Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo edizione digitale: EUR 6,99
Prezzo Kindle: EUR 5,24

Risparmia EUR 1,75 (25%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Ritorno (Davlova Vol. 2) di [Sexton, A. M.]
Annuncio applicazione Kindle

Ritorno (Davlova Vol. 2) Formato Kindle

4.6 su 5 stelle 5 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 5,24

Lunghezza: 335 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

L’eccitante conclusione di “Liberazione”.
Il fuoco infuria nella città di Davlova, sulla scia di una rivoluzione sanguinosa. L’alta società, che aveva instaurato una tirannia, è stata deposta. Nel mezzo del caos, Misha e Ayo scappano sulla barca di Miguel Donato e fuggono attraversando il mare, diretti alla lontana città di Deliphine.
Misha ha sognato per tutta la vita di lasciarsi Davlova alle spalle, ma adesso l’unica cosa che vuole è tornare a casa. Non sa se la città è ancora in piedi o quanti dei suoi amici sono sopravvissuti. Ma prima di tornare a Davlova e trovare il suo posto nel paesaggio distrutto dei fossati, dovrà fronteggiare una nuova minaccia a Deliphine: la Dollhouse.
Anche a Deliphine, la maggior parte delle persone crede che la Dollhouse sia un mito, ma Misha sa la verità. La Dollhouse è reale. È spietata. Ha i suoi piani.
E rivuole Ayo.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1482 KB
  • Lunghezza stampa: 335
  • Utilizzo simultaneo di dispositivi: illimitato
  • Editore: Triskell Edizioni (5 gennaio 2017)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B01NGYHYSC
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.6 su 5 stelle 5 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #66.223 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Recensioni clienti

4.6 su 5 stelle
5 stelle
3
4 stelle
2
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 5 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle
Prima di tutto un avvertimento, iniziate a leggere questo libro se avete già letto il primo libro della serie. Molte storie appartenenti a delle serie possono essere letti anche non in ordine di uscita ma, per gustarvi questo libro, è invece assolutamente necessario rispettare l’ordine, se no rischiate davvero di non capire molto dei personaggi che la Sexton ci presenta.

Libro che, aggiungo, non è per tutti. Come “ Liberazione” questo secondo capitolo ha tratti forti, anche se meno rispetto al primo. Ritroviamo Misha e Ayo, li ritroviamo mentre fuggono via da Davlova.

Facciamo però un passo indietro. Misha è un borseggiatore che si finge una prostituta e che ha come scopo ultimo quello di trovare qualcosa che possa aiutare a far cadere il governo corrotto di Davlova. Incontra Ayo che è uno schiavo sessuale cui è stato impianto un chip neurale che fa si che provi piacere attraverso il dolore. Misha finisce per affezionarsi ad Ayo ed è determinato a salvarlo.

In questo secondo capitolo li ritroviamo in fuga, diretti a Deliphine. Qua però dovranno vedersela con la Dollhouse, con la sua crudeltà e con i suoi piani.

Rispetto al primo libro, molto più cruento, questa seconda parte lascia intravedere molta più speranza. È come un tornare indietro, come fare un viaggio alla ricerca di quella parte di sé che sia Misha che Ayo, soprattutto Ayo per via del chip, avevano perso. E’ un percorso in cui entrambi cercano nuovamente la loro libertà di azione e di pensiero.

L’amore di Misha verso Ayo è molto, oserei dire, dolce in mezzo a quel mare di crudeltà che invece li ha avvolti.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Come per il primo libro ho avuto delle incertezze durante la lettura ma devo dire che mi è piaciuto. Ci troviamo, inizialmente, in un mondo all'apparenza diverso da Davlova ma con delle ombre che minano la libertà appena trovata di Misha e Ayo. Una libertà che non è tale perché le dita della Dollhouse si allungano fino a loro e non sarà facile, per loro, trovare una via d'uscita; una via d'uscita che arriva in maniera inaspettata alla fine quando, finalmente, si può tirare un sospiro di sollievo, perché dopo tutto quello che è successo ai due protagonisti, non si può sperare altro, per loro, se non quella felicità che meritano. Nonostante alcune parti un po' troppo lente e una strana tendenza a ripetere, più volte, dei concetti già espressi in parti precedenti, ho apprezzato molto l'evolversi della trama: il ritorno a Davlova, il modo in cui ci viene presentata dopo la rivolta e il nuovo Misha che si mostra sicuro di sé e deciso in un ruolo inaspettato, spinto dalla forza del sentimento che lo lega ad Ayo. Riguardo quest'ultimo devo ammettere che mi ha notevolmente disturbato quando viene specificato il reale aspetto relativo all'età che dimostra. Probabilmente non l'avevo colto io nel primo romanzo o avevo solo pensato a qualcuno più giovane di Misha, ma non così tanto. Forse se non l'avessi saputo avrei apprezzato di più le scene d'amore tra di loro, in effetti, ma è stata una precisa scelta dell'autrice quindi la rispetto.Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
[...] In questo secondo libro l’autrice alza il tiro, assistiamo quasi a un salto che ci trasporta su un piano narrativo più complesso e più ricco di sfumature. Mentre si sviluppa una storia d’amore tanto intensa che strazia l’anima, lo scenario distopico assume tratti sempre più interessanti, tempestandoci di mille suggestioni. Quella a cui i due giovani fanno ritorno è una Davlova che si risveglia all’indomani della rivoluzione, lo scenario però non è quello immaginato. I vecchi tiranni sono stati deposti ma la vita non sembra essere migliorata per nessuno. La gente è ridotta alla fame, le costruzioni in macerie. Si continua a rubare e a prostituirsi per sopravvivere. Sono cambiati i “padroni”, le barriere architettoniche che separavano la città alta da quella bassa sono crollate, tuttavia il divario permane. A cosa è servito lottare allora? La personale battaglia di Misha e Ayo pian piano si intreccia con gli accadimenti che seguono il colpo di stato e all’obiettivo originario, quello di liberarsi dalla minaccia della Dollhouse, se ne aggiunge un secondo, non meno difficile da realizzare: trovare una nuova dimensione in un contesto ostile e nel contempo reinventarsi. [...] Ritorno è una profonda storia d’amore fra due anime, martoriate ma mai soggiogate da un destino avverso, ma anche una storia di ribellione, di solidarietà e speranza. È l’alba dopo una lunga notte, è morte e rinascita, è la vittoria di chi soffre e non soccombe, di chi non si nasconde ma comprende che per vincere l’oscurità bisogna “passarci attraverso”.
La recensione completa su Leggere è magia
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover

Ricerca articoli simili per categoria