Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 1,00
include IVA (dove applicabile)
Leggi questo titolo gratuitamente. Maggiori informazioni
Leggi gratis
OPPURE

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Requiem per una tonaca di [Zifor, Kateuan]
Annuncio applicazione Kindle

Requiem per una tonaca Formato Kindle

4.0 su 5 stelle 9 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle, 10 mar 2014
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 1,00

Lunghezza: 94 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Piero, tornato a Roma dopo aver trascorso molti anni all'estero, avverte un cupo e profondo malessere. Tutto da allora è cambiato.Ѐ ben consapevole che non ci si può volgere indietro, e soprattutto che non si dovrebbe mai ritornare nei luoghi che si sono tanto amati. Chi rammenta il passato è perduto! Ma che cosa gli resta nella vita, se non il ricordo? Questo gli ha consentito di andare avanti, in un continuo oscillare: fra gioiosa esaltazione e cieca disperazione. Quali terribili segreti si nascondono nel suo animo, se non vuole confessarli neppure a se stesso? Accettare di aver fallito nella vita comporta una mente lucida, e la sua non lo è più da tempo; la sconfitta è una merce che nessuno vuole comprare! Alla sua età è ormai troppo tardi per ravvedersi, quando le colpe e le azioni infami che ha compiuto, gli hanno già intaccato lo spirito come piaghe insanabili. Tutto sembra essere compromesso, quando i ricordi più belli svaniscono, e lasciano spazio al rimorso, che diventa insopportabile! Piero, ora, desidera soltanto porre fine al suo tormento, scomparendo nel nulla… A questo punto, però, come per incanto, gli si offre uno spiraglio di luce… La sua vita potrà ancora avere un senso?

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 275 KB
  • Lunghezza stampa: 94
  • Editore: Lettere Animate Editore (10 marzo 2014)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B00IWU3B3I
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.0 su 5 stelle 9 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #98.778 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Acquisto verificato
Una storia anche interessante almeno a tratti. Una buona trama, forse un po' legata in alcuni punti, un filo conduttore logico e anche particolare.
Finale affrettato.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Trattare un argomento come questo non è facile e l'autore non si è certo tirato indietro nell'enfatizzarlo (forse persino più del dovuto in alcuni
punti), col rischio che il lettore sia portato a fare di tutta l'erba un fascio.
Apprezzabile il modo in cui viene sviluppata l'introspezione del protagonista, in grado di trascinare il lettore in un mondo cupo e ipocrita, ma fin
troppo attuale e procedendo con la lettura, si fatica a trovare uno spiraglio di luce dovunque si volga lo sguardo. Insomma, quanto bene si deve fare per rimediare a una serie di azioni tanto deprecabili quanto quelle commesse da padre Cortese?
Un uomo di chiesa in cerca di una redenzione non facile da trovare, almeno non in modo canonico in un mondo fin troppo crudele e vessatorio come il nostro. Ma siamo noi a poter scegliere come redimerci?
C'è del potenziale. Per gli amanti del genere.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Acquisto verificato
Romanzo denso, insolito per il contenuto, affronta un argomento difficile e attualissimo. Il protagonista Don Piero Cortese è un prelato di vasta esperienza e cultura raffinata come i suoi gusti sessuali. Se da un lato, consapevole della sua debolezza, si tormenta l’animo cercando redenzione, dall’altro è schiettamente consapevole di essere schiavo delle sue passioni e incapace di assoggettarle a favore dei principi e delle regole imposte dall’abito. Ripercorrendo la sua carriera, si affronta il percorso di un’aberrazione di cui lo stesso don Piero è disgustato e, nello stesso tempo, si viene a conoscenza dei meccanismi perversi che muovono certi atteggiamenti, fino all’epilogo finale, all’incontro col proprio destino. Il finale è discutibile, nel senso letterale del termine, lasciando aperta la porta alla riflessione e al contraddittorio. Buona prova dell’autore, soprattutto perché non è facile affrontare un tema così delicato senza scadere nello stereotipo e nel luogo comune. L’autore, infatti, narra la storia senza coinvolgimenti, con l’onestà intellettuale di chi fa cronaca. Adatto al lettore dalla mente aperta e dal desiderio di conoscere tutte le sfaccettature dello spirito umano.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Sono stata attirata dal titolo, dal nome dell'autore e trovo affascinante che dietro a quelle parole si celino non uno ma tre autori. Sono cresciuta all'ombra del campanile, sono sensibile all'argomento, doloroso e imbarazzante. Decisamente un libro per adulti, che può essere letto in diversi modi e significhi qualcosa di diverso per ciascun lettore, nonostante tutto sia chiaro, evidente e ostico, senza possibilità di trovare scuse o giustificazioni. Una storia con un fondo di verità della Roma degli anni '70, epoca post-sessantottina. Don Piero torna a Roma dopo anni trascorsi in America Latina: inevitavili i ricordi di quella che è stata la sua vita o meglio doppia vita, la depravazione, il "vizio" (non ho niente contro gli omosessuali, ma solo contro i pedofili!), i suoi segreti tormentosi, il senso di disperazione. Un prete che ha tratto vantaggi dalla sua posizione, il rapporto tra il peccato e la redenzione che la Chiesa concede a tutti. Ma poi arriva la coscienza che, è comprensibile, davanti al parapetto di Ponte Sisto, gli fa desiderare di porre fine al tormento. Ma arriva anche un appiglio: da lí il libro prende un'altra direzione del tutto diversa e inattesa, che non voglio svelare. Non saprei neanche dare un giudizio al finale della storia, scritta con un bellissimo stile, con frasi brevi e ritmo incalzante, vocaboli a volte crudi senza scadere mai nel volgare. Bello e interessante, bravo l'autore che ha raccontato senza cercare di dare giudizi personali e lezioni morali!
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Acquisto verificato
L'opera affronta il tema degli scandali sessuali all'interno della Chiesa Cattolica. Un tema difficile e, forse, ancora oggi irrisolto. Padre Cortese, il protagonista della vicenda, si trova costretto in un costante conflitto tra bene e male, già nel periodo della formazione in seminario: da un lato lo studio e l'impegno verso il sapere ed il voler aiutare gli altri e dall'altro l'attrazione fisica verso Juan, suo amico in seminario, prima di una lunga serie di esperienze del genere.La sua vita è sempre in bilico tra il bene che fa agli altri e le debolezze carnali (egli stesso si definisce un falso prete ed un impostore quando a 64 anni si trova a fare un bilancio della sua vita). Quando tutto sembra perduto, la vita gli offre una possibilità di riscatto. Complimenti all' autore che affronta un tema molto difficile e riesce a trasmettere il messaggio che non è mai troppo tardi per porre rimedi ai propri errori.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover

Ricerca articoli simili per categoria