Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 2,99

Risparmia EUR 6,91 (70%)

include IVA (dove applicabile)
Leggi questo titolo gratuitamente. Maggiori informazioni
Leggi gratis
OPPURE

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Ragni (Il Ciclo di Aracnia Vol. 1) di [Vastano, Claudio]
Annuncio applicazione Kindle

Ragni (Il Ciclo di Aracnia Vol. 1) Formato Kindle

4.3 su 5 stelle 12 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 2,99
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 8,32

Lunghezza: 175 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Potevano essere dappertutto e non emettere alcun rumore. Alcuni erano velocissimi, furtivi e con riflessi oltremodo sviluppati. Vi fosse stata più luce, la situazione sarebbe stata più gestibile. Loro odiavano l'illuminazione intensa. Li rendeva ciechi e vulnerabili.

Charles MacDermhott è l’ultimo superstite della città di Revel e lotta strenuamente contro i ragni giganti che hanno scalzato l’umanità dal podio di specie dominante del pianeta Terra. Le giornate dell'uomo trascorrono in completa solitudine fino all’arrivo di Lucia; la ragazzina è in fuga da Jacksonville, l’inferno terrestre presidiato da orde di aracnidi corridori. Nessuno sa da dove provengano queste creature né chi le abbia create. C'è una sola certezza: non c'è modo di arrestarne l’avanzata. Se MacDermhott sembra abituarsi alla sua nuova condizione di “cacciatore eremita”, altri individui non sono dello stesso parere. Dalle ceneri della società umana divorata dai ragni giganti iniziano a emergere nuovi e più terribili mostri. Chi sono i misteriosi uomini in nero che tiranneggiano fra le strade di una città in rovina e quali sono le loro intenzioni? Mentre una nuova progenie di incubi si appresta a invadere Revel, MacDermhott comprenderà che la più terribile delle minacce può nascondersi soltanto nei meandri più reconditi della mente umana.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1239 KB
  • Lunghezza stampa: 175
  • Editore: Dunwich Edizioni (22 febbraio 2016)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B01C43SNDG
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.2 su 5 stelle 12 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #93.627 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.3 su 5 stelle
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
"Erano belli i tempi in cui noi eravamo i giganti e loro gli inquilini indesiderati. Li ricordi?" E invece, come in un classico della fantascienza, sono arrivati i mostri giganti. Non solo. Si tratta pure di versioni XXL (e oltre) di quelle bestie che già nella loro taglia reale provocano paure viscerali: i ragni. In questo mondo post-apocalittico (ché i ragni hanno già sconvolto decimato l'organizzatissima società umana) si staglia la figura dell'eroe solitario ai limiti della misantropia, Charles MacDermhott, chimico e cacciatore di mostri per necessità. E, come ogni post-apocalisse che si rispetti, ci sono gruppi di persone che si organizzano per imporre la propria legge ai sopravvissuti: dall'anarchia si torna a una parvenza d'ordine, anche a costo di rivelare quale siano i veri mostri. Dopo uno scontro con le nuove milizie a MacDermhott, accompagnato da una ragazzina e da una scimmia scoiattolo, non rimane che cedere terreno e spostarsi verso terreni meno frequentati. Momento topico: la gita nella cattedrale di fili di seta; interessanti anche le descrizioni delle caratteristiche dei diversi tipi di aracnidi.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Ringrazio Dunwich edizioni per avermi permesso di tornare ad apprezzare i libri horror. Era da tempo che non affrontavo letture di questo genere. Forse l’ultima lettura horror che ho letto è di Stephen King, tra l’altro uno dei miei autori preferiti.
Si tratta di un romanzo post – apocalittico, in quanto, la Terra come noi la conosciamo è invasa da ragni giganti. Uno dei superstiti, e personaggio principale, è Charles MacDermhott, abituato a vivere da solo nella villetta che ha a Revel, città ormai abbandonata da tutti. MacDermhott è un chimico che si occupa di creare dei repellenti contro i vari tipi di ragni ed ha imparato a classificare questi insetti e a distinguerne le svariate caratteristiche.
Il romanzo presenta delle lacune circa la venuta di queste creature e manca, la descrizione un po’ più approfondita, dei caratteri dei personaggi di spicco.
MacDermhott si troverà a dover dividere i suoi spazi con Lucia, una ragazzina rimasta senza il padre. L’uomo si troverà un po’ a disagio, in quanto, è da tempo che non abitava con un altro essere umano: l’unico essere vivente con cui era abituato a convivere è una scimietta. Insieme alla ragazzina, MacDermhott, si troverà ad affrontare i ragni in uno scenario da survival horror, e decidere del futuro di un’altra vita. Ma oltre ai ragni giganti, l’uomo, si troverà ad affrontare mostri ben peggiori, ossia le persone affamate di potere.

Ho apprezzato molto le descrizioni e l’attenzione co cui sono stati “disegnati” i paesaggi in modo tale da creare la giusta atmosfera nel lettore. Sicuramente proseguirò nella lettura del seguito del ciclo di Aracnia.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Avendo letto moltissimo del genere horror post catastrofico , gli anni passano..., mi sono avvicinato a questo romanzo breve di Claudio Vastano con una certa sufficienza ..e mi sono ricreduto subito . Ritmo , ambientazione e stilemi narrativi ricordano molto il Matheson degli inizi però la personalità dell'autore italiano si evidenzia in una ottima caratterizzazione del protagonista e dei personaggi di contorno. Ragni è inquietante quanto basta , parascientifico sena annoiare , credibile per quanto possibile per un romanzo del genere e soprattutto condotto con un ritmo incalzante dall'inizio alla fine , lasciando trasparire la possibilità di un sequel....
Una piacevole sorpresa nel panorama degli autori nuovi di genere !
Commento 4 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Da leggere per confermare che in Italia c'é chi scrive genere e lo scrive bene. Vastano ha un ottimo senso del ritmo e grande proprietá di linguaggio, il romanzo é praticamente impossibile da mettere giú, le informazioni scientifiche sono ben distribuite senza lunghi spiegoni, i personaggi restano impressi. Il libro é anche disponibile in cartaceo (io ho preso l'edizione kindle ma il paperback potrebbe essere un buon regalo per quel vostro amico aracnofobico). Speriamo in un seguito che magari sveli i retroscena dell'arrivo dei ragni...
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di pincopallone il 24 aprile 2014
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
storia scritta bene, veloce, buon ritmo, personaggi(due) scolpiti a martellate ma efficaci. pochi fronzoli. tuttavia questa storia mi ha fatto fare una riflessione.
Questa è un'ottima storia di genere, orrore fantascientifico, al giorno d'oggi ha ancora senso scriverle? mi chiedo, ma i giovani d'oggi, hanno ancora tempo per leggere una storia? la letteratura non scomparirà mai, credo. perfino la letteratura di genere non scomparirà, spero. diventerà però una sciccheria di nicchia, una cosa per pochi fissati. come potrà mai qualcosa concepita per puro intrattenimento, trovare spazio oggi con tutte le alternative che ci sono? mi immagino un ragazzo di vent'anni che trova il tempo tra web, social network, smartphone, giochini, per leggere una storia come questa. a chi è indirizzata questa storia? per chi è scritta? non c'è quasi più pubblico. chi ha costituito il pubblico delle storie di genere in passato oggi è impegnato con i videogiochi, e non un bel videogioco corposo, che ti impegna per ore, no, con robetta insulsa che dopo mezza giornata è pronta per essere sostituita con altre robette insulse scelte tra centinaia, migliaia, e tutte gratis.
ammiro un autore come questo Vastano, senza offesa, sconosciuto, che ci prova comunque, e lo fa bene, ha talento. temo però che entro poco tempo, non avrà, lui come molti altri, più un pubblico.
peccato
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover