Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo edizione digitale: EUR 2,99
Prezzo Kindle: EUR 0,00

Risparmia EUR 9,99 (100%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Resurrezione: un'avventura into the wild, ovvero un viaggio nella solitudine dei boschi, nella neve scura della mente: una corsa contro il tempo sulle montagne dell'Austria, per un suicidio perfetto di [tamanini, Pierluigi]
Annuncio applicazione Kindle

Resurrezione: un'avventura into the wild, ovvero un viaggio nella solitudine dei boschi, nella neve scura della mente: una corsa contro il tempo sulle montagne dell'Austria, per un suicidio perfetto Formato Kindle

4.0 su 5 stelle 113 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 0,00
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 9,99

Lunghezza: 90 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Da oltre un anno nella TOP #100 gratuiti nel negozio Kindle Store!



NB: all'interno, nelle prime pagine, trovi il link per avere un altro romanzo gratis!!!

Questo romanzo breve ambientato nel 1999, l'anno che precede il nuovo millennio, è stato definito l'Into The Wild Italiano. Il protagonista è Efrem, un immigrato lettone che lavora in una fabbrica austriaca e spedisce ai genitori malati il denaro che riesce a risparmiare. La sua vita è semplice, francescana, invasa dai rumori della fabbrica, dai silenzi dei boschi e dalle melodie della letteratura. Fino a quando non rimane intrappolato in un rifugio d'alta montagna e lentamente attende di essere soccorso, o di morire tra i morsi del freddo e della fame.

Resurrezione è un agghiacciante thriller psicologico ed esistenziale di denuncia della “società dell'apparenza e del distacco dalla natura” tipica dei giorni nostri: una storia selvaggia di avventura e rinascita.

"Salire su di un ring è una scelta consapevole che segue all’idea di dover colpire un avversario ed inevitabilmente di poter essere colpiti. [...] Tamanini è un giovane scrittore. Non si appoggia a nessuna casa editrice e, follia massima, autopubblica i suoi romanzi gratuitamente sul portale Amazon. Appena lascia cadere l’accappatoio a terra mette in mostra il limite della sua muscolatura. L’impossibilità di farsi conoscere. Un avversario decisamente facile da mandare al tappeto.
Le pagine di Resurrezione sono il leigh motif con cui avanza a centro ring e già questo dovrebbe far mettere sull’attenti l’avversario. Dalle prime pagine iniziano ad uscire pugni violenti. Tamanini mulina i verbi seguendo la massima che ha reso famoso Cassius Clay, poi divenuto per scelta Mohamad Alì. Veloce come una farfalla, pungente come un ape. Una serie rapida di uno e due che fanno vacillare il lettore che si era approcciato in maniera leggera, convinto di poter aggiungere un romanzetto nemmeno da quattro soldi, visto che è gratuito, alla propria libreria multimediale.
Tamanini getta subito a terra la maschera e mostra il ghigno cattivo, beffardo di Efrem Kowalski, personaggio cupo, introverso, eremita dell’aggettivo che vive la sua esistenza francescana con l’unico obbiettivo di poter mandare a casa, in Lettonia, il suo stipendio. Si priva di tutto. Annulla i rapporti personali condividendo la sua solitudine con una coppia di gemelli sordomuti e nell’incedere dei colpi si incominciano ad intravedere i lividi che compaiono ovunque e che generano una metamorfosi della nostra coscienza. Perché quella solitudine, così magistralmente descritta, il senso del vuoto, la perdita dell’identità e degli affetti risulta essere così incredibilmente reale e le parole utilizzate iniziano a fare male. Iniziano a mettere a nudo il nostro quotidiano. Ciò che vediamo e che fingiamo sia solo una finzione. Cento pagine di riflessione. Di introspezione, senza lanciare accuse di alcun tipo ma spingendo il lettore a voler riflettere.

Probabilmente uno dei migliori romanzi che mi sia capitato di leggere negli ultimi anni.

"
Wiliam Amighetti - romanziere e critico letterario

"5 stelle per il coraggio dell'autore di scrivere un romanzo intitolandolo come uno del grande Tolstoj,di copiare la copertina dalla locandina del film Into the wild e anche e sopratutto per la grande capacità di romanziere che spazia con abilità tra diversi generi come il thriller, l'avventura, il realistico e lo psicologico nello stesso romanzo non disdegnando tra l'altro un affondo contro l'editoria. Nel finale poi il protagonista mi ha veramente spiazzata e beffata strappandomi un sorriso tra l'ironico e il sarcastico. Lo consiglio e credo diverrà un bestseller."
Mariarita - RECENSORE TOP 500

"È un vanto per la nostra redazione avere scoperto Pierluigi Tamanini"
cultura@valseriananews.info

"...uno scrittore che meriterebbe molta più attenzione!"
Maria Grazia Giuffrida

L'autore

"Pierluigi Tamanini è un grande dosatore di emozioni, capace, come pochi altri, di emozionare e di colpire, a volte anche duro, i propri lettori." www.passionelettura.it Vive in un paesino di montagna sopra Trento, dove è nato il giorno di Natale del 1977. A venticinque anni, fresco di laurea in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio, è stato all’estero – Paraguay, Spagna e Inghilterra – durante lunghi stage e interscambi culturali. Rientrato in Italia ha lavorato come operaio metalmeccanico, postino, insegnante di materie tecniche, architetto, ingegnere ambientale in diversi settori (raccolte differenziate, indagini fognarie, sicurezza cantieri), archeologo, tecnico informatico, insegnante di sostegno, capotreno: ritiene la precarietà importante per la raccolta di materiale narrativo per i suoi romanzi. --- Intervista a cura di cultura@valseriananews.info -Se immaginiamo un fiume e poniamo gli scrittori su entrambe le rive, con da un lato coloro che sono affermati e dall’altro quelli che tentano di guadarlo per raggiungere la celebrità: tu a chi chiederesti di lanciarti una fune per issarti sulle sponde della notorietà? -Credo che fra le centinaia di nomi noti cercherei di far vedere la mia mano a Hermann Hesse e a Kafka, ma soprattutto a Dino Buzzati, magari attirando la sua attenzione brandendo una copia de “il deserto dei tartari”. -Resurrezione è un romanzo intimista. Lo specchio di una quotidianità che spesso cerchiamo di non vedere o quantomeno di far sì che la nostra immagine non finisca con il riflettersi dentro. -Tutti dovremmo affrontare di petto la nostra solitudine, anziché fingere che non esista. Non dobbiamo lasciarci distrarre da un continuo flusso di notizie inutili e spesso fasulle, che ci allontanano dal nostro vero io. Il protagonista di Resurrezione è costretto a vederla, respirarla, sentirla questa solitudine: è solo, straniero al mondo, incapace di parlare con la gente: proprio per questo affascina il lettore. Ognuno di noi – anche se non lo ammette a se stesso - si rivede in Efrem e nel suo mondo fatto di interminabili silenzi. --- Chiede a chi legge i suoi libri di condividere - dopo la lettura - il loro parere tramite una SINCERA RECENSIONE: aiuterà così i futuri lettori a capire se è il libro che fa per loro, e darà utili indicazioni all'autore per migliorare il romanzo stesso e il proprio modo di scrivere. "Scrivo romanzi, perché lo reputo il modo migliore per avvicinarsi alla verità." Pierluigi Tamanini

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 2061 KB
  • Lunghezza stampa: 90
  • Utilizzo simultaneo di dispositivi: illimitato
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B00IFEVTNA
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.0 su 5 stelle 113 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #347 gratuiti nel negozio Kindle Store (Visualizza i Top 100 gratuiti nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Di Mr T RECENSORE TOP 100 il 4 gennaio 2017
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Libro ben scritto, ben costruito e consigliato agli amanti dei racconti introspettivi. Il finale non mi ha soddisfatto personalmente. Comunque questo libro è stata comunque una sorpresa.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
E' un bel racconto, poco da dire. La cosa veramente appagante nella lettura è stato il non trovare nessuno stereotipo preso da altri libri dai quali l'autore avrebbe potuto attingere a piene mani. Il finale poi è una chicca assoluta, totalmente imprevedibile. Bravo Tamanini, mi hai convinto ad acquistare anche il resto della tua bibliografia !
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Ottima storia che spiazza, si può preferire di credere al finale ascetico oppure a quello ipocrita, è certamente utile la pratica dell'escursionismo per comprendere gli stati di percezione alterata indotti dall'alta montagna....anche se probabilmente l'autore ha esplorato solo il parco pubblico vicino casa!
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Bel libro, lettura scorrevole e piacevole.
Una versione della solitudine che fa riflettere e ti porta ad immedesimarti con il protagonista. Cosa farei al suo posto? Mi ribellerei a tanta tristezza? Mi lascerei andare al destino ineluttabile oppure combatterei?
Le vere domande però si ritrovano nel finale, un po' spiazzante e inaspettato.
I miei complimenti all'autore.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di osvaldo il 30 marzo 2017
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Direi che il libro si legge molto bene, scritto in un italiano scorrevole e corretto. Vale la pena acquistarlo se siete appassionati del genere.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
è un romanzo che sconvolge la lettura. è quello che sembra, ma poi sembra quello che è. finisce che non è quello che sembra. o no?
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Andrea M. il 13 aprile 2017
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Considerato il prezzo (regalato ) secondo me vale la pena leggerlo, bello anche il finale, che qualcuno invece denigra.
Il bello è proprio come ti capovola le certezze che il lettore si fà.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Lo consiglio a chiunque ami leggere, la natura, i boschi, la corsa. Avvincente. Certo, un finale che non ti aspetteresti, che ti riporta alla vita reale, purtroppo.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover