Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 7,99

Risparmia EUR 4,91 (38%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Ricordi rubati (Un cuore non basta) di [Ryan, Lexi]
Annuncio applicazione Kindle

Ricordi rubati (Un cuore non basta) Formato Kindle

4.3 su 5 stelle 19 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 7,99

Lunghezza: 219 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Un giorno apri gli occhi e, con stupore, scopri che la tua vita è perfetta: sei bella come non mai, hai da poco inaugurato una pasticceria di successo e al tuo dito brilla l’anello dell’uomo dei tuoi sogni. L’unico dettaglio stonato in questo scenario da favola è che non hai la più pallida idea di come tu sia arrivata fin lì… È quello che capita ad Hanna: dopo un oscuro incidente si risveglia in ospedale con il corpo coperto di lividi e la mente invasa dai dubbi. Cosa è accaduto nei lunghi mesi cancellati dalla sua memoria? Davvero Max è l’uomo giusto per lei? E soprattutto, chi è il tipo sexy e misterioso che una notte si è infilato nel suo letto scatenando in lei una passione irrefrenabile? Mentre le poche certezze di Hanna vacillano, la storia del suo ultimo anno di vita si rivela di ora in ora più intricata e far combaciare i pezzi del puzzle sembra un’impresa impossibile. Desiderio, mistero, amicizia e segreti si intrecciano in Ricordi rubati, la prima puntata di una serie appassionata e travolgente, acclamata dalle lettrici americane.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 677 KB
  • Lunghezza stampa: 195
  • Editore: Bookme (19 febbraio 2015)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B00TXJFJ78
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.3 su 5 stelle 19 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #23.145 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Per essere una serie è molto avvincente. Leggi il primo e ti viene sicuramente voglia di sapere come andrà a finire.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Ho aspettato di leggere tutti i volumi della trilogia e ne darei una recensione totale.
L'idea mi è piaciuta molto: la protagonista, Hanna, si risveglia in un letto d'ospedale dopo una disastrosa caduta dalle scale avendo perso la memoria dell'ultimo anno. Si sveglia con un corpo nuovo (è fortemente dimagrita, lei che ha seri problemi di autostima legati al peso) e con un anello di fidanzamento regalatole dall'uomo meraviglioso che aspetta da quando ha 13 anni.
Poi accade un evento, nottetempo, e si rende conto che non è proprio il paradiso e, soprattutto, lei non è proprio l'angelo che si riteneva. Tutto questo spinge Hanna alla ricerca spasmodica dei propri ricordi, soprattutto, di quegli ultimi 5 giorni fatidici, che le permetterebbero di capire chi è e perché ha fatto scelte che giudica discutibili, divisa tra due uomini.
Tutto lo stile è un continuo rimando al prima e dopo l'incidente, ben congegnato e intervallato.
Purtroppo ci vogliono 593 pagine in tre volumi per raccontare questa storia di un triangolo.
Max è l'uomo straordinario che prima non la vedeva, adesso la vuole a tutti i costi, fino a impegnare tutti i suoi soldi e ridursi sul lastrico per regalare a lei una pasticceria, in cui spesso lei NON lavora per inseguire i suoi uomini. Accetta veramente TUTTO da lei: sembra cerebroleso.
Nate è una rockstar di successo che passa tutto il suo tempo a inseguire questa Hanna , aspettando che decida tra lui e l'altro. Si dichiara innamorato perso, poi quando sa che lei è vergine decide di diventare il suo amante senza mai farle perdere la sua verginità (!!!!), salvo poi, appena si decide, metterla incinta. A chiudere diciamo anche che ha Hulk tatuato sulla spalla (Hulk!!!) e legge fumetti.
Ulteriori informazioni ›
Commento 10 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
E' incredibile l’affollamento di idee e di emozioni che le pagine di Ricordi Rubati ha creato in me! Oltre alla trama super avvincente e ai protagonisti ben costrutti c’è un aspetto che ha reso questa lettura particolarmente emozionante: Hanna è una donna in sovrappeso che per tutta la vita si è sentita a disagio col suo corpo, per tutta la vita ha sentito di “non essere abbastanza”. Questo libro mostra apertamente cosa succede quando è questo genere di insicurezza a governare la nostra vita, a plasmare il nostro modo di pensare. Eternamente a disagio, eternamente seconda, eternamente imperfetta, è così che il corpo fa sentire la nostra protagonista e il dolore di questa verità traspare attraverso alcune riflessioni in cui qualunque ragazza, che anche solo per un giorno ha avuto problemi con il suo peso, si ritroverà. Hanna ha raggiunto il suo obiettivo, adesso è magra. Ma cosa succede quando metti la mente di una ragazza grassa nel corpo di una ragazza magra? Nulla. Continuerà a soffrire, a mortificarsi. Non vi nascondo che in certi passaggi ho dovuto chiudere il libro: per me erano troppo reali. Ma di questo non posso che dare merito all’autrice: è stata intensa, delicata e al contempo realistica.
Lexi Ryan e Ricordi Rubati sono dunque promossi a pieni voti, vi invito a non perdervi questa lettura per nessun motivo!
Per leggere la recensione completa veniteci a trovare nel blog.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Questo libro e i due a seguire della trilogia sono stati davvero una rivelazione piacevolmente fresca in un genere che solitamente tende a fare "copia e incolla" sulla falsa riga di 50 sfumature. In questo libro innanzitutto niente è come sembra e l'autrice in modo molto geniale è riuscita, con l'escamotage della parziale perdita di memoria della protagonista ad intessere una storia che, snocciolandosi mano a mano nell'arco dei tre libri con molti colpi di scena, a differenza delle solite storie che ho letto, dipana i fili ripercorrendo con una serie di flash back a ritroso sino ad arrivare al presente come la protagonista sia arrivata ad essere come è, incatenata in un amore giovanile da cui non riesce a staccarsi perchè "giusto e perfetto" ed un amore che le brucia le viscere "passionale e impossibile" ma a cui sembra non poter fare a meno. Ad aggiungersi a questi ingredienti e ad amalgamarsi insieme tutta una serie di situazioni dai toni noire di un giallo che verrà svelato solo alla fine del terzo libro e che in un certo senso sarà anche per tutta la storia fondamentale per poter capire bene come la protagonista arrivi alla scelta finale, perchè la protagonista, capirà cosa realmente vuole solo cercando risposte dal passato e valutando così meglio il suo presente. Non nascondo che a volte avrei voluto strozzare la protagonista per suoi certi atteggiamenti ma in effetti, provando a mettermi al suo posto poi mi sono chiesta cosa avrei fatto io e la risposta è stata che, ancora una volta, l'autrice è riuscita comunque a creare un personaggio molto realistico e per nulla scontato, riuscendo ad analizzare paure profonde dell'animo umano che sono all'ordinario del giorno.Ulteriori informazioni ›
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover