• Prezzo consigliato: EUR 12,50
  • Risparmi: EUR 1,87 (15%)
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione gratuita in Italia per ordini sopra EUR 29.
Disponibilità immediata.
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.
Revolutionary Road è stato aggiunto al tuo carrello

Spedire a:
Per vedere gli indirizzi, per favore
Oppure
Inserisci un codice postale corretto.
Oppure
+ EUR 2,90 spedizione in Italia
Usato: Buone condizioni | Dettagli
Venduto da Studio Fantinel
Condizione: Usato: Buone condizioni
Commento: La condizione del libro è buona, è perfettamente leggibile, potrebbe avere rade annotazioni e sottolineature a matita, qualche rada fioriture e i segni di un fisiologico invecchiamento.La copertina del libro è in buone condizioni, potrebbe presentare fisiologici segni del tempo, il dorso presenta un lieve stress da lettura.
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

Revolutionary Road Copertina rigida – 12 gen 2009

4.6 su 5 stelle 23 recensioni clienti

Visualizza tutti i 24 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
Copertina rigida
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 10,63
EUR 10,63 EUR 7,40
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 27,15
Nota: Questo articolo può essere consegnato in un punto di ritiro. Dettagli
Ritira il tuo ordine dove e quando preferisci.
  • Scegli tra gli oltre 8.500 punti di ritiro in Italia
  • I clienti Prime beneficiano di consegne illimitate presso i punti di ritiro senza costi aggiuntivi
Come inviare un ordine presso un punto di ritiro Amazon.
  1. Trova il tuo punto di ritiro preferito ed aggiungilo alla tua rubrica degli indirizzi
  2. Indica il punto di ritiro in cui vuoi ricevere il tuo ordine nella pagina di conferma d’ordine
Maggiori informazioni
click to open popover

Spesso comprati insieme

  • Revolutionary Road
  • +
  • Stoner
Prezzo totale: EUR 25,51
Acquista tutti gli articoli selezionati

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Dettagli prodotto

  • Copertina rigida: 457 pagine
  • Editore: Minimum Fax (12 gennaio 2009)
  • Collana: I Quindici
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8875212023
  • ISBN-13: 978-8875212025
  • Peso di spedizione: 599 g
  • Media recensioni: 4.6 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (23 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 33.046 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Chi scrive di mestiere conosce bene titolo e autore, se non altro per l'invidia che si prova a leggere questo lavoro praticamente perfetto, sotto il punto di vista stilistico e narrativo.
Certo non è un romanzo che "devasta" il lettore come potrebbe essere a mio avviso "Delitto e Castigo" o "Lo Straniero", per citare due esempi che ritengo affini all'idea di devastazione del lettore; però arriva da ogni parte come una mitragliatrice e volutamente apre ferite nell'animo di chi lo interpreta, catapultandolo, nelle figure di Frank e April e degli altri inquilini delle pagine bellissime che si susseguono senza pause.
L'america con la "a" minuscola, dietro le quinte di questo spettacolo classico, e l'uomo tutto nelle sue imperfezioni a fare da sfondo. Da avere nella propria libreria.
Commento 9 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Provincia americana. Anni 50.
Frank e April Wheeler sono la perfetta coppia suburbana: giovani, ben educati, istruiti, belli. Insieme ai due bambini che giocano spesso in giardino, Frank e April Wheeler formano una bella famigliola felice.
Frank, annoiato, svolge un lavoro impiegatizio che non ama e dal quale non si lascia coinvolgere, cercando di portare a casa risultati mediocri con il minimo sforzo, April fa la moglie che serve il drink serale al marito prima di servire la cena, fa la mamma e la vicina della porta accanto. Altrettanto annoiata, velleitaria, attrice mancata, April non è soddisfatta. Di niente: né della bella casa su Revolutionary Road, né del marito, né della vita piatta e banale che conduce. Sembra che tutte le aspettative ed i sogni che, insieme al marito, nutrivano in passato si siano arenati tra le villette familiari a tinte pastello di Revolutionary Road, abitate da vicini noiosi, scontati, volgari.
April e Frank trascinano la loro vita coniugale tra ordinarie incomprensioni, patologica incomunicabilità e reciproca insoddisfazione. Sono un concentrato di frustrazioni che si regge su un equilibrio precario di generale malessere. Che improvvisamente si rompe.

L’autore con questo romanzo d’esordio (1961) arrivò in finale a un National Book Award. Non vinse. Ma a tutt’oggi rimane uno dei classici americani più conosciuti.
Yates, figlio di divorziati come April, militare in Europa come Frank, forte bevitore e tabagista, racconta con maestria, spietata ironia ed amarezza la deriva di una coppia della middle class, in maniera dettagliata, diabolicamente precisa. Gente vuota, sorrisi e drink ,maschere e meschinità. Disagio borghese.
Ulteriori informazioni ›
Commento 5 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida Acquisto verificato
Ho letto questo libro senza conoscerne la trama. Da donna che ha vissuto la disgregazione della propria famiglia, mi sono ritrovata a essere io stessa la protagonista di questo libro. Mi sono immedesimata sia in lei. Che in lui. Questo libro è uno schiaffo in pieno viso! La derisione amara del sogno occidentale della famiglia felice (e italiano della famiglia del mulino bianco). L'unico sguardo davvero lucido è quello di un internato in manicomio, perché davvero ci ricordiamo che la normalità non esiste. E che il vuoto conformismo conduce alla follia. Un capolavoro che sa far riemergere vecchie sofferenze come solo un sogno potrebbe fare parlando dall'inconscio.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Ho finito ieri sera il libro di Yates e sono ancora indecisa.
Indecisa se considerarlo un capolavoro o un ottimo libro.
Indecisa se pensare che sia un libro che mi ha lasciato un segno o un buon libro letto.
So che posso passare per eretica (visto che questo testo di Yates è considerato un capolavoro), però è un libro che mi ha lasciata con un profondo senso di contraddizione. Legato forse anche alla storia stessa (pregna di contraddizioni) e ai sentimenti contraddittori che mi ha fatto vivere nel mentre scorrevo le sue pagine.
Forse il capolavoro sta proprio qui: nel senso di contraddizione che ti lascia.
(Oltre ad un gran senso di amarezza)
Resta il fatto che si tratta di un romanzo ancora molto attuale: sembra scritto ieri per le vicende narrate e le dinamiche comportamentali e sociali che lo permeano.
Attuale anche nella scorrevolezza del testo e nella linguistica utilizzata (onore a Adriana Dell'Orto, originaria traduttrice della edizione Bompiani e qui rivista per l'edizione Minimum Fax).
Pur non essendo racconto dai toni roboanti (o urlati o "stracciavesti", come li chiamo io), il libro ti cattura e ti entra silenziosamente sotto pelle.
...
(PS: avevo iniziato a scrivere questa recensione mettendo 4 stelle; ora che l'ho finita ne ho messe 5. Mi sa che il capolavoro sta proprio lì, nelle caratteristiche e nei sentimenti che ho individuato.)
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
La storia è ambientata nel 1955 e i protagonisti sono i coniugi Wheeler, una coppia middle class dei sobborghi benestanti di New York, che si è trincerata nella convinzione errata di essere anticonformista per il semplice fatto di desiderare (senza metterla in pratica) una nuova vita oltre oceano, mollando un lavoro sicuro, certezze economiche e una mentalità che impone all'uomo, al capo famiglia, di essere colui che porta a casa lo stipendio.
Mentre i sogni degli Frank e April Wheeler trovano realizzazione più nelle parole che nei fatti e la loro ipocrisia inizia pian piano a emergere anche davanti ai loro stessi occhi, la storia si sussegue tra un lavoro di routine ben pagato, incontri con i vicini che detestano ma fingono di adorare e una passione per il teatro, in cui April tenta di avere successo in qualità di protagonista.
Ma ad andare in scena, in questo romanzo che supera la perfezione, è l'America ipocrita e conformista del dopoguerra, quella che ha venduto ideali e passioni in cambio di una casetta con giardino e tutte le comodità che il capitalismo può offrire. È un'America che non fa i conti con se stessa, che ha creato codici di linguaggio e di gestione dei rapporti personali talmente stilizzati da far divenire superfluo guardarsi dentro e chiedere se ciò che stiamo facendo ci renda davvero felice, se chi stiamo criticando non sia in realtà qualcuno tale e quale a noi, ipocrita quanto basta e anestetizzato da comodità irrinunciabili.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti


Ricerca articoli simili per categoria