Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 2,99

Risparmia EUR 9,00 (75%)

include IVA (dove applicabile)
Leggi questo titolo gratuitamente. Maggiori informazioni
Leggi gratis
OPPURE

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Trentatré di [Mirya]
Annuncio applicazione Kindle

Trentatré Formato Kindle

4.4 su 5 stelle 110 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 2,99

Lunghezza: 394 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Trentatré sono i giorni che Dio Si impegna a trascorrere sulla terra, senza i Suoi poteri, prima che Suo Figlio acconsenta ad aiutarLo nell’Apocalisse; ma scopre subito che l’umanità è un abito scomodo da indossare.
Trentatré sono i giorni di cui Grace dispone per persuadere quel vecchio pazzo convinto di essere Dio che l’universo non deve finire; ma c’è un asino dagli occhi azzurri a complicarle la vita e a lei non resta che cercare di trasformarlo in un unicorno rosa.
Trentatré sono i giorni in cui Michele deve affrontare i suoi demoni, per liberarsi del marchio di Caino e imparare di nuovo ad avere fiducia; ma c’è una rossa intenzionata a combattere contro di lui che invece forse potrebbe combattere al suo fianco.
Trentatré sono i giorni necessari a cambiare per sempre le vite del vecchio Giò, di Amir, di Juliette e di tutti coloro che ruotano attorno allo stesso locale, quel locale che in fondo può assomigliare ad una casa, come loro in fondo possono assomigliare ad una famiglia.
Perché la fortuna non è positiva né negativa, le cose migliori accadono per caso e il mondo è pieno di incastri.

L'autore

Mirya vive a Ferrara con il marito, il figlio e un gran numero di personaggi immaginari. Il suo desiderio di includere nel nucleo familiare il kindle si è scontrato con la definizione di essere umano, che pare non potersi estendere al reader, nonostante esso risulti più utile e affezionato di alcuni cosiddetti esseri umani. Sempre a Ferrara, per non ammorbare il resto del mondo, Mirya insegna le materie umanistiche e la sopportazione del dolore agli alunni liceali, celandosi dietro al suo reale nome anagrafico che, come tutte le cose reali, non dice nulla della realtà.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1587 KB
  • Lunghezza stampa: 394
  • Utilizzo simultaneo di dispositivi: illimitato
  • Editore: Mirya (14 novembre 2014)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B00PO1H0B2
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.4 su 5 stelle 110 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #2.359 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Sono ancora un pò provata da tutto quello che mi ha lasciato questo romanzo. Tratta temi profondi con una leggerezza e un’ironia che non mi aspettavo assolutamente. Non conoscevo Mirya, questo è il primo suo libro che leggo ma non mancherò di leggerne altri di sicuro. L’idea di far cadere Dio sulla terra e farlo diventare un comune mortale, anzi un barbone, per 33 giorni è davvero irresistibile! e tutti i personaggi che gravitano intorno a questa storia sono fantastici, ognuno di loro a suo modo, ma il mio preferito, e come potrebbe essere diverso, è Dio (soprattutto quando cita se stesso XD)!!
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Sofia Catone il 22 febbraio 2017
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Mi è arrivato 5 volte l'invito da parte di Amazon per recensire Trentatré, perché comprarlo una volta non mi bastava.
L'ho comprato due volte per me (copia digitale e cartacea) e tre volte per regalarlo.
Recensire questo libro è difficile, perché ha cambiato dalla prima lettura la mia vita.
È un libro che ti entra nel profondo, talmente tanto che non esce più.
È uno di quei libri che se riesci a cogliere tutto quello che ha da raccontarti, ti cambia profondamente e non smetterà mai di farlo.
Qui dentro c'è tutto: tantissime risate, tantissime emozioni, tantissime storie di persone, tantissimi giri di parole che diventano poco a poco una danza di quelle che non smetteresti mai di guardare.
Ma più di tutto c'è tantissima vita. La vita di Juliette, di Michele, di BB, di D. e di Grace che ti invitano, pagina dopo pagina a capire cosa significa vivere.
Perché è proprio questo il punto, è proprio questo che ti dona questo libro: tantissima vita.
È un libro che inevitabilmente ti cambia, ma sicuramente ti aiuta se ne hai veramente bisogno, ti fa stare sveglia fino alle tre di notte per finirlo e cerca di liberarti da tutto quello che può essere negativo.
E cinque stelle non bastano a valutare tutto quello che porta dentro si sè questo gioiello, ma di più qui non si può dare.
L'unica cosa che posso dire (anche perché con il nome della protagonista mi sembra quella più appropriata); Grazie!
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Irriverente quanto basta, questa storia con tutti i suoi personaggi, mi ha presa moltissimo. Ho riso (grazie a D), ho pianto, ho riflettuto tanto su quanto ognuno di noi abbia bisogno degli "unicorni rosa" nella sua vita... Quando una bella storia è scritta bene e ti regala tante emozioni, non puoi non essere triste per essere giunta al termine di una bellissima "favola". Grazie, Mirya!!! Sei entrata a pieno titolo fra le mie autrici preferite!! (La Ward è una di queste ;))
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Mi accodo a chi ha recensito con due stelle. Al settimo o ottavo giorno sono crollato, chiedendomi perché mai stessi leggendo questo libro ridotto ad una sequenza di parole che descrivono il nulla.
Il primo capitolo é in realtá accattivante e pieno di fantasia. Il libro si sarebbe dovuto chiudere, come un racconto, alla fine del primo capitolo.
Tutto il resto...
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Purtroppo non riesco ad andare avanti, probabilmente non è il mio genere e leggere una storia su Dio mi è molto strano.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Non potevo iniziare l'anno terminando una lettura migliore!
Ammetto che all'inizio mi aspettavo un testo diverso, forse per colpa della classificazione dove è stato inserito. Romanzo rosa? Fantasy? Ma dove? 33 non è né un romanzo rosa né un fantasy, e infatti non basta che ci sia una storia d'amore per definire un romanzo come "rosa" e non basta che ci sia un elemento inspiegabile scientificamente per definirlo "fantasy".
E tuttora a fine lettura mi domando perché sia stato messo in queste categorie, dal momento che 33 altro non è che una storia universale. Una storia che parla d'amore senza scene stucchevoli, che parla di un amore non solo romantico ma globale, tra fratelli, amici, figli e madri, figli e padri, sconosciuti che si prendono cura l'un l'altro e scelgono di diventare famiglia.
Avendo già letto Di carne e di carta, ho riconosciuto alcune tematiche che sembrano essere care all'autrice, e devo dire che mi è molto piaciuto il modo in cui le ha trattate qui, con un equilibrio che non deve essere stato facile dal momento che gestire un personaggio come "Dio" non può esserlo per definizione.
Però Mirya ci è riuscita e ha scritto un libro che sembra una sorta di testamento morale riguardo i più disparati argomenti, dal desiderio, all'amore, alla guerra, al libero arbitrio, a volte con una grazia (non a caso) impeccabile, a volte con un tono un po' più didascalico ma comunque non pesante.
Se proprio dovessi indicare ciò che mi ha convinto un po' meno, direi la perfezione quasi ultraterrena della protagonista; durante la lettura ho pensato che fosse un qualche angelo reincarnato mandato dal Figlio, da quanto era impeccabile nelle reazioni e misurata nei ragionamenti.
Ulteriori informazioni ›
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Non sono un amante del genere fantasy,anzi direi che non ci capisco proprio niente, però,appena fu pubblicato Trentratré, lo comprai lo stesso. Lo acquistai perché,avendo già letto Di Carne e Di Carta,mi fidavo ( e mi fido) del modo sublime in cui scrive Mirya.
Trentratré è stato una scoperta ed un' emozione continua.Mi sono innamorata di tutti i personaggi e mi sono ritrovata un po' in ognuno di loro. Essi non sono piatti e la storia, benché sia un fantasy, è molto reale: rappresenta perfettamente la condizione di precarietà dell'uomo, i suoi dubbi, le paure che lo attanagliano, il suo dar credito alla Fortuna (intesa sia in senso positivo che negativo).
Ho amato l'ironia del vecchio Giò,la saggezza di D. e la dolcezza, il coraggio e l'altruismo di Grace.
L'ho fatto acquistare a tutte le mie amiche ( stra contente) e non mi stancherò mai di consigliarlo a quanti sono desiderosi di leggere un ottimo prodotto self publishing.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover