Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo edizione digitale: EUR 5,99
Prezzo Kindle: EUR 4,49

Risparmia EUR 1,50 (25%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Storia segreta di un gay a pagamento di [Baggins, T.]
Annuncio applicazione Kindle

Storia segreta di un gay a pagamento Formato Kindle

4.0 su 5 stelle 12 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle, 18 apr 2016
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 4,49

Lunghezza: 367 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

DENARO…

Andrew Reynolds è deciso a restare a New York City sino a quando sua sorella Marie, malata di cancro, avrà bisogno di lui. Ma nonostante il talento e il bell’aspetto, non è riuscito a trovare un lavoro come attore. Con il conto al verde e un mucchio di debiti da pagare, Andrew ha bisogno di fare soldi in fretta. Gli accompagnatori gay guadagnano bene, ma c’è un piccolo problema: Andrew non è gay.


SESSO…
Quando Andrew era ancora adolescente, suo padre ha sconvolto tutti rivelando di essere gay, da allora il suo rapporto con l’omosessualità è sempre stato complicato. Fingere di essere gay potrebbe rivelarsi il ruolo di una vita. Da semplici appuntamenti a giocattoli erotici, passando per sculacciate ed esperienze ancora più estreme, Andrew si trova costretto a soddisfare i suoi clienti senza rivelare le sue reali preferenze.

… E AMORE
Il primo appuntamento di Andrew con Cormac Donovan, un politico che nasconde accuratamente la propria omosessualità, si rivela un totale disastro. Eppure, incontro dopo incontro, l’attrazione tra i due cresce e, mentre Andrew fa i conti con i suoi nuovi e inaspettati sentimenti, Cormac mette a repentaglio la sua carriera di senatore. E quello che era nato come un modo veloce per fare denaro rischia di trasformarsi in una colossale delusione d’amore… o in una storia duratura.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1708 KB
  • Lunghezza stampa: 367
  • Utilizzo simultaneo di dispositivi: illimitato
  • Editore: Triskell Edizioni (18 aprile 2016)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B01E7QJPNA
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.0 su 5 stelle 12 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon:
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.0 su 5 stelle
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Fuorviante il titolo, che fa pensare a un romance leggero e spinto. D’accordo, Andrew si prostituisce, con risultati a volte preoccupanti, a volte divertenti (le “pulizie erotiche”…), ma la storia è senza alcun dubbio consistente, ha spessore. È, soprattutto, una storia d’amore: amore fraterno per la sorella malata, amore/passione per il bel senatore Cormac Donovan, amore per un padre che ha sacrificato la famiglia quando non ha potuto più nascondere se stesso e i propri desideri.

Due bei personaggi: Andrew e la sorella. Vivi, sensibili, con sentimenti e pulsioni condivisibili. Andrew, specialmente, lo seguiamo quasi preoccupati su questa strada impervia di “gay a pagamento”, espressione che definisce un ragazzo etero che si prostituisce ad omosessuali. È ingenuo, all’inizio spaesato di fronte a questo “mestiere”, ma sempre sorretto da uno spirito ironico che ci conquista. Più stereotipato Cormac Donovan, un gay nascosto, che ha fatto dei valori della famiglia tradizionale il perno su cui ha costruito la propria carriera di senatore degli Stati Uniti. Diciamo che, a differenza dei primi due, non ha saputo emozionarmi.
La storia è prevedibile fin dalle prime battute, ma l’autore sa gestire con mano sicura le varie traversie di Andrew, fino all’ultima pagina, che -sinceramente- ha presentato un finale un po’ frettoloso.
In conclusione, un romance più che discreto, che vi farà compagnia per qualche ora spensierata.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Anita Bianchi RECENSORE TOP 1000 il 29 aprile 2016
Diciamo che la trama mi aveva preparato parzialmente a ciò che avrei poi letto... ma questo romanzo è più di una storia hot sulla vita di un accompagnatore gay e sulle sue esperienze: è una storia che parla soprattutto d'amore. Vediamo l'amore in varie declinazioni: fraterno, famigliare, passionale, malato... È l'amore, in primis, che porta Andrew a rinunciare ad un'occasione come attore e a trasferirsi a New York accanto alla sorella malata: da questa decisione dipenderanno i cambiamenti radicali della sua vita. Conoscerà infatti numerose persone, verrà a patti con il suo passato e accetterà una parte fondamentale di se stesso.
Questa storia mi è piaciuta e mi ha sorpreso in più punti: ha il merito di essere originale sia come vicenda che come stile, mi ha commosso e mi ha emozionato. Ciò che non mi ha entusiasmato particolarmente è stato il personaggio di Cormac: viene messo troppo spesso in ombra dal carattere e dalla personalità di Andrew per essere credibile come senatore...
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Devo ammettere che ho aspettato a leggere questo libro, probabilmente per il titolo altamente ingannevole. Infatti, anche se indubbiamente ci troviamo di fronte alle gesta di un "accompagnatore" (leggi prostituto) a volte divertenti (le pulizie erotiche!!) e altre volte molto meno... alla base di tutto c'è l'amore che può essere verso una sorella malata, verso la famiglia o verso un altro uomo.
Per chi non lo sapesse "gay a pagamento" è riferito a quei ragazzi etero che per soldi si prostituiscono con gli uomini. Nel nostro caso, però Andrew non è poi così etero...
Comunque, il suo personaggio mi è piaciuto moltissimo, così come quello di Cormac che presenta dei tratti contradditori molto intriganti. Un libro intenso e divertente con una trama niente affatto ordinaria. Ripeto: peccato il titolo, mi aspettavo una trama leggera e carina, e invece ho trovato un ottimo romanzo che consiglio sicuramente.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
quando avevo letto la sinossi di questo libro, mi aspettavo una storia forse più banale. invece il mondo degli escort viene indagato in modo originale, non abbiamo un protagonista obbligato a farlo da esperienze terribili, nè superficiale o senza dubbi. assistiamo al suo muoversi in questo mondo, da un lato indeciso, dall'altro quasi affascinato. insomma un personaggio credibile.
Cornac è forse più stereotipato, ma le interazioni fra i due, fra distanza fisica ed avvicinamento personale, sono sempre molto belle e curate.
forse l'unico appunto è nel finale, con una risoluzione un po' rapida rispetto al resto del libro, ma è davvero una piccola pecca.
da leggere.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Il background dell’autrice come scrittrice di fan fiction si fa un po’ sentire, a mio avviso. Qui troviamo temi già sentiti e sviscerati sia nel mondo m/m che m/f.
Andrew, costretto dalla necessità, diventa accompagnatore. Si professa etero al 100%, ma si capisce subito che la sua non è affatto repulsione per il mondo gay e, presto, ne rimane irretito (nel senso migliore del termine). Ci si imbatte in scene di sesso anche abbastanza forti, ma in questo caso T. Baggins è riuscita a non cadere nel volgare e approfondire così anche i comportamenti contraddittori del personaggio di Andrew, fortemente combattuto tra il piacere e la repulsione.
Scoprire a quattordici anni che tuo padre è gay e che ha una relazione con il tuo prof preferito non dev’essere affatto facile, soprattutto in una piccola cittadina del Kansas come quella da cui proviene Andrew. L’amore per la sorella Marie, malata di cancro, è il fulcro della sua vita, lei rappresenta la sua migliore amica e la sua confidente, colei che lo capisce sempre e comunque e che lo spinge ad affrontare la realtà dei suoi sentimenti.
L’intero libro è dal pov di Andrew, ma anche se all’inizio non è nulla più che un cliente, viene reso abbastanza bene anche il personaggio di Cormac anche se, a mio avviso, lo si sarebbe potuto caratterizzare maggiormente.
Cormac è il classico politico ipocrita che predica bene e razzola male, d’altronde un repubblicano che sostiene i valori famigliari e poi cerca la compagnia di un accompagnatore non è proprio uno stinco di santo. Ovviamente vengono poi spiegate le sue motivazioni e viene portato sulla “retta via”, ma offre comunque uno spaccato sul mondo della politica al giorno d’oggi.
Ulteriori informazioni ›
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover

Ricerca articoli simili per categoria