Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo edizione digitale: EUR 4,49
Prezzo Kindle: EUR 0,99

Risparmia EUR 3,50 (78%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Uragani e arcobaleni di [Di Natale, Fanny]
Annuncio applicazione Kindle

Uragani e arcobaleni Formato Kindle

4.3 su 5 stelle 4 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 0,99
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 9,88

Lunghezza: 190 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Celine Brandi è una ragazza altruista e piena di talento, chiusa nel dolore per la perdita del suo fidanzato.
Quando il destino è sul punto di regalarle un po’ di felicità per l’ammissione al Berklee di Boston, si trova inaspettatamente catapultata nella vita di Ian Montani, un ragazzo che ha perso la vista a causa di un incidente.
Tra incomprensioni e mille difficoltà, i due giovani riusciranno a trovare il posto nel mondo e la forza per vivere appieno la loro vita.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 2009 KB
  • Lunghezza stampa: 190
  • Utilizzo simultaneo di dispositivi: illimitato
  • Editore: Triskell Edizioni (4 aprile 2016)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B01DH5924E
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.2 su 5 stelle 4 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #4.482 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?
    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.3 su 5 stelle
5 stelle
1
4 stelle
3
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 4 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
“Entrambi abbiamo bisogno di tornare a vivere, in modi diversi, ma forse un invalido agli occhi e un invalido al cuore sono una coppia troppo male assortita”
Questa frase credo sia l’essenza stessa del romanzo di Fanny Di Natale. Le sue pagine sono - di fatto - un resoconto dettagliato del percorso che due persone così segnate dalla vita fanno per tornare ad amare ancora. Un percorso pieno di ostacoli, costellato di incomprensioni, con Rabbia e Paura come compagne di viaggio e dall’esito non sempre così scontato.
Celine è una ragazza oppressa dai sensi di colpa che prova nei confronti di un amore perduto in un modo così tragico mentre Ian è un ragazzo che lotta contro la vita, contro un destino che lo ha reso invalido e contro una madre che cerca in ogni modo di far di lui il figlio perfetto che non è.
La storia di Celine e Ian è bella, profonda ed è narrata con dolcezza, leggerezza e fluidità. Fino alla fine si rimane appesi ad un filo, in preda alla curiosità di sapere se quei due cuori si concederanno ancora di amare o meno, ma forse l’unica cosa da fare è quella di seguire il saggio consiglio della nonna di Celine:
«Lascia che il tuo cuore viva ancora le emozioni che la vita vuole dargli. È un muscolo piccolo piccolo, ma la nonna mi diceva che è come la borsa di Mary Poppins: puoi nasconderci cose grandi dentro.»
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Il libro inizia catapultandoci nella vita della protagonista, Marceline Brandi, una ragazza neo diplomata che ha appena ricevuto la lettera che tanto aspettava. Dopo essersi consumata nell'ansia dell'attesa, decide di aprirla per leggerne il contenuto, scoprendo che.... è stata accettata al Berklee di Boston!!! Questa rappresenta la sua grande occasione per lasciarsi alle spalle il dolore per la morte di Diego, il fidanzato rimasto vittima di un incidente due anni prima, e realizzare il suo più grande sogno che vede coinvolto in primo piano il suo amore per la musica, unica ancora di salvezza in seguito alla grave perdita.

Mi manca e a volte credo di non farcela. Ma poi la vita ti spinge, premendo dietro la schiena, e ti incita a continuare, tu che ancora hai la fortuna di vedere, sentire, correre e respirare, che hai ancora un cuore che batte.

Decide di uscire a festeggiare e si ritrova così da Gino, un locale famoso per i suoi panini, ma sopratutto il luogo dove lei dà una mano durante l'estate. Involontariamente ascolta una conversazione, venendo successivamente coinvolta dai due interlocutori. Scopre che si tratta di Adele e Riccardo Montani, i più importanti venditori di macchine agricole, conosciuti non solo per la loro fama di imprenditori, ma sopratutto per la loro freddezza quando si tratta di affari. Viene a sapere che il loro secondogenito, Ian, in seguito a un incidente, ha perso temporaneamente la vista, e che potrebbe riacquistarla solo se decidesse di sottoporsi a un intervento chirurgico.
Cosa c'entra lei in tutto questo?
Si dà il caso che il figlio si sia rifugiato nel loro cottage a Peschiera del Garda e che non voglia sentire ragioni in merito all'intervento.
Ulteriori informazioni ›
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
«Lascia che il tuo cuore viva ancora le emozioni che la vita vuole dargli. È un muscolo piccolo piccolo, ma la nonna mi diceva che è come la borsa di Mary Poppins: puoi nasconderci cose grandi dentro.»

Cecile ha subito una perdita improvvisa e dolorosa che non è ancora riuscita a superare, e che in realtà nemmeno vuole superare perché una sofferenza di quel tipo lascia dentro di sé paure difficili da sormontare; quello di cui non ha tenuto conto nella sua decisione di tenersi lontana dall’amore è il suo cuore: altruista, generosa, affettuosa, attaccata alla famiglia e alla sua migliore amica, tutti questi aspetti di lei non possono non venire a galla e costringerla a fare i conti con sentimenti magari non cercati ma che arrivano improvvisi.

«Solo quando sento “Pronto” all’altro capo, l’archetto scivola sulle corde liberando tutto quello che ho dentro: i dubbi, le incertezze, la gioia, le domande, le risposte, le incognite e l’amore che forse un giorno riuscirò di nuovo a provare. E suono, e mi libero, e metto tutto dentro le note fino all’ultima che lascio volare libera accompagnata da tutto quello che provo e che non voglio più negare.»

Cecilia è violinista, ama la musica ed è attraverso quest’ultima che esprime il suo mondo interiore, dove si rifugia spesso e alla quale si aggrappa al punto da farne il sogno da raggiungere per ricominciare da capo, per allontanarsi dall’Italia dove ha così tanti ricordi. Boston l’aspetta alla fine dell’estate, dove una prestigiosa scuola di musica l’ha ammessa ai suoi corsi.
Ulteriori informazioni ›
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Un nuovo romanzo di questa autrice che seguo da molto tempo e come sempre non mi ha delusa. Celine e Ian sono due personaggi pieni, ricchi con personalità contrapposte e ben distinte. Si incontrano e si scontrano, litigano e ridono ma soprattutto diventano, l'uno per l'altra, il motivo per rimettersi in gioco. Reduce da un dolore per la perdita del fidanzato a causa di un incidente, Celine crede che non riuscirà mai più ad innamorarsi. Sente il bisogno di chiudersi e di fuggire lontano e l'ammissione in un prestigioso college degli stati uniti gliene offre la possibilità. Nella sua vità però compare Ian, temporaneamente cieco a causa di un'uscita di strada, arrabbiato con il mondo e con la madre che cerca di convincerlo a sostenere un'operazione per recuperare la vista che, però, lui non vuole fare. Celine si trova coinvolta in questo tentativo di convincere Ian ad operarsi, ma ben presto si renderà conto che non è questo di cui lui ha bisogno. Ian deve tornare a sorridere e ad avere fiducia in se stesso, come lei del resto. Un incontro/scontro tra due realtà e due caratteri apparentemente incompatibili ma che poi si riveleranno ad incastro perfetto. Ho pianto e riso con Celine, provato la rabbia e lo sconforto di Ian, gioito dei loro piccoli traguardi. La narrazione ti accompagna fin dentro i loro cuori, in un percorso di crescita interiore e dentro la realtà della cecità che viene trattata in maniera tutt'altro che banale. Da inguaribile romantica ho adorato anche il finale: un po' troppo fiabesco forse, non aggiungo altro per non fare spoiler, ma nello stile di questa autrice quindi me lo aspettavo e l'ho gradito. Consigliatissimo alle romantiche come me.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover

Ricerca articoli simili per categoria