Attualmente non disponibile.
Ancora non sappiamo quando l'articolo sarà di nuovo disponibile.
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza l'immagine

Shopping con Jane Austen

2.9 su 5 stelle 14 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 100,00
Articoli disponibili visualizzati da altri clienti
click to open popover

Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 325 pagine
  • Editore: Sperling & Kupfer (5 aprile 2011)
  • Collana: Super bestseller
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8860616948
  • ISBN-13: 978-8860616944
  • Peso di spedizione: 240 g
  • Media recensioni: 2.9 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (14 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 171.567 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Di Lara il 5 gennaio 2013
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Storia un po' banale e poco "credibile". Non mi ha fatto venire voglia di acquistare il seguito, peccato perché avrebbe avuto delle potenzialità.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile
Devo dire che da amante di Jane Austin ho sempre sognato di vivere al tempo di Elisabeth e Darcy, quindi ecco il libro perfetto per me!
Courtney, appassionata dei libri della scrittrice inglese, dopo aver scoperto il tradimento del suo fidanzato a pochi giorni dalle nozze, si risveglia nei panni di Jane, donna non più giovinetta contemporanea della Austen.
La scrittura, in prima persona, non ha nessuna pretesa e risulta un po' banale, d'altronde l'autrice si è trovata a dover far quadrare una situazione tutt'altro che semplice (e che proprio per questo mi incuriosiva), cioè quella di una ragazza dei giorni nostri catapultata nella società rigida, miope, formale e maschilista della Austen. Inoltre, l'impresa di far incontrare lo stile pomposo e sobrio dell'epoca, e il linguaggio odierno, scarno e diretto, non era facile. Poteva però essere interessante. Invece nel libro viene fuori un mix delle due cose: il linguaggio e i discorsi dei protagonisti "d'epoca" non sono neanche lontanamente paragonabili a quelli formali e lunghissimi dei personaggi della Austin, e la nostra eroina adegua senza troppe difficoltà il suo modo di parlare al loro, cosa che invece risulterebbe quasi impossibile a chiunque di noi.
Inoltre, pensavo che la diversità tra le abitudini dell'epoca e quella di una ragazza di Los angeles fossero più marcate e che l'autrice giocasse di più su queste differenze, invece, sfumano piuttosto in fretta, con il risultato che la situazione, che mi incuriosiva molto, diventa poco credibile.
Si tratta, per concludere, di una lettura molto leggera, che non appaga purtroppo chi come me si è chiesto almeno una volta nella vita: "e se mi trovassi all'improvviso all'epoca di Jane Austen?"
Commento 8 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile
Shopping con Jane Austen (il titolo non rende giustizia) è il primo volume di una mini serie che vede protagoniste due donne che all'improvviso si ritrovano a vivere l'una nei panni dell'altra. Il problema è che Courtney vive nel 21esimo secolo mentre Jane vive nel periodo Regency. In comune, hanno la passione per i romanzi di Jane Austen.
Questo volume è dedicato a Courtney nei panni di Jane, una donna di 30 anni ancora non maritata, costretta a vedersela con corsetti, questioni ingieniche-sanitarie impensabili, restrizioni legate al suo essere donna nubile e tante altre situzioni che non sto qui a raccontare...
Ammetto che ho deciso di leggere questo libro perché amo le storie in cui la protagonista si ritrova a vivere in un'epoca passata e perché amo il periodo Regency ma devo anche dire che mi ha un po' deluso.
Una storia semplice e leggera ma spiega poco o niente sullo scambio, per esempio, non c'è alcuna spiegazione su come e perché sia avvenuto e il fatto che Courtney mantenga solo alcune conoscenze di Jane mentre dimentica il resto?
Nemmeno il risvolto romantico è riuscita a farmi apprezzare di più questo romanzo, ammetto che mi aspettavo un protagonista maschile più presente e più altezzoso invece per quasi tutto il romanzo, il lettore assiste impotente alla confusione che alberga nella mente di Courtney (il romanzo è scritto in prima persona ed è l'unico punto di vista).
Devo ammettere che arrivata ad un certo punto ho pensato che in realtà non esisteva nessuna Courtney ma che fosse sempre stata Jane che dopo aver battuto la testa, aveva solo perso la memoria ma con delle strane visioni di un futuro.
Ho apprezzato lo stile scorrevole, i numerosi riferimenti alle opere di Jane Austen e alla sua piccola comparsa ma si tratta di un romanzo senza troppe pretese e nel mio caso, non invoglia a leggere il successivo.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile
Ho acquistato il libro perché trovavo intrigante l'idea che una ragazza moderna si trovasse suo malgrado a vivere in un'epoca che dai libri aveva amato molto ma che nella realtà si sarebbe rivelata probabilmente ben diversa. Questo aspetto è sicuramente presente nel libro, ma più che altro nella fase iniziale, appena Courtney si risveglia nel corpo di Jane e si trova a fronteggiare una vita che le è estranea. Quasi subito però il libro perde mordente e si trascina, secondo me, un po' banalmente: non ci sono grandi colpi di scena, la protagonista mi appare abbastanza scialba e frivola, le sue avventure e disavventure sono un mix non particolarmente riuscito di XIX e XXI secolo. Nonostante la narrazione in prima persona non ho trovato il libro coinvolgente, a differenza del secondo "In viaggio con Jane Austen" (che ho letto perché avevo comprato i due volumi insieme) che mi è parso decisamente migliore. Da notare infine, anche se questo non dipende dall'autrice, che la traduzione del titolo è in effetti del tutto fuorviante.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile
L'idea è davvero carina e originale, ma purtroppo il risultato è davvero scarso. La scrittura e la caratterizzazione di luoghi e personaggi non sono male e la storia conquista per scoprire come andrà a finire. E purtroppo è qui la pecca peggiore del romanzo: il finale banale e davvero troppo affrettato. Dopo aver passato 200 e più pagine a preparare il terreno per un finale godibile, il libro si chiude in modo rapido e povero di ogni emozione, come se l'autrice si fosse improvvisamente stancata e fosse rimasta a corto di idee. Anche lo scioglimento dell'intreccio è da soap di quarta categoria inferiore e pieno zeppo di luoghi comuni. Peccato perchè l'idea c'era!
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti


Ricerca articoli simili per categoria