Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 2,99
include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Tutto quello che volevo da te? (Youfeel) di [Fasola, Deborah]
Annuncio applicazione Kindle

Tutto quello che volevo da te? (Youfeel) Formato Kindle

4.5 su 5 stelle 33 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 2,99

Lunghezza: 140 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

A cosa serve davvero un uomo? Nina, trent'anni, una carriera di giornalista che non decolla e una relazione con un uomo egoista che prevede solo sesso, sente la necessità di dare un senso alla propria vita. Avendo un figlio. Da perfetta newyorkese emancipata, l'inseminazione artificiale è la soluzione migliore: nessun coinvolgimento emotivo, nessun padre con cui dividere pappe e pannolini. Detto, fatto. Oddio, ma cosa ha fatto? E se il padre del suo futuro bambino è un pazzo? Giorno dopo giorno, sapere chi si nasconda dietro il nickname che le ha donato il proprio DNA diventa per Nina sempre più urgente. E quando scopre che il donatore è un famoso attore di film a luci rosse, Nina è presa dal panico. Ma in realtà non si tratta proprio di panico… Questo Leon è tanto disinibito quanto bello e disponibile. È quasi un peccato non aver seguito la normale procedura di accoppiamento. Ma, in fondo, tutto quello che Nina voleva da lui era un figlio. O no? Dall'autrice di "Un adorabile bugiardo", un'altra esilarante commedia romantica da gustare con un sorriso malizioso sotto l'ombrellone. Mood: Ironico - YouFeel è un universo di romanzi digital only da leggere dove vuoi, quando vuoi, scegliendo in base al tuo stato d'animo il mood che fa per te: Romantico, Ironico, Erotico ed Emozionante.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 896 KB
  • Lunghezza stampa: 140
  • Editore: RIZZOLI (10 luglio 2015)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B010LY7JD0
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.5 su 5 stelle 33 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #18.867 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Racconto divertente a tratti mordace, ma soprattutto godibilissimo.
Viene affrontato un tema di grande attualità con verve, humour, ma anche con un sottile ma pervicace sfottò per il " mercato" della procreazione assistita e di tutti i suoi protagonisti
Complimenti all'autrice a cui attribuisco il massimo indice di gradimento.
Mi piacerebbe leggere anche di Annie e Allison.....che ne dici Deborah ? Milly
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
La storia si snoda attraverso la forte volontà della protagonista di avere un figlio attraverso l uso della fecondazione assistita: tema attualissimo,che viene raccontato con garbo e senza mai creare o dare l' idea di suggerire se ,questa scelta della protagonista sia giusta /sbagliata.Nel racvonto ci sono poi momenti davvero divertenti e i protagonisti, come quelli secondari, sono carinissimi.È il secondo libro che leggo Deborah e mi é puaciuto molto!
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di elyxyz RECENSORE TOP 1000 il 19 agosto 2015
Formato: Formato Kindle
Storia davvero simpatica e divertente, con una spruzzata di malinconia… che non guasta.
Nina, giornalista intraprendente, ma sempre sul punto di perdere il lavoro, ha un fidanzato allergico alle relazioni stabili e tendenzialmente infedele.
A 30 anni, lei si rende conto di volere altro: vuole cambiare la sua vita insoddisfatta e un figlio, da sola, in provetta, le sembra un bel modo per cominciare, quindi si rivolge ad una banca del seme.
Tra vari candidati, scelti da un menù con nomi gastronomici, sceglie Mr. Banana Split, che le sembra perfetto. Dopo l’inseminazione, però, Nina si fa cogliere da mille dubbi e ripensamenti e, con una serie di stratagemmi, scopre che il donatore è un uomo di nome Leon, che è un famoso pornoattore con una carriera in declino.
Nina è sconvolta dalla notizia e, da quel momento, una serie di mirabolanti eventi le stravolgeranno la vita per sempre… fino all’immancabile lieto fine.
L’autrice ha uno stile piacevole e coinvolgente (è presente qualche piccolo refuso, ma niente di grave e basterebbe una buona revisione del testo).
Buoni personaggi, sia Nina che Leon sono adorabili, un accenno particolare va alle amiche di Nina: aiutanti molto simpatiche e utili per la protagonista.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Arrivato al quinto capitolo ho avuto la non brillante idea di leggere la quarta di copertina. Uffa... non dovevo farlo! Il modo ironico di affrontare un argomento così delicato per le donne sulla trentina mi aveva preso e la suspense di sapere "chi era lui" mi invogliavano a tornare presto a casa stasera per finirlo tutto di un fiato! Vabbè .. la piacevolezza della lettura resta intatta ma la quarta di copertina, SECONDO ME, non dovrebbe svelare troppo il contenuto di un libro. CONSIGLIATISSIMO ma NON LEGGETE LA QUARTA... (o meglio, non per intero). Certo di poter dire che mi è piaciuto molto, spero di poter aggiornare questa recensione a fine lettura.

Capitolo Undici : La lettura corre via veloce ed il buonumore con lei... Piacevole ironico (o autoironico chissà...). Rischio di finirmi gli occhi leggendolo anche sull'applicativo dell'Android.. Me gusta mucho.

Capitolo Sedici: Per non fare troppo tardi al lavoro come le mattine precedenti, stamani ho messo la sveglia alle 6.30 !! Cara autrice ... aspettati una denuncia per violazione del sonno altrui ! Non è legale scrivere storie che ti appiccicano al kindle anche nei momenti meno opportuni! Vabbè... meno male non è 1877 pagine sennò sarebbe un dramma (o un dramma sarà trovare qualcos'altro da leggere di così carino dopo aver finito questo?)

Finale : TUTTO QUELLO CHE AVREI VOLUTO LEGGERE DA TE?
Non tutto!!!
Ho letto:
-Passione, sentimento, desideri reconditi e uno dei modi più eccitanti possibili di descrivere un rapporto sessuale... Si... forse nessuno se ne accorgerà ma nel libro c'è anche del sesso... niente di pornografico ...
Ulteriori informazioni ›
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Non ho parole per descrivere questo nuovo libro di Deborah Fasola, se non con un semplice WOW! Ormai quando si tratta dei libri YouFeel vado a occhi chiusi, riescono sempre a regalare emozioni!
La storia inizia in una camera da letto; sì, avete letto bene, perché si parte subito con una scena di sesso. Peccato che Nina non sia della stessa opinione. Il suo rapporto – non rapporto con Liam l'ha un po' stancata; vorrebbe essere la “sua” fidanzata e non una delle tante trombamiche che il nostro manager si porta a letto. Decide che vuole di più!!!
E se quel di più fosse proprio un bambino? Quante di voi, care lettrici, hanno sentito forte il richiamo della maternità?!? C'è da dire che è proprio scritto nel nostro codice genetico: siamo nate per fare le mamme. Così anche la nostra cara protagonista non è da meno, visto anche il correre inesorabile dell'orologio biologico, e decide di mettere al mondo l'unica creatura che sarà in grado di amarla e che amerà con tutta se stessa: un bambino.
Le sue amiche e colleghe di lavoro, Annie e Allison, alla notizia restano a bocca aperta, perché Nina vorrebbe un figlio...da sola. Oddio detto così suona male, ma avete capito bene, un bambino da crescere da sola senza un uomo al proprio fianco (che spesso sono solo d'impiccio che di aiuto). Caratteri e pensieri diversi che rende le tre ancora più unite. Allison è contraria alla decisione di Nina, lei è la libertina del gruppo che vede di buon occhio le relazioni non impegnative e che le permettano di passare da un letto a un altro.
Ulteriori informazioni ›
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover

Ricerca articoli simili per categoria