EUR 22,00
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione GRATUITA per ordini superiori a EUR 29. Maggiori informazioni
Attualmente non disponibile.
Questo articolo non è al momento disponibile ma può diventarlo in futuro. Puoi effettuare l'ordine ora: ti avviseremo non appena avremo maggiori informazioni e l'importo ti sarà addebitato solo al momento della spedizione.
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.
Ne hai uno da vendere? Vendi su Amazon

Quando I Tedeschi Non Sapevano Nuotare (Dvd+Libro)


Tutte le versioni DVD
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
DVD
"Ti preghiamo di riprovare"
Versione 2 dischi
EUR 22,00
EUR 22,00
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.

Dettagli prodotto

Descrizione prodotto

Descrizione

Nonostante l’ultimo episodio di "Paisà" di Roberto Rossellini, e i racconti di Giorgio Bassani, la Resistenza nel Basso Ferrarese e nel Polesine è stata meno considerata. Forse perché si è creduto che la Resistenza non fosse possibile in pianura, men che meno nelle zone del Delta. Invece, la pianura, i canali, l’impossibilità di nascondersi hanno generato un tipo specifico di Resistenza, che ha avuto i suoi martiri e i suoi eroi, che ha generato ferite e memorie. Raccogliendo episodi e testimonianze di chi vi ha fatto parte, si è cercato di ricostruire le tracce di una Resistenza, magari più irregolare, ma qualitativamente e quantitativamente inequivocabile. La liberazione del Comune di Bondeno da parte delle sole donne, il vigliacco assassinio di Ludovico Ticchioni, ragazzo ferrarese di 17 anni, Walter Feggi che consegna agli alleati la minuta dei fondali del Delta, Bonatti e le Zampine di Stienta, le testimonianze di chi ha visto i tedeschi annegare a migliaia nelle acque del Po, i racconti di Bernardo Bertolucci e Ermanno Olmi. Questi sono solo alcuni dei fatti riconvocati alla memoria del cinema.

Sinossi

Nonostante l’ultimo episodio di Paisà di Roberto Rossellini, e i racconti di Giorgio Bassani, la Resistenza nel Basso Ferrarese e nel Polesine è stata meno considerata. Forse perché si è creduto che la Resistenza non fosse possibile in pianura, men che meno nelle zone del Delta. Invece, la pianura, i canali, l’impossibilità di nascondersi hanno generato un tipo specifico di Resistenza, che ha avuto i suoi martiri e i suoi eroi, che ha generato ferite e memorie. Raccogliendo episodi e testimonianze di chi vi ha fatto parte, si è cercato di ricostruire le tracce di una Resistenza, magari più irregolare, ma qualitativamente e quantitativamente inequivocabile. La liberazione del Comune di Bondeno da parte delle sole donne, il vigliacco assassinio di Ludovico Ticchioni, ragazzo ferrarese di 17 anni, Walter Feggi che consegna agli alleati la minuta dei fondali del Delta, Bonatti e le Zampine di Stienta, le testimonianze di chi ha visto i tedeschi annegare a migliaia nelle acque del Po, i racconti di Bernardo Bertolucci e Ermanno Olmi. Questi sono solo alcuni dei fatti riconvocati alla memoria del cinema.

Recensioni clienti

Non sono ancora presenti recensioni clienti.
5 stelle
4 stelle
3 stelle
2 stelle
1 stella


Ricerca articoli simili per categoria