Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 5,99

Risparmia EUR 5,70 (49%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Spero Tutto Bene: Un viaggio alla ricerca della felicità è sempre un ritorno a casa di [Romanelli, Melania]
Annuncio applicazione Kindle

Spero Tutto Bene: Un viaggio alla ricerca della felicità è sempre un ritorno a casa Formato Kindle

5.0 su 5 stelle 10 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 5,99

Lunghezza: 178 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

L’idea di questo libro nasce da una possibilità. Reale, concreta, fortunata. Ho una zia che vive in Canada, a Niagara Falls, e mi sono sempre chiesta quando avrei avuto l’occasione, il tempo e, soprattutto, il coraggio di partire. “Sei pazza a non sfruttare questa opportunità!”, continuava a ripetermi mio fratello. Da sempre, quindi, ho avuto in tasca l’opportunità. Mia zia vive in Canada da anni, e con lei vivono i suoi 3 figli, ormai adulti e con famiglia e figli al seguito. Che di certo non hanno intenzione di spostarsi nell’immediato futuro. L’opportunità, quindi. E anche il tempo. Ero già stata in Canada due volte, in vacanza, ma mi ero ripromessa, appena laureata nel 2009, di fare questo passo, anche solo per qualche mese. Indovinate un po’? Nella mia testa c’era sempre una buona scusa a trattenermi: un lavoretto part-time, un contatto da sfruttare in Italia, un nuovo amore. Scuse valide, ma pur sempre scuse. Tutto, pur di non prendere il coraggio a due mani, fare la valigia e partire. Questo fino a settembre 2016. Quando, per la prima volta, mi sono sentita pronta. Non più giovane, non più felice, non più coraggiosa. Ma libera. Da tutto e da tutti, come non mi era mai capitato prima. Non avevo un ragazzo ad aspettarmi, né il lavoro della vita, né una prospettiva che potesse seriamente mettere in pericolo il flusso dei miei pensieri. Ad un tratto le solite scuse non reggevano più. Mi sono ritrovata libera e freelancer, e ho pensato: why not?

Senza pensarci due volte, ho fatto le valigie e sono partita alla volta del Canada. Da sola. Pronta ad affrontare un viaggio di (ri)scoperta. Di me stessa, delle mie radici, della gratitudine verso le persone. Amici, parenti, amori, sconosciuti.
Ho girato per tre mesi i luoghi più belli del Canada. Colori vivi, potenti. Paesaggi infiniti, da togliere il fiato. Cambiamenti repentini di tempo (e di umore): il sole accecante e caldo per essere autunno, il vento che soffia forte e ti blocca il volto in una morsa di gelo, la pioggia tipicamente anglosassone, la neve silenziosa, il rumore delle cascate che scivolano via dalla vista… Ho visto la frenesia di metropoli immense come Toronto, la quiete discreta di cittadine come Welland e Hamilton, il luna park a cielo aperto di Niagara Falls, le istantanee da cartolina di Montréal e Québec City. E ho vissuto, in maniera sorprendente, il calore. Delle persone, delle famiglie, quando scopri che senti forte, come non mai, la mancanza della tua. Ho visitato decine di famiglie tra la capitale Ottawa e dintorni per raccogliere le loro storie: l’immagine di un pasto offerto “alla salute”, le foto di momenti memorabili, la collezione di qualcosa di prezioso.

E ho scritto, finalmente. Come se ascoltare queste storie non solo avesse regalato una nuova identità a loro ma anche a me stessa. Come se bastasse la magia di un racconto, parole messe nero su bianco, una dopo l’altra, per restituire dignità e valore ad una vita. Spesso mi sono sentita dire: “Questa è stata la mia vita, niente di speciale”. Eppure, è stato proprio in quei momenti che queste vite hanno preso coraggio, hanno preso il volo, per essere raccontate. Ho messo tutta me stessa in questi racconti, andando a scovare dentro di me le ragioni profonde per connettermi con la bellezza di queste anime, che si stavano svelando davanti ai miei occhi. Anime che spero di aver rispettato fino in fondo. Anime alle quali va la mia più sincera ammirazione e gratitudine.

Ed eccola qui la mia storia. 10 pezzi di me. Ogni pezzo diverso, ogni pezzo prezioso. Ogni pezzo reale. Come reali sono le sofferenze di ognuno di noi quando ci si ritrova lontano da casa, quando “casa” è un concetto che va al di là del significato pratico, quando “casa”, quindi, è una sensazione ancora nebulosa da decifrare ma non per questo impossibile da trovare. Basta solo mettersi in cammino e cercarla.

Perché un viaggio è sempre una personale ricerca della felicità. Un viaggio è sempre un ritorno a casa.

L'autore

Melania Romanelli, scrittrice e blogger freelancer. Background in comunicazione, traduzione (Il viaggio dell’Eroina. La risposta femminile al viaggio dell’Eroe. Dino Audino Editore) e sceneggiatura (Caruso, la voce dell’amore, per la regia di Stefano Reali. Ciao Ragazzi/ Rai). Finalista al Premio Solinas con la sceneggiatura del corto Ottimo Lavoro. In viaggio per il mondo con un I-Phone, un Mac e una connessione Wi-Fi. Questo è il suo primo romanzo. Per saperne di più: romanellimelania.wixsite.com/melaniaromanelli.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 4954 KB
  • Lunghezza stampa: 178
  • Utilizzo simultaneo di dispositivi: illimitato
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B06XKL88FT
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 5.0 su 5 stelle 10 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #97.260 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?

Recensioni clienti

5.0 su 5 stelle
5 stelle
10
4 stelle
0
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 10 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Lettura piacevolissima! Mi sono immaginata sul treno con Rosa e Angelo mentre condividevano le loro esperienze, immedesimata nelle inquietudini e nelle passioni di Pasquale. Mi sono ritrovata a tifare per Assunta e Giuseppe non perché ce ne fosse davvero bisogno - "lei aveva già prenotato il suo biglietto per raggiungerlo" - ma al sol pensiero di una distanza oceanica che non impedisce a due cuori di battere all'unisono (e scusate se è poco) è l'ottimismo che emerge da questi racconti il motore trainante di cui tutti dovremmo disporre, soprattutto nella congiuntura in cui ci ritroviamo a vivere. I protagonisti delle storie, superando ostacoli descritti in maniera empatica, hanno vinto contro tutti e tutto, e quelle stesse difficoltà non sono altro che quelle barriere e quegli impedimenti che ancora oggi ci ritroviamo ad affrontare se pensiamo che gli avvenimenti seguono la teoria dei corsi e dei ricorsi storici.
Quindi, come appartenente alla generazione dei Millennials che sta affrontando una recessione che sembra permanente, perché non credere che "Contro tutti, noi avremo ragione"?!?! #sperotuttobene
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Spero tutto bene: semplicemente fantastico. Pagine che ho letto tutte d'un fiato, 10 racconti che ci appartengono. Ci ricordano di chi, come i nostri nonni, ha lasciato l' Italia in cerca di fortuna...e di noi stessi, perennemente lontani da casa, sparpagliati per l' europa o semplicemente lontani dalla famiglia, da tutto ciò che è casa nel nostro stesso paese. Tutti un po' nostalgici, tutti pronti pezzo dopo pezzo a ricostruire la propria vita.
Spero tutto bene è il viaggio dell'autrice, ma anche il nostro. Un viaggio quotidiano, ma antico come il mondo. La scrittura è semplice e incisiva, a tratti fa riflettere, altre volte emoziona. Un viaggio nel viaggio, racchiuso in un piccolo volume. Sembra di ripercorrere i passi (i km) fatti dell'autrice e la vita di tutti i protagonisti. Consigliatissimo. Buona lettura!
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Spero Tutto Bene è una piacevole sorpresa. L’ho letto perché consigliato da mia figlia, che conosce molto bene l’autrice. Devo dire che è molto toccante, mi sono subito immedesimato nelle storie di questi incredibili personaggi, storie universali e davvero coinvolgenti. Mi hanno fatto pensare molto alla mia vita e alla mia infanzia. Il libro poi si lascia davvero leggere: lo consiglio a tutti!
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Ognuno dei racconti di questo libro lascia dentro un turbinio di emozioni, le emozioni di chi parte, di chi resta, di chi torna...nel viaggio che in qualche modo cambia la propria vita. Consigliato a tutti. Lettura piacevolmente scorrevole e portatrice di importanti riflessioni.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
#Sperotuttobene è un racconto vicino anche se lontano.
#Sperotuttobene è un racconto passato che arriva nel futuro.
#Sperotuttobene è un racconto differente dagli altri che ci rende tutti uguali.
Il mio è un consiglio alla lettura. Quello dell'autrice un inno alla vita.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover