Scopri Tante idee per giocare all'aria aperta Scopri Cloud Drive Photos Learn more CE En savoir plus Scopri Shop Kindle Shop now Clicca qui Scopri Sport GoW

Recensioni clienti

4,5 su 5 stelle
5
Te lo ordino! (Amori verso Sud)
Formato: Formato Kindle|Cambia
Prezzo:3,90 €

il 14 luglio 2017
Questo libro mi è piaciuto davvero tanto, tuttavia ci sono due problemi: il primo riguarda l'evoluzione della storia (la parte iniziale appare intrigante e davvero interessante, ma ad un certo punto il tutto si perde e quel rapporto di "ricattatore/ricattato" che in un certo senso sembrava essere la base della storia, dato il titolo scelto, si perde completamente e si trasforma in una piacevole storia d'amore, con i suoi alti e bassi, che a mio avviso poteva aspettare un poco a nascere. Si poteva dedicare qualche capitolo in più al tutto o cambiare il titolo, così è un po' ingannevole); il secondo problema riguarda lo stilo (dopo aver letto quasi tutto quello che ha scritto questo mio conterraneo, posso dire che il suo stile è assolutamente riconoscibile, tuttavia non capisco perché corre nelle descrizioni, perché non analizza i personaggi - l'analisi più approfondita di un personaggio in questo romanzo si ha quando Diego si sente in colpa per il ricatto che sta mettendo in atto - eppure il personaggio di Alessandro, con i suoi dubbi e le sue paure sarebbe stato perfetto per approfondire questo aspetto della storia. Inoltre continuano i problemi di impaginazione e di sintassi: se serve una revisione, un beta, mi offro volontario, perché dispiace che tanto lavoro venga inficiato da questi errori semplici e stupidi. E anche le scene di sesso, ad esempio, che data la trama dovevano essere un nodo centrale, vengono gettate via con quattro parole in croce, è un po' deludente come cosa).

Sono un lettore accanito e quando leggo qualcosa che mi piace, o trovo un autore che scrive storia che mi piacciono rischio di sembrare solo critico, invece non è così: credo sia un libro che vada letto, un ottimo inizio di una serie che a mio avviso ci regalerà belle emozioni, però è necessario lavorarci meglio, sennò rischia di diventare noioso.
3 persone l'hanno trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 24 novembre 2016
Lettura molto piacevole e divertente.
Un romanzo a tematica gay semplice ma non banale, in grado di far riflettere e allo stesso tempo incuriosire il lettore, trattando temi anche piuttosto delicati come l'accettazione di se stessi e della propria sessualità, l'omofobia, il riuscire a farsi accettare dagli altri e ovviamente l'amore che è alla base della narrazione, un sentimento capace di unire personalità e caratteri totalmente opposti come quelli dei protagonisti.
Scrittura semplice e scorrevole che non annoia chi legge ma riesce a catturarlo nelle varie dinamiche della storia.
2 persone l'hanno trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 1 dicembre 2016
Piacevole oltre che molto scorrevole nella lettura. Con l'aggiunta di quel pizzico di erotismo che non guasta di certo, anzi..😊
Una persona l'ha trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 4 novembre 2016
Bello, molto bello. Due fratellastri con due vissuti completamente diversi e che hanno di fatto avuto conseguenza diverse nella loro formazione. Se da una parte c'è Diego, gay dichiarato, sicuro di se stesso e di quello che vuole diventare "da grande" dall'altra abbiamo Alessandro molto introverso con dei sogni ma senza la giusta determinazione e fiducia in se stesso per riuscire a provare a realizzarli. Avevo già letto libri di Francesco e mi piace molto come scrive. In questo libro ha dato vita a due bei personaggi, mi è piaciuto come ha sviluppato la storia e come interagiscono tra loro i vari personaggi. Non mi piace descrivere troppo un libro perché mi sembra di togliere suspance alla lettura quindi vi consiglio di leggerlo e scoprire da voi la storia di Diego e Alessandro.
2 persone l'hanno trovato utile
|0Commento|Segnala un abuso
il 28 maggio 2018
Libro consigliatissimo, come sempre dico nel caso di opere gay themed, soprattutto agli eterosessuali. La narrazione corre via veloce e fresca, spesso però ingenua e troppo schietta. Ma forse proprio questa ingenuità e schiettezza sono l'arma vincente del romanzo, il cui autore vuole a tutti i costi far comprendere e mettere a nudo "il suo mondo" descritto con naturalezza e lealtà. Prendere confidenza con la diversità, conoscerla così com'è realmente aiuta a non temerla e ad accettarla. Credo sia questa la mission dell'autore: contribuire con i suoi scritti a scardinare uno dei tabù più ridicoli dei nostri tempi. Andrebbero scritti tanti tanti tanti libri come questo e ne andrebbero letti molto più di tanti! Buona lettura a tutti!
|0Commento|Segnala un abuso



Hai bisogno del servizio clienti? Clicca qui