EUR 13,60
  • Prezzo consigliato: EUR 16,00
  • Risparmi: EUR 2,40 (15%)
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione gratuita per ordini sopra EUR 29.
Disponibilità immediata.
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.
Rap. Una storia italiana è stato aggiunto al tuo carrello
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

Rap. Una storia italiana Copertina flessibile – 23 feb 2017

4.2 su 5 stelle 9 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 13,60
EUR 13,60
Nota: Questo articolo può essere consegnato in un punto di ritiro. Dettagli
Ritira il tuo ordine dove e quando preferisci.
  • Scegli tra gli oltre 8.500 punti di ritiro in Italia
  • I clienti Prime beneficiano di consegne illimitate presso i punti di ritiro senza costi aggiuntivi
Come inviare un ordine presso un punto di ritiro Amazon.
  1. Trova il tuo punto di ritiro preferito ed aggiungilo alla tua rubrica degli indirizzi
  2. Indica il punto di ritiro in cui vuoi ricevere il tuo ordine nella pagina di conferma d’ordine
Maggiori informazioni
click to open popover

Spesso comprati insieme

  • Rap. Una storia italiana
  • +
  • Dietrologia. I soldi non finiscono mai
  • +
  • La legge del cane
Prezzo totale: EUR 27,89
Acquista tutti gli articoli selezionati

Descrizione prodotto

Dalla seconda/terza di copertina

PAOLA ZUKAR (Genova, 1968) è presente sulla scena rap dagli anni Novanta. Inizia con progetti indipendenti come «Aelle», rivista specializzata sulla cultura hip hop, passando per una serie di collaborazioni in campo discografico, da MP3.com alle major BMG Ricordi e Universal Italia. Nel 2005 nasce Big Picture Management che produce artisti come Fabri Fibra, Marracash e Clementino. Oggi, oltre al ruolo di manager, collabora con diverse case discografiche come consulente artistica. Rap – Una storia italiana è il suo primo libro.

Dalla quarta di copertina

«Quando ho conosciuto Paola la sua fama la precedeva. Subito ho capito con chi avevo a che fare: un personaggio unico e dallo stile eclettico che ha saputo cogliere a pieno le mie sfumature artistiche valorizzandole al massimo, con i miei pregi e soprattutto con i miei difetti!» CLEMENTINO «Visionaria e tenace, sempre concentrata sulla prossima mossa, una delle figure che ha creduto nel rap italiano e nel suo valore aiutando questo genere ad avere una degna esposizione. Dalla rivista “Aelle” alla Big Picture Management, Paola Zukar continua a portare il rap italiano dove prima non aveva accesso. Inoltre, è una delle persone più oneste che io abbia mai incontrato in questo ambiente e nella vita.» FABRI FIBRA «Non è esagerato dire che Paola Zukar sia uno dei motivi per cui il rap ha finalmente attecchito in Italia. Il suo lavoro ha colmato una delle lacune più grandi che questa scena ha sempre avuto e tuttora ha: l’assenza di management professionali. Non c’è niente di più hip hop che inventarsi una professione e portarla ai massimi livelli. Paola Zukar è una vera self-made woman.» MARRACASH

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Giornata Mondiale del Libro
Oggi è la Giornata Mondiale del Libro. Celebra con noi la lettura e sostieni l'educazione e la passione per i libri. Scopri di più

Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 279 pagine
  • Editore: Baldini & Castoldi (23 febbraio 2017)
  • Collana: I saggi
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8868520842
  • ISBN-13: 978-8868520847
  • Peso di spedizione: 481 g
  • Media recensioni: 4.2 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (9 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 516 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.2 su 5 stelle
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Copertina flessibile
Sono un grande appassionato di rap italiano, seguo la scena da metà anni '90 e e da quando ho saputo dell'uscita di questo libro la mia curiosità è salita a mille. Dopo averlo letto sono qui a fare una recensione per farvi capire un po' meglio di cosa si tratta.
Rap. Una storia italiana, edito da Baldini&Castoldi, è un libro di Paola Zukar. Partiamo col dire che Paola Zukar, prima di tutto grande appassionata di rap/hip hop, inizia la sua carriera nel mondo della musica come redattrice di Aelle, storica rivista sul rap italiano e non uscita tra la metà degli anni 90 e il 2001 (unica nel suo genere). Grazie alla sua esperienza successivamente diventerà manager di alcuni dei maggiori protagonisti del rap italiano, tra i quali Marracash, Clementino e Fabri Fibra.
Il libro comincia con la scoperta del rap da parte di Paola, 2 cose in particolare, Rapper's Delight della Sugarhill Gang e l'uscita del film Breakin' cambieranno per sempre la sua vita. Da qui in poi una parte è dedicata alla storia di Paola che va avanti in contemporanea con la nascita del rap in Italia, la sua storia e la scena italiana si fondono, parla degli anni '90 e di quella che era la creazione d un genere totalmente nuovo per il nostro paese, i primi club, il problema con la censura, l'entusiasmo per quello che si stava creando, ma anche il fato che il rap italiano all'estero non ha mai funzionato, il lavoro come redattrice ad Aelle, fino alla creazione della sua agenzia Big Picture Managment.
Successivamente si parla degli artisti della sua agenzia, della loro conoscenza, le prime produzione, la loro evoluzione, del loro modo di scrivere e di vivere il rap, il passaggio da underground a mainstream, con anche un cambio nei suoni e nei modi di diffondere la musica.
Ulteriori informazioni ›
2 commenti 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile
Oltre ad essere una fervida conoscitrice e appassionata di rap, Paola Zukar, è stata capace di fare della sua passione, una vera e propria professione. Attualmente è infatti la manager di rapper del calibro di Fabri Fibra, Marracash e Clementino, quindi non proprio gli ultimi arrivati sulla scena, anzi.
Da questo saggio, si evince infatti tutta la sua attitudine, la sua passione, la sua lungimiranza, la profonda conoscenza del settore ma soprattutto la sua grandissima ed estrema professionalità.
Nel libro, si parte infatti dal rap ma inevitabilmente si arriva a fare un discorso molto più ampio che inevitabilmente tocca il mercato discografico in generale, le radio italiane e la società intera, comprese le sue molteplici sfaccettature e contraddizioni.
Ho apprezzato molto questo libro perché amo il rap e credo che questa sia una lettura indicata sia per chi possiede una conoscenza dell'argomento e sia per chi si sta approcciando ora per la prima volta.
E ricordate sempre che il rap è una cosa seria.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Il libro è molto interessante, delinea in modo preciso e critico sia la storia del rap che la storia della società italiana che ha influenzato questo genere musicale nel nostro paese. Viene anche raccontato il percorso dei più famosi e importanti artisti rap del nostro tempo (purtroppo, secondo me, qualcuno di altrettanto valido non viene citato..) e dà un interessante punto di vista sui rapper più enigmatici e i loro testi. Credo che sia un libro adatto sia agli amanti del genere che a tutti gli altri, perchè offre vari punti di riflessione sul mondo che ci circonda.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Per quanto riguarda il libro, trovo che chi dice di amare il rap debba leggere per forza questo libro e gli altri consigliati dalla stessa Zukar.
Avendo appena 20 anni ho trovato interessante la prima parte perché racconta della storia del rap vissuto da lei.

Per quanto riguarda la consegna, l'ho ordinato alle 18 e alle 15 del giorno dopo è stato consegnato. Impeccabile.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Un cliente il 4 marzo 2017
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Interessante per tutti, per chi è appassionato al genere.. FONDAMENTALE da leggere! Complimenti a tutti.. vla gft gft ffh ch
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso