Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 0,00
include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

La Parabola del Banchiere di [Carlo, Antonio Scotto Di]
Annuncio applicazione Kindle

La Parabola del Banchiere Formato Kindle

3.8 su 5 stelle 15 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 0,00

Lunghezza: 60 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Un coniglio, un prestito e Coriolano: cosa c’entrano l’uno con gli altri?Ispirato alla crisi economica che ha colpito il mondo nel 2008, questo racconto breve narra della vicenda di un anonimo banchiere che, sedotto dall’avidità, volta le spalle alla propria coscienza. Quale imbroglio architetterà per arricchirsi? E, soprattutto, riuscirà a farla franca?

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1931 KB
  • Lunghezza stampa: 60
  • Editore: Antonio Scotto Di Carlo (25 ottobre 2016)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B01M68O65X
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 3.8 su 5 stelle 15 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #393 gratuiti nel negozio Kindle Store (Visualizza i Top 100 gratuiti nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Di Mr T RECENSORE TOP 100 il 6 dicembre 2016
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Un breve racconto che narra della vicenda di un anonimo banchiere che, sedotto dall'avidità, volta le spalle alla propria coscienza. Mi ha personalmente molto incuriosito il tema e come dichiara lo stesso autore in qualche maniera si ispira al film "La Grande Scommessa" per alcune operazioni finanziarie e i procedimenti tecnici.
Vista la brevità del racconto si legge tutto in una volta con piacere.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Lo scrittore riesce a riassumere in poche pagine quello che è uno dei peggiori mali della società moderna, in modo accessibile anche ad un bambino.Gradevole la scrittura, ricca senza essere prolissa. Buona e molto attuale l'idea.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
un po' troppo corto.Meritava dato l'argomento interessante e molto attuale qualcosina in più. Però visto che è gratis,si legge in un fiato.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Forse avevo aspettative troppo alte. Ma è un libricino che mi ha detto e lasciato davvero poco. Una metafora un po' scontata.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Un racconto, data la brevità dello scritto, è una bella sfida per un autore: non è semplice riuscire a coinvolgere il lettore e concentrare in pochi paragrafi una storia che abbia una sua forza e sia credibile ed esauriente.
In questo caso è una sfida vinta da Antonio Scotto di Carlo che ha dato vita a quella che può essere definita una riflessione importante sulla logica del "pesce grande mangia pesce piccolo" e lo ha fatto non solo scrivendo ottimamente, ma anche trovando uno speciale interlocutore, una sorta di alter ego del banchiere protagonista che si rivela un espediente fantastico per esplicitare il pensiero di quest'ultimo.
Cinismo, ricchezza e potere muovono il mondo dalla notte dei tempi, in effetti, ma ciò che ho apprezzato più di tutto in questo scritto è come l'autore abbia saputo esporre e argomentare una tesi così spietata (pesce grande mangia pesce piccolo, appunto) lasciando al lettore tutto il modo e la libertà di immedesimarsi fino in fondo o di trarre comunque una conclusione differente. Differente magari non tanto nel senso di smentire in toto quella tesi, quanto piuttosto di rifiutare di accettarla a priori, come qualcosa di realmente ineluttabile.
Consiglio di leggere, prendersi una pausa e poi rileggere questo racconto per poterne cogliere al meglio tutte le sfumature.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Sinceramente non so che dire. È un libro, in racconto, una storiella buttata giù in na mezz'oretta? Sono rimasto perplesso ed ammetto di non aver capito dove volesse andare a parare l'autore.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Ho molto apprezzato questo racconto di Antonio Scotto, un po' per lo stile che mi ha ricordato Il dio sordo (capolavoro assoluto di Scotto), un po' perché l'ho trovato molto realistico. Nel racconto un banchiere scopre un modo facile per fare denaro, anche se disonestamente, e rimanere impuniti. Il rischio per questi illeciti è basso, e il banchiere ben presto si arricchisce sulle spalle di investitori ignari di tutto. La sua coscienza messa a tacere grazie all'assunto che anche in natura i forti mangiano i deboli. Tale assunto non è da considerare come opinione dell'autore, che addirittura scompare nel racconto, per offrirci solo il resoconto dei fatti, per lo più evocati nei dialoghi dei personaggi. L'autore si limita a mostrarci quanto possano essere squallide le persone, quanto disposte a passare sopra la loro coscienza pur di arricchirsi. Che il protagonista venga preso o meno dipende dalla sua bravura e fortuna nel farsi beccare e non dal suo grado di colpevolezza. Questo perché anche nella realtà non per forza i colpevoli pagano per le loro colpe, crederlo è da ingenui. Certo, sarebbe bello, ma non può essere sempre così.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
La natura dell’uomo si discosta o no dalle regole che reggono l’intera flora e fauna del nostro pianeta e forse l’universo intero? E’ davvero impossibile sottrarsi alla legge del pesce grande che mangia il pesce piccolo? O piuttosto questo è un alibi per giustificare la propria incapacità di non farsi fagocitare da un sistema che con la nostra coscienza potremmo contrastare? Verso queste riflessioni mi ha spinto il nuovo racconto di Antonio Scotto di Carlo. Riflessioni davvero amare sulla natura umana e sul suo destino. Ancora grazie Antonio per la tua capacità di sviscerare temi complessi mantenendo l’eleganza e la gradevolezza della narrazione che ti sono proprie.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover