Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo edizione digitale: EUR 3,02
Prezzo Kindle: EUR 2,48

Risparmia EUR 0,54 (18%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Storia di uomini invisibili di [Festi, Giacomo]
Annuncio applicazione Kindle

Storia di uomini invisibili Formato Kindle

4.4 su 5 stelle 7 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle, 12 dic 2013
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 2,48

Lunghezza: 187 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Tommaso Bernini è un trentenne di successo: un bel lavoro, una bella fidanzata, una bella casa. Eppure, un giorno qualcosa in lui si rompe.
Tommaso impazzisce, tutte le sue certezze si sgretolano e finisce in un centro di igiene mentale, dove si rende conto che la sua vita non tornerà mai la stessa. Qui prende una decisione: non vuole tornare in una società che ignora e disprezza "quelli come lui". Meglio diventare invisibile. E così, la gente smette davvero di vedere Tommaso, che vaga nudo e indisturbato per la città.
Il suo punto di contatto col mondo è un altro "invisibile", Franco, un ragazzone affetto da disturbi mentali e ignorato dalla gente, l'unico che lo può vedere e che lo ospita a casa sua, instaurando con lui una bizzarra amicizia.
A turbare la pace di Tommaso è però ancora la società, rappresentata dagli altri inquilini del condominio, anche loro costretti dai propri errori a rimanere bloccati in un'esistenza incolore e frustrante. Tra violenze, trasgressioni e tradimenti, quale sarà il destino di questi uomini e donne invisibili?
"Storia di Uomini Invisibili", opera d'esordio del ventitreenne Giacomo Festi, è un romanzo che dietro a una patina fantastica racconta la crudeltà della nostra società e le sofferenze degli uomini dei nostri tempi. La storia di Tommaso, Franco e degli altri "invisibili" appassiona e fa riflettere: non siamo in fondo un po' tutti invisibili, a modo nostro?

Giacomo Festi (classe 1990) nella vita le ha provate tutte, dall’essere un metallaro fino all’essere un Don Giovanni, fallendo miseramente su tutti i fronti. Solo la scrittura è sembrata essere una costante e così, dopo aver pubblicato il racconto “L’arma minorata” nella raccolta “Immaginare la scienza” di Elara edizioni, si è iscritto al corso di sceneggiatura dell’Accademia Internazionale di Comics di Torino. Da lì è seguita una folle collaborazione con svariati siti come recensore di film, fino a che dopo varie peripezie non ha sceneggiato un paio di vignette per le strisce del magazine di Mistero. Ma la scrittura rimane la sua passione primaria. Così ogni notte, fra cosce, zanzare e pizza ai wurstel, batte sulla tastiera del suo portatile. Fino a che il mondo non speri che sia lui, a diventare invisibile…

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1049 KB
  • Lunghezza stampa: 187
  • Utilizzo simultaneo di dispositivi: illimitato
  • Editore: Nativi Digitali Edizioni (12 dicembre 2013)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B00H9G65NY
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.4 su 5 stelle 7 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #151.352 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.4 su 5 stelle
5 stelle
3
4 stelle
4
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 7 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Acquisto verificato
Di romanzi in cui si parla dell'invisibilità ce ne sono tanti in giro, ma questo è nettamente diverso. Dal momento in cui Tommaso diventa invisibile non vengono raccontati fatti straordinari legati a questa "abilità", ma bensì la quotidianità del personaggio. Potrà sembrare scontato, ma è proprio questo a rendere interessante la lettura. Ci si pone mille domande a riguardo tanto che a tratti ci si sente invisibili proprio come Tommaso. Altra cosa che ho apprezzato è stato il vero e proprio "disagio" che ho provato nel leggere certi accadimenti (no spoiler tranquilli!), solitamente non mi emoziono spesso nel leggere un libro, mentre leggendo "Storia di uomini invisibili" in alcuni punti era inevitabile non soffermarsi a pensare alla vicenda appena letta. Alcuni personaggi sono così crudeli e ben descritti che sembrano reali. Nel complesso un'ottima lettura, mi è davvero piaciuto molto. Per essere tra le prime opere dell'autore è sicuramente un bel romanzo, consigliato!
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Un libro che parla di questa epoca e della nostra generazione in maniera intelligente. Il tema dell'invisibilità serve infatti per mostrarci quanto strano sia diventato il relazionarsi. Vivere in un momento storico in cui dopotutto pur vivendo nella stessa casa, o nello stesso condominio, non serve ad avvicinarci, ma solo a tenerci distanti. Riuscire a conoscere qualcuno, è diventato ormai un atto di coraggio.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
L'ho comprato perché il titolo mi ha intrigato e devo dire che ne sono rimasta piacevolmente sorpresa. Una trama ben sviluppata e personaggi capaci di toccare il cuore del lettore senza troppi fronzoli o giri di parole. A tratti dolce e a tratti cinico e brutale, un mix perfetto che non ti fa smettere di leggere.
Consigliato a chi è un po' invisibile :)
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Acquisto verificato
Tommaso Bernini è un trentenne con una vita piena di successi: ha un bel lavoro, una casa accogliente e una fidanzata. Un giorno però Tommaso perde gli appigli, qualcosa in lui si rompe. Nel centro in cui viene ricoverato si rende conto che niente sarà più lo stesso, che una normalità per lui non esisterà più, che la società quelli come lui non li accetta. Per questo è meglio diventare invisibili, sparire, sottrarsi allo sguardo, ai giudizi degli altri. Ciò che accade. Tommaso si ritrova a girare indisturbato per la città senza essere visto, ma non a lungo perché un altro “invisibile” lo nota, si chiama Franco, un ragazzo di circa la sua età con un disturbo mentale, con cui stringe una particolare amicizia e che si offre di ospitarlo.
Però l’invisibilità non riesce comunque a proteggere Tommaso dal resto del mondo, è infatti circondato da persone, quelle che vivono nel condominio di Franco, frustrate e piene di problemi, a loro modo sono tutti invisibili.

Storia di uomini invisibili è stato una bella sorpresa, un libro che si legge con grande piacere, è scorrevole, crudo e cinico ma in alcuni momenti anche molto dolce. E soprattutto c’è quell’impronta surreale che amo molto.
Tommaso è un ragazzo come ce ne sono molti in questo mondo, è un po’ tutti noi. Viviamo chiusi in una società che non ci lascia spazio, siamo soffocati da ciò che ci circonda ma allo stesso tempo nessuno si cura di noi. Questo libro parla della nostra epoca in modo intelligente e originale. Le persone sono diventate isole, comunicare, nonostante le tecnologie ce lo rendano semplice, è diventato quasi impossibile.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover