Attualmente non disponibile.
Ancora non sappiamo quando l'articolo sarà di nuovo disponibile.
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

Schegge di me

4.6 su 5 stelle 15 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
Articoli disponibili visualizzati da altri clienti
click to open popover

Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Dettagli prodotto

  • Copertina rigida: 365 pagine
  • Editore: Rizzoli (2 maggio 2012)
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8817056561
  • ISBN-13: 978-8817056564
  • Peso di spedizione: 522 g
  • Media recensioni: 4.6 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (15 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 216.844 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?

Recensioni clienti

4.6 su 5 stelle
5 stelle
9
4 stelle
6
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 15 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Bellissimo, emozionante... dolcissimo! L'ho letteralmente divorato, mi ha coinvolto sin dalle prime pagine...
Non vedo l'ora di poter leggere anche i due sequel (sperando che li traducano presto in italiano)
Consiglio assolutamente la lettura!!!
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Carmela il 30 luglio 2015
Formato: Formato Kindle
Ho letto tutta la trilogia (ovviamente non in italiano) e non ho potuto che amarla!!! E' assurdo come ogni libro sia più bello del precedente, se vi piacerà questo primo libro, il seguente vi farà innamorare: il modo in cui la storia viene narrata, questo approfondimento degli stati d'animo ed i pensieri...poi ovviamente i personaggi, favolosi! Non ho trovato nessuna pecca. Leggendolo ho pensato: ecco, se avessi mai dovuto scrivere un libro, l'avrei scritto così. Voglio assolutamente tutti i cartacei e spero davvero che escano presto in Italia.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida
Schegge di me è il primo volume di una nuova trilogia distopica per adolescenti che ha per protagonista Juliette, una ragazza con un potere terrificante (un contatto prolungato con la sua pelle causa la morte) e per questo vive ormai da 264 giorni rinchiusa in una cella di un manicomio.
Juliette soffre di sensi di colpa e si sente un mostro a causa di quello che può provocare il suo tocco, è confusa, sola (i genitori non l'hanno mai accettata e anche da bambina era tenuta alla larga), a volte sembra non voler combattere ma tutto cambia quando nella sua vita arriva Adam.
L'autrice si sofferma in particolar modo su quanto Juliette soffra per l'impossibilità di avere contatti fisici con le persone che ama.
Il mondo è cambiato, rispetto a come lo conosciamo oggi, manca il cibo, gli animali sono scomparsi e al governo c'è un'organizzazione militare che governa il popolo con il pugno di ferro (gli elementi per ora non sono tanti).
Questo primo volume si concentra soprattutto sul risvolto romantico che coinvolge la protagonista e lascia in secondo piano le origini del suo strano potere e la struttura completa di questo nuovo mondo.
La storia è raccontata in prima persona da Juliette (l'unico punto di vista) e presenta una singolare particolarità nella forma (presenza di cancellature assumento le sembianze di una trascrizione del contenuto del quadernetto unico "compagno" dei giorni di prigionia).
Stile scorrevole e poetico (incredibile cosa riesce a far provare al lettore con delle semplici parole), all'inizio parte un po' in sordina perché si concentra proprio sulle sensazioni e i sentimenti più intimi della protagonista, i personaggi sono interessanti, la trama è intrigante anche se in alcuni punti risulta prevedibile ma nonostante tutto invoglia sicuramente a leggere il prossimo volume.
Commento 11 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Per la recensione completa:
[ ... ]

Questo libro è una creatura che ha vita propria. E’ una forza indomabile, invincibile, indistruttibile. E’ sofferenza, solitudine, rifiuto, paura, senso di colpa, impotenza, follia. E’ accettazione, riscoperta, lotta, coraggio, amore. E’ il mio libro preferito in assoluto.

Ho amato ogni sua singola parte: i personaggi tanto profondi ed una mentalità così complessa da sembrare veri, la storia avvincente che alterna in un perfetto equilibro romance e azione, lo stile poetico ed incredibilmente particolare ed unico della Mafi. Ognuno di essi merita di essere analizzato con cura e dedizione.

Juliette è una protagonista meravigliosa, entrare nella sua mente è stata un’esperienza totalizzante ed irripetibile. Non mi era mai successo di sentirmi così in sintonia con un personaggio, capire ogni singolo gesto, parola, emozione. E’ una ragazza fragile: non è mai stata amata, a causa della sua “maledizione” non ha potuto godere della dolcezza e del calore di un bacio o di una carezza. E’ stata sempre trattata con disprezzo e orrore, allontanata e odiata da chiunque le si trovasse intorno. Nonostante cercasse di aiutare gli altri, di dare il meglio di sé, ha trovato sempre ostacoli sul suo cammino, è sempre stata respinta. Ma lei non cerca vendetta, non è arrabbiata con nessuno se non con sé stessa: è lei il mostro, lo scherzo della natura; è lei che non merita di vivere. Eppure, allo stesso tempo, è forte. Si rifiuta di essere una marionetta nelle mani di chi vuole soltanto causare altro dolore, è determinata a combattere pur di non uccidere un altro innocente, per quanto questo possa sembrare un ossimoro.
Ulteriori informazioni ›
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Chiara il 11 ottobre 2016
Formato: Formato Kindle
La recensione completa sul blog LA LETTRICE SULLE NUVOLE

Juliette ha un difetto che la costringe ad isolarsi da tutti: quando tocca una persona ne risucchia l'energia vitale portandola spesso alla morte. E' capitato. I suoi genitori la temono e la considerano un mostro e così viene isolata in un manicomio. Non è il modo normale quello in cui lei vive, infatti la Restaurazione, il movimento che è salito al potere, esercita un regime di dittatura e dispone di tutto, dalle poche risorse alimentari alle armi, l'elettricità. Non esiste libertà personale, è tutto deciso da questo sistema militare. Un dei capi, Warner, appena ragazzo ma già in alto alla gerarchia, vede del potenziale in Juliette, un'arma formidabile e decide di studiarla. Così nella sua cella arriva Adam, una vecchia conoscenza della ragazza, che straordinariamente riesce a toccarla senza conseguenze. Ma tutto è differente da come appare.
Non avrei mai pensato che le cose potessero degenerare fino a questo punto. Non avrei mai pensato che la Restaurazione potesse spingersi tanto in là. Inceneriscono la cultura, la bellezza che risiede nella diversità. I nuovi cittadini del mondo non saranno altro che numeri: facilmente interscambiabili, facilmente rimovibili, facilmente annientabili in caso di disobbedienza. Abbiamo perso ogni umanità.
Ho divorato questo libro, nonostante lo stile dell'autrice non sia così semplice e lineare. Infatti molte frasi sono barrate e subito contraddette e ci sono tante ripetizioni. Il tutto credo sia voluto per comprendere meglio Juliette, che dubita della sua sanità mentale. E' scritto in prima persona dal suo punto di vista e così tutte le emozioni e le angosce sue diventano le nostre.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti


Ricerca articoli simili per categoria