Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo edizione digitale: EUR 3,17
Prezzo Kindle: EUR 0,99

Risparmia EUR 2,18 (69%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Omicidi al Liceo di [Angelico, Teresa]
Annuncio applicazione Kindle

Omicidi al Liceo Formato Kindle

3.1 su 5 stelle 19 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 0,99

Lunghezza: 272 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

La giovane e ingenua Elisabetta si illude che la scuola sia sicura. Scoprirà presto che non è così. Un assassino crudele e implacabile si cela fra i suoi colleghi. Assisterà sconvolta e spaventata a una serie di omicidi. Nella piccola città di provincia, fra ignoranza e superstizione, non si vuole ammettere che l'assassino sia un membro della comunità. Si ventila l'ipotesi che una terribile maledizione abbia colpito la scuola. La neo insegnante reagirà con forza e determinazione per dimostrare che il male ha un volto umano e può essere sconfitto.

IL LIBRO

Elisabetta Ortica ha raggiunto il suo obiettivo. Dopo anni di insegnamento precario, ha una cattedra. È di ruolo finalmente! Insegnerà matematica e fisica nel liceo che ha frequentato da ragazza. La scuola più prestigiosa della città. Si sente felice e arrivata. I suoi problemi sono finiti e potrà rilassarsi. Gli sembra di essere entrata in una sorta di macchina del tempo che la riporterà agli anni della prima giovinezza.
L'arrivo di Arianna Martini, troppo giovane e troppo bella, porterà lo scompiglio nel liceo. L'ambiente provinciale e cristallizzato verrà scosso. Arianna attirerà l'odio di tutti e questo decreterà la sua condanna a morte.
L'omicidio di Arianna scuoterà Elisabetta e la catapulterà di fronte alla realtà. Il mondo che lei immaginava e desiderava non esiste. Nulla è o, potrà mai, tornare com'era prima.
La situazione precipiterà, quello di Arianna sarà solo il primo di una serie di omicidi apparentemente inspiegabili e immotivati.
Il mondo intorno a Elisabetta si sgretola e lei è tentata di lasciarsi andare all'ansia. Iniziano a circolare incontrollate voci su una tremenda maledizione che ha colpito la scuola. Elisabetta con l'aiuto del suo più caro amico, Sergio, riuscirà a trovare dentro di sé la forza per reagire. Spazzerà via le superstizioni e i pregiudizi e guarderà a quello che le accade intorno in maniera razionale. Solo così riuscirà a venire a capo del torbido mistero che infetta la scuola.. Nella sua ricerca, Elisabetta scoprirà che niente è come sembra e che nessuno è come dice di essere.
La storia è liberamente ispirata al romanzo di Agatha Christie “C’era una volta” (1944)

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 630 KB
  • Lunghezza stampa: 272
  • Utilizzo simultaneo di dispositivi: illimitato
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B00CKZWXZI
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 3.1 su 5 stelle 19 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #83.641 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Nonostante un buon prologo,lo svolgimento e la conclusione hanno lasciato molto a desiderare.Non è stata abbastanza sviluppata la personalità dell'assassino.Giudizio scarso
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
non vedevo l'ora di finirlo perchè non mi piace lasciare i libri a metà ma l'ho trovato molto noioso e poco interessante.
Commento 5 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Gaetano il 6 maggio 2014
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Libro che non ha nessun senso. L'autrice ha la brutta abitudine di dimenticarsi i personaggi per strada dopo averli tenuti al centro della narrazione per diversi capitoli. L'esempio più eclatante è quello di Arianna, l'elemento di rottura dei precari equilibri della scuola, che finisce nel dimenticatoio non appena esigenze di trama la fanno uscire di scena. Altra cosa assolutamente inspiegabile è il personaggio di André, lontano parente del preside che appare e scompare senza alcun motivo. Tra l'altro non è chiaro perché lui, che è un medico, passi le giornate a girovagare liberamente nella sala professori di un liceo. Anche la figura di Elisabetta presenta diverse lacune: la donna è sposata e ha una figlia ma nella descrizione delle attività quotidiane della protagonista il marito è inesistente e la figlia compare all'improvviso per un paio di pagine infilata dentro a forza affinché possa rivelare, con una coincidenza piuttosto improbabile, un dettaglio fondamentale relativo al mistero in esame. Che poi, è possibile che con un omicida che gironzola per la scuola, Elisabetta si angusti per se stessa e non per la figlia che frequenta lo stesso liceo, e quando ha bisogno di conforto si butti fra le braccia di un collega e non senta il bisogno di avere il parere del marito? Ultimo appunto lo farei al linguaggio che è curato e corretto ma un po' piatto e forzato, sia nei dialoghi che nelle descrizioni. A parte la scelta di alcuni termini (non ho mai sentito nessuno chiamare un pc "personal" o i lettori DVD "riproduttori di DVD"), l'autrice sembra più impegnata a scrivere un buon tema per ottenere l'approvazione dell'insegnante di italiano che un romanzo con conversazioni reali.Ulteriori informazioni ›
1 commento 4 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Trovo nel romanzo di Teresa una semplicità che ti cattura per arrivare alla fine in un attimo coivolta nella serie di omicidi..molto bello.
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di marte il 7 luglio 2013
Formato: Formato Kindle
ho fatto fatica ad arrivare alla fine del libro sembra il racconto di un ex liceale che non deve aver aprezzato i professori fino a desiderarne la morte e da adulto scrivere poi un libro
Commento 4 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di silvia il 10 giugno 2014
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
non ci siamo proprio. un racconto scritto male e la storia davvero poco avvincente. non trovo nessun punto a suo favore...tranne forse la copertina e la descrizione della città
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Un giallo direi discreto che si legge volentieri, bella la trama e buona la storia, i personaggi sono piacevoli e ben descritti, non sarà un capolavoro ma di sicuro il tempo utilizzato per leggerlo è ben speso, lo consiglio anche per rituffarsi nell'ambiente della scuola.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Banale e noioso, personaggi al limite del ridicolo, ho finito il libro solo perché odio lasciare a mezzo una lettura
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover