Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 9,99

Risparmia EUR 8,01 (45%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Questo canto selvaggio (I mostri di Verity Vol. 1) di [Schwab, Victoria]
Annuncio applicazione Kindle

Questo canto selvaggio (I mostri di Verity Vol. 1) Formato Kindle

4.8 su 5 stelle 4 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 9,99
Copertina rigida
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 15,30

Lunghezza: 400 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato
  • Libri simili a Questo canto selvaggio (I mostri di Verity Vol. 1)

Descrizione prodotto

Sinossi

Per anni Verity City è stata teatro di crimini e attentati, finché ogni episodio di violenza ha cominciato a generare mostri, creature d'ombra appartenenti a tre stirpi: i Corsai e i Malchai, avidi di carne e sangue umani, e i Sunai, più potenti, che come implacabili angeli vendicatori con il loro canto seducente catturano e divorano l'anima di chi si sia macchiato di gravi crimini. Ora la città è attraversata da un muro che separa due mondi inconciliabili e difende una fragile tregua: al Nord lo spietato Callum Harker offre ai ricchi protezione in cambio di denaro, mentre al Sud Henry Flynn, che ha perso la famiglia nella guerra civile, si è messo a capo di un corpo di volontari pronti a dare la vita pur di difendere i concittadini e ha accolto come figli tre Sunai. In caso di guerra la leva più efficace per trattare con Harker sarebbe la figlia. Così August, il più giovane Sunai, si iscrive in incognito alla stessa accademia di Kate per tenerla sotto controllo. Ma lei, irrequieta, implacabile e decisa a tutto pur di dimostrare al padre di essere sua degna erede, non è un'ingenua...

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1514 KB
  • Lunghezza stampa: 456
  • Editore: Giunti (14 giugno 2017)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B0719S7535
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.8 su 5 stelle 4 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #13.030 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.8 su 5 stelle
5 stelle
3
4 stelle
1
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 4 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Copertina rigida Acquisto verificato
Quanto più un Urban Fantasy è cupo, malvagio e inquietante, tanto più mi ci immergo volentieri. Se potessi leggere atmosfere simili e personaggi non stereotipati come in questo romanzo, sceglierei solo Urban Fantasy YA.
Finalmente un romanzo dove sono tutti brutti e imperfetti, dove il protagonista maschile è tratteggiato in modo originale restituendo al lettore una figura nuova e affascinante nella sua dannazione. Un ragazzetto "insignificante" che nasconde un segreto scomodo, molto scomodo. La protagonista femminile non è da meno, una ragazza dal carattere davvero forte, violenta, che non esita a dimostrare la sua insensibilità per mantenere gli equilibri.
Entrambi appartengono (come il genere rigorosamente richiede!) a due famiglie antagoniste da anni, che si sono spartite due zone della stessa città e che mantengono l'ordine in equilibrio davvero precario per non far scoppiare una nuova guerra.
Kate è stata a lungo lontano da Verity city per motivi di sicurezza, fino a quando non decide di forzare la mano costringendo il padre a metter fine al suo esilio. Il suo arrivo nella nuova scuola, l'incontro con un ragazzo silenzioso e misterioso, accendono in lei la curiosità e riportano a galla ricordi sempre meno confusi del suo passato.
L'incontro tra Kate e August innescherà una serie di eventi che rischierà di far scoppiare una nuova guerra tra le due parti della città. Ma chi è che ha interesse verso un nuovo sanguinoso conflitto? Chi muove i fili delle creature che si muovono nella notte?
Kate scoprirà presto il segreto di August e nonostante tutto capirà che il vero problema non sono le loro famiglie, o perlomeno sono il male minore.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida
Ancora una volta Victoria Schwab riesce a fare centro nei cuori dei lettori con un libro unico, immaginativo, fantastico con quel distintivo carattere che rende i suoi libri cruenti e violenti, e permeati da un influsso gotico Inglese che ho avuto il piacere di riscoprire con questa autrice.

La storia che ci viene presentata con This Savage Song, Questo canto selvaggio, è la storia di una città distrutta dalla violenza e dal male che ha portato il mondo a essere popolato da creature mostruose nate proprio dagli atti di violenza a cui si lasciano andare le persone.
A Verity City la guerra, la distruzione che ne ha conseguito ha fatto sì che la città fosse divisa in due fazioni quella degli Hacter, dove la protezione dai mostri viene concessa sotto pagamento e un sistema di controllo dei mostri, e quella dei Flynn dove si cerca di estirpare il male alla sua radice, con un sistema di controllo e di ronda.
Una sola città due mondi distinti e separati, letteralmente, ma uniti da due ragazzi, anche loro unici nel loro proprio modo, pronti a tutto per vedere risorgere la loro città, la loro casa.

Kate è una ragazza sola alla ricerca di un affetto che le è stato negato e per conquistare l'amore di un padre che non è mai stato presente è pronta ad ogni gesto che possa renderla forte e impavida ai suoi occhi rendendola la sua degna erede.
August, diversamente da Kate, cerca di rendersi utile alla famiglia che gli ha dato amore e supporto fin da quando è venuto al mondo cercando a suo modo di negare la sua natura mostruosa per cercare con ogni mezzo a sua disposizione di rendersi utile alla causa che ha abbracciato, liberare Verity dai mostri che la popolano.
Ulteriori informazioni ›
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida
'Questo canto selvaggio', è un romanzo straordinario! L'ho divorato in pochissime ore e mi sono appassionata moltissimo alla storia di Kate e August. I due sono diversissimi tra loro, da una parte è inevitabile che sia così dato che appartengono a due razze differenti. La cosa che mi ha colpito di più è l'inversione di tendenza che hanno entrambi verso la propria natura: August vorrebbe essere umano ed essere gentile, mentre Kate adora giocare alla dea della guerra e non perde occasione per dimostrare la sua cattiveria. I due formano un binomio interessante e non vedo l'ora di approfondire l'evolversi del loro rapporto. Il mondo costruito dalla Schwab è eccezionale: mostri, città che brulicano di lotte e sangue che scorre a fiumi (nel senso letterale del termine), due fazioni opposte, un'imminente battaglia per il potere, musica e strumenti usati come armi.. è un mondo che appassiona e coinvolge il lettore.
La prosa dell'autrice è scorrevole ed elegante, si legge con avidità. Personalmente, non vedo l'ora di avere tra le mani il prossimo libro. Consigliato assolutamente, è una lettura da non perdere!
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida
4.5

Può dall’orrore nascere una vita? E dalla guerra?
Sembra impossibile, sembra quasi un’eresia, eppure Questo canto selvaggio ci dimostra quanta vita può sbocciare da orrore e guerra. Una vita non umana che, comunque, vuole essere umana.
Mostri, tanti mostri a V-City.
Alcuni lo sono, è vero, altri invece hanno più umanità di un mortale: sono i Sunai, occhi neri come carbone, musica nel sangue.
Esistono anche i Corsai e i Malchai, loro sì che sono abomini…
I Sunai nascono dall’efferatezza, sorgono dalle ceneri dell’orrore e della guerra per portare giustizia. Sono potenti, invincibili, sono soltanto tre a V-City.
Uno di loro è August Flynn. Un ragazzo che cerca la normalità, che osserva i tatuaggi aumentare sul suo corpo, di giorno in giorno, tenendone gelosamente il conteggio come un ex alcolizzato conta le settimane sobrie. Quattrocentoventi, quattrocentoventuno, quattrocentoventidue…
August è stanco di starsene chiuso in casa, stanco di dover uscire solo in caso di “emergenza”, stanco di dover suonare il suo violino solo in caso di “emergenza”. Vuole lottare come suo fratello Leo, vuole essere un Sunai forte, coraggioso, capace.
Con l’arrivo di Kate Harker, la sua vita – quella stessa vita nata da orrore e guerra – cambierà e le sue uniche certezze franeranno su se stesse.
Questo canto selvaggio è un urban fantasy, con ambientazione distopica (permettetemi l’aggiunta!), che mi ha lasciata senza fiato: era da fin troppo tempo che un libro del sopracitato genere, con protagonisti giovani, ma non immaturi, pronti a combattere per la propria esistenza, non capitava tra le mie mani.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover