Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 2,99

Risparmia EUR 13,12 (81%)

include IVA (dove applicabile)
Leggi questo titolo gratuitamente. Maggiori informazioni
Leggi gratis
OPPURE

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Tiger Fighters I: Il nodo del tempio di [Heemba, Dilhani]
Annuncio applicazione Kindle

Tiger Fighters I: Il nodo del tempio Formato Kindle

4.8 su 5 stelle 11 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 2,99

Lunghezza: 558 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Un'assassina senza scrupoli, accecata da un odio irrazionale che la distrugge.
Combattenti che sperano in un mondo più giusto.
Un'India distopica, minacciata da demoni orientali e difesa da uomini con sangue di Shiva…
***
L'India ha distrutto l'Occidente e ora ha un governo dittatore che inquina il mondo. I Tiger Fighters, in cambio del sangue di Shiva, hanno promesso di combattere i demoni e il governo, erigendo templi e stringendo nodi, distruggendo fabbriche e assassinando.
La famiglia di Daksha è stata allontanata quando suo padre li ha maledetti, ritenendoli responsabili della morte della madre. Anni dopo, il padre incendia un tempio per vendicarsi e scioglie involontariamente uno dei nodi che trattiene i padri dei demoni, i rakshasa. I Tiger Fighters partono alla ricerca di Daksha, nella speranza che possa rivelare loro dove sia l'uomo e obbligarlo a rifare i nodi. Daksha, però, li ha rinnegati per tutta la vita, crescendo in fretta sulle strade di Delhi, tra incontri clandestini e cacce ai demoni e frequentando gli ambienti più marci dei ricchi imprenditori e, proprio ora che è a capo del gruppo governativo che combatte sul campo i Tiger Fighters, non ha alcuna intenzione di stare dalla loro parte. O almeno crede. Perché la strada della vendetta non appare più così facile, quando ci sono di mezzo le ingiustizie, la morte e un passato non del tutto privo di ricordi felici che ora sembra darle la caccia.

L'autore

Dilhani Heemba, nata nello Sri Lanka, è italiana per adozione. Ama scrivere, leggere e disegnare fin da bambina. Laureata alla Sapienza, scrive racconti e poesie da sempre. È autrice di Nuova Terra saga, Le Figlie di Ananke-Black Light, Tiger Fighters saga e vari racconti online.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1536 KB
  • Lunghezza stampa: 558
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B01H3G5F4Y
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.8 su 5 stelle 11 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #52.112 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?
    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?

Recensioni clienti

4.8 su 5 stelle
5 stelle
9
4 stelle
2
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 11 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
L'India, misteriosa di per sé, una realtà distopica, guerriglia, personaggi realistici e molto umani. Il romanzo è davvero molto ben strutturato e la protagonista non è la solita ragazza ingenua o invincibile. Una donna alle prese con i propri fantasmi che cerca di fare qualcosa di buono per coloro che ama a discapito di se stessa. Mi è piaciuto molto, per fortuna c'è l'elenco dei mille personaggi dai nomi impronunciabili... 😉
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Ho letto Nuova terra e Nuova vita di Dilhani Heemba e li ho adorati e assaporati in un attimo. E ho affrontato con lo stesso interesse Tiger Fighters, ma, come dice la stessa Dilhani, è tutta un'altra cosa. La trama è molto più dura, è meno facile amarne i personaggi, ma Dilhani scrive così bene che comunque mi sono appassionata alle avventure di Daskha e dei suoi compagni, amici e nemici. E adesso che ho finito il libro mi sento come svuotata e posso solo sperare che non manchi troppo all'uscita del prossimo. Per me un libro sicuramente da leggere
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Tiger Fighters è un libro “cazzuto” (consentitemi il termine). Tutto, lì dentro, dalla storia ai personaggi, è architettato (quasi) perfettamente.

Narra di un’India distopica, devastata, dove sempre più gente muore a causa dell’aria inquinata che crea malattie micidiali; dove i ricchi possono permettersi aria pulita vivendo sotto cupole incontaminate mentre i poveri, vivendo negli “slum”, non possono godere di tanta fortuna e troppo spesso devono arrendersi al destino. Vige un Governo dittatore che pensa solo alla nicchia benestante e, come in tutto, c’è sempre la controparte ribelle. Entrano in gioco i Tiger Fithers: un gruppo di guerrieri che non guarda in faccia niente e nessuno.
Oltre alle questioni politiche, lottano per salvare il mondo dai demoni. Entità subdole che si nascondono nei corpi dei bambini perché facili prede, e l’unico modo per sterminarli è uccidere l’ospite stesso, con una brutalità non adatta a lettori facilmente impressionabili.
La protagonista si chiama Daksha, è una ragazza di 16 anni troppo provata dalla vita. Figlia di un padre alcolizzato, distrutto dalla prematura perdita della moglie e sorella di Mili, una bambina malata incurabile. Feroce e spietata combattente, Daksha entrerà a far parte dei Tiger fighters che presto dovrà lasciare per far fronte alle spese mediche della sorellina. Si prostituirà. Diventerà il capo dei Black Men come una mercenaria con il compito di annientare quella che, fino a poco tempo prima, considerava la sua famiglia.

È forte caratterialmente, pronta a tutto pur di raggiungere il suo scopo, persino sacrificare se stessa per il bene dei suoi cari.
Ulteriori informazioni ›
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Valentina il 27 aprile 2017
Formato: Formato Kindle
Lo sto leggendo in questi giorni, purtroppo posso procedere poco alla volta per via dei vari impegni, ma starei incollata alle pagine di questo libro dalla mattina alla sera.
I personaggi sono caratterizzati benissimo, le ambientazioni sono davvero ben descritte e alcuni personaggi ti entrano nel cuore.
Non vedo l'ora di arrivare fino alla fine, o forse no. Sarà difficile staccarsi da questo mondo!!
Lo consiglio davvero!
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Mi capita molto raramente di buttarmi nella lettura di un libro scritto da un'autrice self, italiana, a scatola chiusa, ma con Dilhani Heemba, di cui ho già apprezzato le storie e lo stile di narrazione della saga Nuova Terra, non ho avuto alcun incertezza e mi sono immersa nelle pagine di Tiger Fighters con una facilità e una rapidità che mi hanno piacevolmente sorpresa. Cambiano i protagonisti, le storie e le difficoltà ( perché è da mettere in conto: Dilhani crea dei personaggi favolosi, ma alquanto masochisti :D) in quest'opera ambientata in un India distopica dai tratti post apocalittici, ma la qualità di scrittura e di narrazione, la capacità di raccontare la vita, in tutte le sue sfaccettature e complessità, ha sempre lo stesso livello altissimo di qualità e attenzione al dettaglio che ho già apprezzato in questa autrice.
Dilhani sa scrivere in italiano, in una modo solo all'apparenza semplice, e riesce ad intrecciare diversi punti di vista, alternando il racconto della protagonista Daksha a frammenti della vita degli altri personaggi in un modo fluido e intelligente, che segue una strada ben delineata ma invisibile al lettore sino alla fine: leggere Tiger Fighters vi condurrà da una parte all'altra dell'India, vi mostrerà realtà difficili e scomode e sarà per voi fonte di inesauribile frustrazione (Daksha, tesoro, avrei voluto tu fossi reale solo per prenderti a randellate!
Ulteriori informazioni ›
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
In un futuro apocalittico, con l'est del mondo che a suon di bombe ha distrutto la Terra avvelenandola e sterminando l'occidente, gli antichi miti tornano prepotentemente alla ribalta.
E così in un'India che si divide i resti del mondo con la Cina, il Giappone e la Russia esiste una setta nelle cui vene, per via di antichi giuramenti, scorre nientemeno che il sangue di Shiva stesso.
Una setta che da sempre lotta contro i demoni che riescono a infiltrarsi nel nostro mondo, su mandato del Dio che gli ha concesso la propria benevolenza per questa lotta impari.
I Tiger Fighters, che però oltre alla vocazione di ammazza-demoni devono fare anche i conti con un governo dittatoriale, classista e dispotico, che li vede come terroristi e li vuole sterminati.
Una lotta paranormale, e una guerra civile, che li vede contrapposti sia al governo che ai Black Men, il corpo speciale governativo adibito alla guerra a demoni e Tiger Fighters.

In mezzo a tutto questo caos incontriamo Daksha, che in quanto a caos non scherza.
Ripudiata dalla sua gente, abbandonata dal padre, cresciuta lottando, divenuta prostituta per tentare invano di salvare la vita alla sorella malata. Ora capo dei Black Men per inseguire la sua vendetta contro i Tiger Fighters, responsabili della morte di sua madre e del baratro in cui la sua intera famiglia è caduta.

L'ambientazione è interessante, e rispetto ai libri precedenti di Dilhani qui c'è più azione, il che lo rende più di mio gusto.
Anche la protagonista, pur essendo cocciuta e disastrata come suo solito, è più credibile e umana, per quanto mi riguarda.
Ulteriori informazioni ›
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover