Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 0,99

Risparmia EUR 13,91 (93%)

include IVA (dove applicabile)
Leggi questo titolo gratuitamente. Maggiori informazioni
Leggi gratis
OPPURE

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Sei Pietre Bianche (Io Sono Lunar Vol. 2) di [Franchetto, Daisy]
Annuncio applicazione Kindle

Sei Pietre Bianche (Io Sono Lunar Vol. 2) Formato Kindle

4.6 su 5 stelle 14 recensioni clienti

Visualizza tutti i 3 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 0,99

Lunghezza: 328 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Lunar è tornata. A tre anni dall’esperienza nella Casa e dalla violenza che l’ha messa di fronte a un duro processo di trasformazione, la giovane protagonista di Dodici Porte non è più una ragazzina. Abita da sola in un piccolo appartamento in città, studia e lavora. Accanto a lei il fedele cane Sinbad, su cui grava una maledizione che Lunar non conosce, e l’anello che le ricorda costantemente il legame con la Terra dei Morti. Dopo l’ultima visione avuta fuori dalla Casa, nella quale un bambino veniva rapito da un gigante, la giovane non ha più avuto esperienze del genere, o contatti con altre Dimensioni. A volte stenta a credere che ciò che ha vissuto nella Casa sia davvero accaduto. Ma c’è l’amico Sinbad a ricordarle chi lei sia. Lunar ha stretto amicizia con Odilon, un bambino dal passato misterioso che vive in orfanotrofio. Proprio la scomparsa del piccolo, ad opera di un essere spaventoso, riporterà la nostra protagonista e il suo amico a quattro zampe a contatto con le Dimensioni parallele. Lunar e Sinbad, con l’aiuto di Altea, proveniente dai Cieli Razionali, si metteranno sulle tracce dei rapitori di Odilon. Ha inizio il viaggio attraverso sei portali dimensionali rappresentati da sei lapidi bianche. Di nuovo un percorso che è insieme scoperta di se stessi e di luoghi sconosciuti. Di nuovo avventure formidabili che svelano quanto ci sia di sublime e oscuro nell’inconscio.

E' disponibile il primo episodio della trilogia: Dodici Porte.




Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 2269 KB
  • Lunghezza stampa: 328
  • Editore: Dark Zone (29 aprile 2016)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B01F04K0E6
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.6 su 5 stelle 14 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #15.827 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.6 su 5 stelle
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Dopo aver adorato "Dodici porte", non vedevo l'ora di iniziare la lettura di "Sei pietre bianche", per ritrovare Lunar e gli altri pazzi personaggi che popolano le Dimensioni. Eh sì, perché la trilogia "Io sono Lunar" di Daisy Franchetto prende un taglio nettamente fantastico con questo volume, in cui scopriamo che esistono vari mondi, ossia delle dimensioni, e quella terrestre, dove Lunar ha vissuto per un po', fino alla violenza subita, è soltanto una tra le tante. Insieme al fedele (e amato) Sinbad, Lunar si mette di nuovo in moto. Questa volta non va alla Casa, forse non ne ha più bisogno, ma si mette alla ricerca di due bambini scomparsi. Una storia ad ampio respiro che dà spazio anche ad altri personaggi, seguendo non soltanto Lunar ma anche altri soggetti coinvolti (Sinbad, Altea, Odilon e Nabis, Fark ecc). Avventura, combattimento, colpi di scena in una trama che mette al primo posto i sentimenti, quelli che dominano l'animo di tutti i personaggi, siano umani, angeli o creature fantastiche. ;) E adesso manca pochissimo al gran finale!
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Il fantasy di Daisy Framchetto "Sei pietre bianche" più che un libro, si può definire un vero e proprio viaggio alla scoperta delle varie Dimensioni Emozionali e all'interno dell'anima di Lunar, la protagonista. All'inizio della narrazione troviamo la ragazza che viene svegliata dalla voce di Sinbad, il suo cane parlante. Per una appassionata di fantasy come me, e che fa uso di animali parlanti nelle proprie opere, non può essere che un buon inizio che mi mette immediatamente nell'atteggiamento giusto per desiderare di andare fino in fondo. Poche scene più in là, ritroviamo Lunar e Sinbad che salutano Odilon, un bambino ospite di un orfanotrofio gestito da religiose. Poco dopo il piccolo amico di Lunar scompare in circostanze misteriose. Una suora che gestisce l'istituto si offre di aiutare la giovane donna e il suo cane parlante nella ricerca del bambino. Chi è in realtà la strana religiosa? E chi è il piccolo Odilon? Perché è così importante per Sinbad, Lunar e per la suora (il cui vero nome è Altea)? Perché nel momento della sparizione di Odilon Lunar s'è ricordata di un uomo con un grosso paio di corna che aveva visto un anno prima? Queste e altre domande affollano la mente del lettore man mano che la narrazione procede. Sinbad, Lunar e Altea hanno attraversato la prima pietra tombale: il viaggio nelle Dimensioni e all'interno dell'anima di Lunar è iniziato. Ogni Dimensione, infatti, sarà teatro di un particolare incontro che segnerà il cuore della ragazza e attraverso il quale apprenderà a conoscere una parte di se stessa.Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Se Dodici Porte mi aveva affascinato questo secondo volume mi ha proprio stregato. Lunar, la mia eroina, è tornata, continua a vivere la sua vita nella dimensione reale affiancata dal cane Sinbad, personaggio di Mondo Ctonio, che non la lascia sola un istante… un cane avvolto da un’aura di affascinante mistero. Tutto sembra procedere bene, fino a quando Lunar non riprende ad avere delle visioni, visioni che riguardano un bambino orfano suo amico, Odilon. Egli viene rapito da un essere con grandi corna e Lunar si mette alla sua ricerca, da qui inizia il nuovo viaggio che porterà questa coraggiosa ragazza nelle dimensioni ultraterrene dove niente è scontato. La scrittura è fluida, avvincente, porta il lettore a vivere in prima persona ogni scena, ogni momento, sembra davvero di stare al fianco dei protagonisti (ben caratterizzati psicologicamente e descritti con attenzione nell'aspetto fisico) e correre con loro con il cuore in gola per sfuggire al destino avverso, oppure condividerne le emozioni grandi e piccole. In attesa del terzo capitolo, consiglio questa saga che vi farà amare non solo ogni singolo personaggio, ma anche i mondi soprannaturali creati da una penna che sa come scrivere un fantasy.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Preparatevi a tuffarvi nel cosmo della mente umana.

Dopo Dodici Porte (se non lo avete ancora letto, fatelo) tornano le avventure di Lunar, stavolta attraverso sei lapidi bianche, ognuna legata a una Dimensione diversa. Anche stavolta, preparatevi a qualcosa di strano e meraviglioso, come piace a me.
Questo libro mi è piaciuto ancora di più di Dodici Porte… e io ho amato Dodici Porte.
La quantità di idee che ribollono in questo romanzo ha dell’incredibile e tutte le varie Dimensioni che ho visitato nelle sue pagine sono ben distinte e dotate di una propria personalità. I personaggi non sono da meno, soprattutto Sinbad il Cane Ctonio.
Leggete Sei Pietre Bianche. Punto.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Sono trascorsi tre anni dalle vicende di Dodici porte, tre anni fa Lunar ha riscoperto se stessa entrando nella Casa e poi viaggiando nel regno di Anguuna, con l'aiuto di un'eterogenea compagnia, ha salvato la regina Astarta. Lunar ha scoperto di essere una veggente e dal mondo Ctonio ha portato con sé il fedele cane Sinbad e un anello dalla pietra rossa. Per Lunar la realtà, dopo tre anni, è semplice ma ancora piena di interrogativi, non sa quanto dei suoi ricordi sia vero, l'unica certezza è Sinbad, il Cane del Mondo Ctonio che non l'ha abbandonata, anche se non le ha detto tutta la verità sul legame che li unisce.

La tranquilla esistenza di Lunar viene sconvolta dal rapimento del suo giovane amico Odilon, piccolo ospite dell'orfanotrofio: il bambino, come Lunar ha visto già nei suoi sogni, è stato portato via da una minacciosa creatura con le corna. Così Lunar e Sinbad aiutati da una misteriosa suora dell'istituto, partono alla ricerca del bambino, inseguiti dagli emissari della Terra dei Morti: la Nana Terrosa, infatti, la regina della Terra dei Morti, non ha rinunciato all'idea di uccidere sia Lunar che Sinbad.

Parallelamente alle vicende di Lunar e Sinbad alla ricerca di Odilon, incontriamo nuovamente Amos, l'angelo che si è unito al gruppo di Lunar nel primo volume. L'angelo tiene d'occhio Lunar dalla sua dimensione inaccessibile, Illaos, che non è immune dai pericoli della corruzione: infatti Avanos, il più antico degli angeli, è stato corrotto dal desiderio della natura umana, l'angelo è stato attratto dalla Natura Uman e si è lasciato sedurre dalle gioie e dai dolori delle passioni terrene.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover