EUR 11,90
  • Prezzo consigliato: EUR 14,00
  • Risparmi: EUR 2,10 (15%)
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione gratuita per ordini sopra EUR 29.
Disponibilità immediata.
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.
Tu sei il male è stato aggiunto al tuo carrello
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

Tu sei il male Copertina flessibile – 30 mag 2012

4.1 su 5 stelle 120 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
Copertina flessibile, 30 mag 2012
EUR 11,90
EUR 11,90
Nota: Questo articolo può essere consegnato in un punto di ritiro. Dettagli
Ritira il tuo ordine dove e quando preferisci.
  • Scegli tra gli oltre 8.500 punti di ritiro in Italia
  • I clienti Prime beneficiano di consegne illimitate presso i punti di ritiro senza costi aggiuntivi
Come inviare un ordine presso un punto di ritiro Amazon.
  1. Trova il tuo punto di ritiro preferito ed aggiungilo alla tua rubrica degli indirizzi
  2. Indica il punto di ritiro in cui vuoi ricevere il tuo ordine nella pagina di conferma d’ordine
Maggiori informazioni

Su questo libro è presente la recensione di Tuttolibri
La trovi più in basso nella pagina. Curiosa tra tutte le recensioni e i percorsi di lettura dello storico settimanale. Scopri
click to open popover

Offerte speciali e promozioni

  • 7 euro con Rizzoli Libri: fino al 4 settembre, per acquisti di almeno 20 EUR in libri del gruppo RCS, ti regaliamo un codice promozionale del valore di 7 EUR. Dettagli (Soggetto a termini e condizioni)
  • Amazon Warehouse Deals, la nostra selezione di prodotti usati e ricondizionati in offerta. Scopri di più


Spesso comprati insieme

  • Tu sei il male
  • +
  • Alle radici del male
  • +
  • Il male non dimentica
Prezzo totale: EUR 32,22
Acquista tutti gli articoli selezionati

Descrizione prodotto

Recensione

Tu sei il male

Sergio Pent, Tuttolibri - La Stampa

Conoscere l'Italia per non evaderne: Tu sei il male, di Roberto Costantini, è uno di quei rari thriller memorabili, che riesce a raccontare trent'anni di Storia attraverso un delitto. E' già un successo, merita di diventare un best-seller.

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.




Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 667 pagine
  • Editore: Marsilio (30 maggio 2012)
  • Collana: Vintage
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8831713116
  • ISBN-13: 978-8831713115
  • Peso di spedizione: 481 g
  • Media recensioni: 4.1 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (120 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 71.932 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Non so se lo consiglierei più che altro per le dimensioni.. Lo sforzo fatto dall'autore per architettare la trama complessa e tutto sommato coerente è davvero apprezzabile. Forse il finale restituisce un risultato prevedibile ma che passa attraverso una serie di soluzioni parziali che sembrano definitive, una buona idea per mantenere un decoroso grado di interesse fino alla fine. Personalmente non sono riuscito ad amare nessuno dei personaggi, meno che meno il protagonista principale, non particolarmente interessante nè nel suo ruolo di prepotente sciupa-femmine, nè nella sua maturazione gastritico-riflessiva. Sicuramente molti aspetti della sua personalità si svilupperanno nel resto della trilogia, che io non credo completerò. Una nota di demerito per il capitolo sulla trovata per salvare la figlia del grasso collega nel 1982, davvero inverosimile.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Il libro è davvero ben scritto, la trama è ben studiata e congeniata, forse un po' troppo esasperata. Molto bella l'idea di una prima parte scritta come se il protagonista raccontasse la sua storia in prima persona. La seconda parte credo sia la più bella di tutto il romanzo, con le indagini che si complicano e si ingarbugliano, e anche un po' di suspense. Mentre la terza parte è forse l'anello debole del libro (paradossalmente, la parte finale dovrebbe essere la più interessante, ma non è così) , tutta la narrazione comincia a diventare un po' frustrante e ripetitiva, e nonostante si legga fluidamente per la curiosità di sapere come finisca, non è difficile riuscire ad intuire gli accadimenti finali. Manca quel tocco di imprevedibilità che lo avrebbe fatto diventare una pietra miliare dei gialli italiani. Nel complesso è comunque un bel libro, complimenti all'autore. Lo consiglio e leggerò anche gli altri due libri che compongono la trilogia del male.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di stefania mc RECENSORE TOP 1000 il 10 agosto 2015
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Abituata ai giallisti americani e scandinavi, ho iniziato a leggere questo primo libro con scetticismo.
Invece mi sono dovuta ricredere perchè,nonostante il numero massiccio di pagine, la lettura scorre benissimo.
E' uno spaccato dell'Italia degli ultimi decenni,con la sua buona parte di corruzione in ogni ambito del potere.
Balistreri è un personaggio complesso, pieno di segreti nalla sua gioventù prima in Libia e poi in Italia con radici fasciste.
E' un commissario atipico che cerca verità a volte scomode per il potere politico ed economico.
Ma questo libro è anche un thriller coinvolgente e ben strutturato e, nonostante i flash-back da un periodo all'altro, la lettura è scorrevole e avvincente è la ricerca dell'assassino.
Leggerò anche i due libri successivi. Questo è l'ordine della trilogia :
Tu sei il male
Alle radici del male
Il male non dimentica

Come sempre buona lettura!
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
l' ho acquistato perche' avevo necessita' di distrazione dopo libri piu' impegnativi, attratta anche dalla parola "trilogia" , pero' devo essere onesta e ho faticato moltissimo a leggerlo, stavo per buttare la spugna ad un quarto del libro annoiatissima dalla descrizione del personaggio principale, poi finalmente e' partita un po' la storia...resta comunque un libro molto al disotto delle aspettative, noioso e poco stimolante.
non mi e' rimasto nulla, non ho acquistato il seguito.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Gaia il 5 dicembre 2015
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Era la prima volta che leggevo un libro di questo autore e visto le buone recensioni ho voluto provare. La trama è noir con troppi intrecci tra i due anni presi in considerazione (1982-2006). Aggrovigliamenti tra personaggi per poi scoprire alla fine qualcosa che sembra scontato fin dall'inizio ma che l'autore con mille giri di parole per intortarti la storia ti fa credere una cosa per un'altra. E poi mi è sembrato tanto ripetitivo su alcune cose. Avevo messo gli altri due nella mia lista dei desideri in attesa di finire questo ma li ho già rimossi perché sicuramente non li leggerò.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida Acquisto verificato
Raramente mi é capitato di essere così rapito da un romanzo.Scritto in un modo eccellente,senza frasi fatte e vocaboli tipo " posizionato" o allucuzioni orribili, cone "detto ciò " o similari. Fa parte di una trilogia,e come gli altri si legge tutto d'un fiato.Leggo un po' di tutto,ma credo che questo autore non sia inferiore ad altri tanti osannati da critica e pubblico.Per me é stata una graditissima sorpresa.Tutto ciò lo estendo a tutta la trilogia!
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Michele Balistrieri è un ombroso, disincantato e donnaiolo commissario di polizia, che deve fronteggiare più omicidi e ancora di più i propri demoni.
Non privo di talento, il giovane protagonista diviene improvvisamente un acciaccato commissario di mezza età, perseguitato da uno oscuro passato e da numerosi rimpianti. Un noir romano abilmente scritto che riesce facilmente ad appassionare il lettore.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
All'inizio non mi è piaciuto proprio, mi stavo davvero pentendo di averlo acquistato. Aveva troppi difetti: uno stile di scrittura non di altissima qualità, con una volgarità che sembrava esagerata tanto per far colpo; anche se la storia era verosimile, meno lo erano piccoli episodi paralleli di cui se ne poteva fare a meno senza togliere nulla al libro, anzi. E poi idee politiche e religiose rappresentate in modo stereotipato.

Andando avanti nel libro i difetti sono un po’ rimasti, anche se alcuni mitigati: ad esempio ho notato come alcuni degli episodi inverosimili della prima parte fossero in realtà strumenti che l’autore ha utilizzato per far emergere il cambiamento profondo del protagonista, anche il linguaggio in qualche modo è cambiato, al punto di sembrare essere usato con abilità in modo diverso in base a quello che l’autore voleva comunicare.

Nonostante i piccoli difetti consiglio sicuramente questo libro, come mai? Perché quello che offre di buono è molto buono. C’è tensione narrativa, è un thriller a cui ci si incolla e che è difficile lasciare; i personaggi sono simpatici e ci si affeziona alle varie figure di poliziotti nostrani, si ha la strana e bella sensazione che siano amici che si conoscono da tempo e ci si preoccupa per loro. Anche in Italia si sanno scrivere thriller di qualità, non solo nei paesi nordici.

Il libro è il primo volume di una trilogia, ma non lascia cose in sospeso, può essere letto anche da solo.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti


Ricerca articoli simili per categoria