Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo edizione digitale: EUR 4,99
Prezzo Kindle: EUR 3,74

Risparmia EUR 9,25 (71%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Orizzonte Giappone: Viaggio fra cultura, cucina e natura di un paese all'apparenza incomprensibile (Guide d'autore) di [Colgan, Patrick]
Annuncio applicazione Kindle

Orizzonte Giappone: Viaggio fra cultura, cucina e natura di un paese all'apparenza incomprensibile (Guide d'autore) Formato Kindle

3.9 su 5 stelle 59 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 3,74

Lunghezza: 78 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Page Flip: Abilitato

Kindle ebooks: Offerte estive
Offerte estive in Kindle Books
Approfitta della promozione in corso su oltre 90 eBook a partire da 0.99 EUR l'uno: scopri tutti gli eBook in offerta.

Descrizione prodotto

Sinossi

Dalla folla di Tokyo agli orsi dell’estremo nord, dalle giungle delle isole tropicali ai ciliegi in fiore di Kyoto, per arrivare fino al grande vuoto lasciato dal devastante tsunami del 2011 e dal disastro nucleare di Fukushima. Patrick Colgan, giornalista e viaggiatore, si immerge nella cultura, nella natura e nella gastronomia giapponesi per raccontare la scoperta di un mondo all’apparenza incomprensibile.

Un Paese, il Giappone, dove sentirsi un po’ persi può essere emozionante e nessun viaggio può mai dirsi davvero finito.

*********************
«Non capita spesso di trovare qualcuno in grado di illustrare un mondo così diverso dal nostro in maniera così semplice e vivida. Patrick ci è riuscito.» - Trippando

«Patrick trasmette ai lettori del suo libro la leggerezza dell’andare e di quanto possa essere coinvolgente “smarrirsi” in una terra straniera per poi farsi accogliere» - Moroboshi Japan style blog

«È il risultato di 6 viaggi, tra avventure e disavventure, ma soprattutto è il prodotto di un vero e grande amore per quella terra.» - Libri di viaggio

«È un libro onesto e sincero» - Trip or Treat?

L'autore

Patrick Colgan è nato nel 1978 a Bologna, da padre inglese e madre italiana. Ha cominciato a viaggiare una quindicina di anni fa con un biglietto interrail e da allora non si è più fermato. È stato in più di trenta Paesi e in quattro continenti ma ama tornare sui suoi passi, in particolare in Giappone. Quando non è in giro per il mondo fa il giornalista al “Resto del Carlino”. Il suo blog è Orizzonti.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 9616 KB
  • Lunghezza stampa: 78
  • Utilizzo simultaneo di dispositivi: illimitato
  • Editore: goWare; 1 edizione (12 ottobre 2014)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B00OFTR6HC
  • Word Wise: Non abilitato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 3.9 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (59 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #1.585 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  •  Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Son tirchia di voti, ormai si sa.

Su una cosa sono d'accordo con l'autore: in Italia si fa una fatica tremenda a trovare del ramen come si deve. Cosa darei per averne una scodellina davanti a me in questo momento. Ecco, ammetto, che tutto il filosofeggiare che c'è dietro quella scodella di brodo fumante non è roba per me ma quando si tratta di mangiare...

Un'altra cosa. Ogni tanto capita di leggere delle porcherie. O per via del contenuto, o per via della grammatica che farebbe ridere un bambino di seconda elementare. E il libro che si comincia dopo questa porcheria splende in maniera diversa. Non so spiegarmi meglio. Prima di avventurarmi in Giappone con Patrick Colgan, stavo leggiucchiando un racconto breve di Sheila Roberti. L'autrice usava pensierini da seconda elementare, brevissimi, e ogni frasetta formava un paragrafo a sé. Poi ho cominciato Colgan e ho rifatto pace con la grammatica italiana. Non so, è come se la cosa brutta letta in precedenza faccia risplendere le capacità dell'autore successivo.

E Colgan sa scrivere. Mi è piaciuto molto il suo stile. Magari un po' troppo filosofeggiante per i mie gusti però si fa leggere molto facilmente.

Ecco, forse il suo filosofeggiare non mi ha preso perché non provo lo stesso sentimento verso il Giappone. Ci sono stata, per tre mesi grazie ad una borsa di studio, ma alla fine ero contentissima di tornare a casa. Ho patito tanta solitudine e mi son sentita "diversa" - in maniera negativa - per la prima volta in vita mia. Oltre che illetterata: quel poco di giapponese che avevo studiato e che studiavo là serviva a pochissimo. La scena chiave: io e un giapponese seduti vicino sul treno, entrambi con un raffreddore da cavallo.
Ulteriori informazioni ›
1 commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di tsukino RECENSORE TOP 500 il 22 maggio 2015
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Posso dire, innanzitutto, che invidio fortemente l’autore?
1) per tutti i suoi viaggi in Giappone
2) per il coraggio di esserci andato più volte da solo
3) per le esperienze vissute e per la conoscenza acquisita.
Al contempo lo ringrazio per essere riuscito a trasmettere la bellezza di quelle esperienze (alcune agognate, altre inaspettate) e di farle vivere anche attraverso le pagine di un libro.
Stranamente, nonostante la descrizione quasi poetica, mi ha fatto dubitare del cibo: sono sempre stata incuriosita dal ramen (la descrizione fatta è fantastica, praticamente mi usciva la scodella dal kindle ^^), dai gyōza, dall’okonomiyaki, etc., però da quello che ho capito, sono sapori forti e non so se sono in grado di apprezzarli e poi … tutto quell’aglio (proprio non mi piace l’aglio >_<) però … se ho superato la prova dell’haggis scozzese (e mi è anche piaciuto!) chi può dirlo, forse ho speranza ^^
I racconti che ho preferito sono quelli sull'Hanami e mi sono emozionata con quello su Hiroshima.
Non mi rimane da dire che spero, un giorno, di poter vivere anch’io un viaggio in Giappone.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Anna il 10 settembre 2015
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
desidero andare in Giappone da quando ero adolescente e speravo di trovare in questo libro quello che per ora posso solo immaginare. Speravo riuscisse nell'intento di farmi entrare, almeno con la mente, in quel mondo che tanto desidero conoscere.
In parte c'è riuscito: per alcuni aspetti di senti come se fossi per le strade di tokyo, per altri ti aumenta in modo esponenziale la voglia di andare là, per altri ancora invece ti lascia l'amaro in bocca, perchè è un po' troppo sconclusionato. Non è una guida nè un libro SUL giappone, ma più che altro un punto di vista. Carino, piacevole, ma non c'è da aspettarsi troppo.
Commento 4 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Bellissima introduzione sul Giappone: il racconto è così coinvolgente che quando finisce ti senti un po' tradita.

Come credere di essere stati invitati a pranzo e scoprire di essere finita in un apericena: assaggini meravigliosi e compagnia piacevole, ma quando tutto è terminato ti chiedi se ci poteva essere qualcosa d'altro o se ti sei persa qualcosa (e se avevi davvero fame devi trovare un classico ristorante).

Quindi per chi si aspetta un "saggio" sul paese o comuque una introduzione sulle bellezze classiche e non del Giappone non è il libro adatto.
Commento 8 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Ho acquistato questo libro perchè volevo conoscere maggiormente la cultura giapponese ed iniziare a buttare un occhio oltre le frontiere. Devo riconoscere che quando è arrivato sono rimasta stupita perchè mi aspettavo un libro più lungo quindi il primo impatto mi ha delusa. Iniziandolo a leggere sono stata invece piacevolmente colpita, è molto scorrevole e piacevolissimo ed anche se si legge in poco tempo ti lascia immergere nella loro realtà, ad ogni riga sarei voluta partire col primo aereo. Come al solito la spedizione è stata puntuale.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Un libro di viaggio che si legge d'un fiato, per lo stile scorrevole e piacevole, e quando finisce ci rimani un po' male perché ne vorresti ancora. Con una manciata di racconti l'autore ti guida alla scoperta di un Giappone che non ti aspetti, un mondo lontano e misterioso, ma nello stesso tempo ti sembra vicino e alla portata: penso però che l'autore abbia reso quasi semplici delle situazioni che per la maggior parte delle persone sarebbero 'da panico'. Come si fa a sopravvivere in un posto dove le strade non hanno nome? Come si fa a scegliere il cibo su un menù scritto con segni incomprensibili? L'autore non si è perso d'animo e per calarsi meglio nella situazione si è messo a studiare il giapponese, ma questo non è da tutti.!... Ha dimostrato molto coraggio e indubbio amore per un mondo così diverso dal nostro. Racconti molto belli, ricchi di informazioni, i luoghi sono descritti a tutto tondo, c'è la storia passata, il presente, la cultura, la cucina e la poesia, le persone, tutto descritto anche con grande rispetto. Quando Colgan racconta i luoghi dello tsunami a Fukushima, o della bomba atomica, ti fa sentire uno struggimento e una partecipazione vera. Ma il Giappone non è solo i ciliegi in fiore di Kyoto, e quando leggi di posti così fuori dal turismo come l'isola di Okinawa, vorresti partire subito perché questo Giappone vuoi conoscerlo anche tu. Libro breve ma bellissimo, e bellissime anche le foto. E se l'autore è stato in più di trenta paesi e in quattro continenti, aspettiamo i prossimi libri.
Giampaola
Commento 15 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover