire per sempre i delicati equilibri del pianeta?

Angelo, sopravvissuto alla civiltà che noi oggi conosciamo, vagherà con altri suoi "simili" alla ricerca di un posto che possa fargli credere che una vita del genere valga ancora la pena di esser vissuta, tra atti di cannibalismo ai quali mai cede e non riesce ad accettare... ma del resto un pianeta come il nostro come mai potrebbe ospitarci se un giorno divenissimo tutti immortali?
Ulteriori informazioni ›
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover