EUR 8,99
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione GRATUITA per ordini superiori a EUR 29. Maggiori informazioni
Disponibilità immediata.
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.
Nostalghia è stato aggiunto al tuo carrello
Ne hai uno da vendere? Vendi su Amazon

Nostalghia

3.8 su 5 stelle 6 recensioni clienti
Amazon's Choice consiglia prodotti che beneficiano di recensioni positive, un prezzo competitivo e di una spedizione veloce.
Amazon's Choice per "tarkovskij"

Tutte le versioni DVD Edizione Dischi
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
DVD
(set 20, 2017)
1
EUR 8,99
EUR 7,34
DVD
1
EUR 9,99
DVD
(mar 19, 2010)
Standard Version
1
EUR 13,99 EUR 9,33
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.
Nota: Questo articolo può essere consegnato in un punto di ritiro. Dettagli
Ritira il tuo ordine dove e quando preferisci.
  • Scegli tra gli oltre 8.500 punti di ritiro in Italia
  • I clienti Prime beneficiano di consegne illimitate presso i punti di ritiro senza costi aggiuntivi
Come inviare un ordine presso un punto di ritiro Amazon.
  1. Trova il tuo punto di ritiro preferito ed aggiungilo alla tua rubrica degli indirizzi
  2. Indica il punto di ritiro in cui vuoi ricevere il tuo ordine nella pagina di conferma d’ordine
Maggiori informazioni

Spesso comprati insieme

  • Nostalghia
  • +
  • Lo Specchio (Dvd)
  • +
  • Stalker (Dvd)
Prezzo totale: EUR 28,97
Acquista tutti gli articoli selezionati

Dettagli prodotto

  • Attori: Oleg Yankovsky, Erland Josephson, Domiziana Giordano, Patrizia Terreno, Laura De Marchi
  • Regista: Andrei Tarkovsky
  • Formato: PAL
  • Audio: Italiano
  • Lingua: Italiano
  • Sottotitoli: Italiano
  • Regione: Regione 2 (Ulteriori informazioni su Formati DVD.)
  • Numero di dischi: 1
  • Studio: 01 Distribution
  • Data versione DVD: 20 set. 2017
  • Media recensioni: 3.8 su 5 stelle 6 recensioni clienti
  • ASIN: B01DUEPJ94
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 5.200 in Film e TV (Visualizza i Top 100 nella categoria Film e TV)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

    Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?
    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?

Descrizione prodotto

Descrizione

Andrej Gorciakov è uno scrittore russo in viaggio in Italia, il paese in cui, un tempo, visse un musicista del Settecento suo connazionale, di cui egli sta ora scrivendo la biografia. Gorciakov è accompagnato dalla traduttrice Eugenia: il lacerante ricordo della sua terra, della famiglia, della casa, della moglie in attesa, gli impedisce di cedere all'attraente ragazza. Costei gli dimostra un'attenzione costante, soddisfacendo ogni suo desiderio: lo porta a Monterchi, per vedere la "Madonna del parto" di Piero della Francesca (ma è solo la donna ad entrare nella cappella: Gorciakov confessa di essere "stanco di queste bellezze eccessive"), e a Bagno Vignoni, nei pressi della piscina che frequentò Santa Caterina. Prima di partire definitivamente alla volta di Roma perché ormai esasperata dal suo comportamento, Eugenia accompagna Gorciakov da Domenico, un laureato in matematica ch'è diventato il matto del paese. Domenico ha tenuto la propria famiglia segregata in casa per sette anni, in attesa della fine del mondo: ora vive assieme ad un cane, e la casa è fatiscente. Confessa di aver capito che "bisogna salvare tutti, il mondo", e chiede a Gorciakov di attraversare la piscina con una candela accesa in mano: lui non lo può fare, appena va in acqua la gente, allarmata, corre a tirarlo fuori. Così, mentre Domenico, trasferitosi anche lui a Roma, arringa un gruppo di folli dall'alto della statua di Marc'Aurelio, Gorciakov torna a Bagno Vignoni per mantenere la promessa. Intanto, terminato il suo discorso, Domenico si dà fuoco e muore. La piscina è stata appena svuotata: Gorciakov la attraversa con circospezione, ma il vento spegne per due volte la fiammella della candela. Il terzo tentativo va a buon fine. Il cuore del protagonista, tuttavia, cede, e costui si accascia al suolo. L'ultima immagine ritrae Gorciakov nei pressi della sua amata dacia, questa sorge ora all'interno della chiesa di San Galgano.

Sinossi

Andrej Gorciakov è uno scrittore russo in viaggio in Italia, il paese in cui, un tempo, visse un musicista del Settecento suo connazionale, di cui egli sta ora scrivendo la biografia. Gorciakov è accompagnato dalla traduttrice Eugenia: il lacerante ricordo della sua terra, della famiglia, della casa, della moglie in attesa, gli impedisce di cedere all'attraente ragazza. Costei gli dimostra un'attenzione costante, soddisfacendo ogni suo desiderio: lo porta a Monterchi, per vedere la "Madonna del parto" di Piero della Francesca (ma è solo la donna ad entrare nella cappella: Gorciakov confessa di essere "stanco di queste bellezze eccessive"), e a Bagno Vignoni, nei pressi della piscina che frequentò Santa Caterina. Prima di partire definitivamente alla volta di Roma perché ormai esasperata dal suo comportamento, Eugenia accompagna Gorciakov da Domenico, un laureato in matematica ch'è diventato il matto del paese. Domenico ha tenuto la propria famiglia segregata in casa per sette anni, in attesa della fine del mondo: ora vive assieme ad un cane, e la casa è fatiscente. Confessa di aver capito che "bisogna salvare tutti, il mondo", e chiede a Gorciakov di attraversare la piscina con una candela accesa in mano: lui non lo può fare, appena va in acqua la gente, allarmata, corre a tirarlo fuori. Così, mentre Domenico, trasferitosi anche lui a Roma, arringa un gruppo di folli dall'alto della statua di Marc'Aurelio, Gorciakov torna a Bagno Vignoni per mantenere la promessa. Intanto, terminato il suo discorso, Domenico si dà fuoco e muore. La piscina è stata appena svuotata: Gorciakov la attraversa con circospezione, ma il vento spegne per due volte la fiammella della candela. Il terzo tentativo va a buon fine. Il cuore del protagonista, tuttavia, cede, e costui si accascia al suolo. L'ultima immagine ritrae Gorciakov nei pressi della sua amata dacia, questa sorge ora all'interno della chiesa di San Galgano.


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?


6 recensioni clienti

3,8 su 5 stelle

Recensisci questo prodotto

Condividi i tuoi pensieri con altri clienti

Visualizzazione di 1-6 recensioni su 6

13 dicembre 2015
Formato: DVDAcquisto verificato
5 persone l'hanno trovato utile
Commento Segnala un abuso
25 ottobre 2015
Formato: DVDAcquisto verificato
4 persone l'hanno trovato utile
Commento Segnala un abuso
27 settembre 2017
Formato: DVDAcquisto verificato
Una persona l'ha trovato utile
Commento Segnala un abuso
18 febbraio 2014
Formato: DVDAcquisto verificato
20 settembre 2016
Formato: DVDAcquisto verificato
21 ottobre 2012
Formato: DVD
17 persone l'hanno trovato utile
Commento Segnala un abuso

Visualizzare altre recensioni di questo articolo?

Dove è il mio ordine?

Spedizioni e resi

Hai bisogno di aiuto?