• Prezzo consigliato: EUR 20,00
  • Risparmi: EUR 3,00 (15%)
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione gratuita in Italia per ordini sopra EUR 29.
Disponibilità: solo 10 --ordina subito (ulteriori in arrivo).
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.
Vizio di forma è stato aggiunto al tuo carrello

Spedire a:
Per vedere gli indirizzi, per favore
Oppure
Inserisci un codice postale corretto.
Oppure
+ EUR 2,90 spedizione in Italia
Usato: Ottime condizioni | Dettagli
Condizione: Usato: Ottime condizioni
Commento: Thomas Pynchon: Vizio di forma. Einaudi 2011 (b446) - Stile Libero BIG - Un noir nostalgico e adrenalinico, una fiammeggiante dichiarazione d'amore per gli anni Sessanta e i miti della cultura pop | Brossura, 12°, 470 pp | minimi segni d'usura sulla copertina
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 3 immagini

Vizio di forma Copertina flessibile – 8 feb 2011

3.2 su 5 stelle 9 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 17,00
EUR 16,72 EUR 10,00
Nota: Questo articolo può essere consegnato in un punto di ritiro. Dettagli
Ritira il tuo ordine dove e quando preferisci.
  • Scegli tra gli oltre 8.500 punti di ritiro in Italia
  • I clienti Prime beneficiano di consegne illimitate presso i punti di ritiro senza costi aggiuntivi
Come inviare un ordine presso un punto di ritiro Amazon.
  1. Trova il tuo punto di ritiro preferito ed aggiungilo alla tua rubrica degli indirizzi
  2. Indica il punto di ritiro in cui vuoi ricevere il tuo ordine nella pagina di conferma d’ordine
Maggiori informazioni
click to open popover

Spesso comprati insieme

  • Vizio di forma
  • +
  • Il lungo addio
Prezzo totale: EUR 24,65
Acquista tutti gli articoli selezionati

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 470 pagine
  • Editore: Einaudi (8 febbraio 2011)
  • Collana: Einaudi. Stile libero big
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8806202820
  • ISBN-13: 978-8806202828
  • Peso di spedizione: 440 g
  • Media recensioni: 3.2 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (9 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 72.176 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Di questo grande "recluso" della letteratura americana avevo letto solo "La Cresta dell'Onda" (libro impegnativo) e desideravo da tempo leggere qualche altra fatica. Non ho visto il film basato su questa storia per non farmi influenzare , e so che non rende giustizia pienamente al libro. Comunque, ho trovato la narrazione scorrevole , a tratti divertente, un noir un pò troppo psichedelico, con tanti personaggi da seguire, che compaiono e scompaiono , sostanze stupefacenti che scorrono a fiumi , la descrizione della vita a LA verso il tramonto dell'epoca del libero amore, i riferimenti alla presidenza Reagan, alla vicenda di Manson, l'ode continua alla vita "fricchettona" ; alla fine ho trovato simpatico il personaggio di Sportello che tenta di sbrogliare la matassa , ma la storia non mi ha conquistato pienamente. Divertente ma non molto stimolante.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Ale il 23 aprile 2017
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Romanzo che ha premiato in pieno le mie aspettative.
Un noir (dai riuscitissimi toni pulp) che cala completamente nell'atmosfera "losangeliana" del primi anni '70: droghe, musiche, surfisti, figli dei fiori, poliziotti corrotti, omicidi, sesso e tanti riferimenti ad eventi/personaggi dell'epoca. Il tutto senza risultare mai morboso o eccessivo, permeato costantemente di humor nero.
La partenza è abbastanza lenta ma, se si riesce a portare pazienza, da circa metà libro la storia decolla e non si ferma più.
Appassionante e incalzante!
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile
Ho avuto l'immenso piacere di leggere questo romanzo in inglese. Per chi non può, e deve aspettare che esca la traduzione italiana (ancora non uscita), dirò che è a tutti gli effetti un giallo, per la precisione un noir. E' ambientato a Los Angeles, c'è un detective disincantato, una donna fatale (neanche una sola), una trama intricata, un complotto, addentellati politici, violenza, insomma, gli ingredienti che trovate anche in Chandler, Hammett e compagni. Ma essendo un romanzo di Pynchon le cose sono un po' a modo loro. Il detective è un autentico fricchettone, che gira coi capelli afro e i pantaloni a zampa d'elefante; è pure un ex-surfista. E fuma derivati della canapa. Si chiama Doc Sportello, ed è decisamente tra i personaggi più interessanti mai usciti dalla tastiera di Pynchon. E poi c'è Nixon che incombe, la stagione dei figli dei fiori che sta morendo, l'eroina che dilaga, e un certo Manson ha appena organizzato una strage a Bel Air (anche se lui non s'è sporcato le mani). Gli anni Sessanta stanno finendo, e gli anni Settanta si preannunciano discretamente cupi. E' un giallo, ma anche un romanzo storico, e anche una meditazione sui sogni collettivi e sul risveglio da quei sogni. Ed è scritto - come al solito - spaventosamente bene.

Aggiungo che tra i romanzi di Pynchon forse è il meno labirintico e spiazzante. Guarda caso stanno già facendo il film!
Commento 10 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile
A volte non sembra neanche un libro di Pynchon, anche se è vero che possiamo trovarci: personaggi a bizzeffe con la tendenza a sparire per pagine su pagine e poi ritornare a sorpresa; le droghe che scorrono a fiumi, a parte eroina e cocaina un po’ in ombra le altre – che siano naturali o sintetiche – sono dispiegate in varia qualità e notevole quantità; una band di surf-music con membri intercambiabili e ugualmente fulminati che però pare non suonare mai; una sorta di Spectre le cui tracce saltano fuori inquietanti un po’ ovunque, contribuendo ad alimentare un’immancabile paranoia; persino l’immagine di un presidente degli Stati Uniti che, da una riproduzione ingrandita di un nichelino, inizia a dialogare col protagonista. Però l’andamento è lineare – per quanto possa esserlo un noir, la cui struttura è, per definizione, caratterizzata dal moltiplicarsi dei doppifondi – e anche la scrittura scorre veloce e senza particolari intoppi: del resto, la sintassi dei testi fondativi del genere è scarna e anche in questo aspetto si può scorgere il divertito omaggio dell’autore. Non manca neppure l’ambientazione losangelina, anche se la città della California è ritratta al tramonto dell’Estate dell’Amore, poco dopo i delitti della Famiglia di Manson, impegnata a fare i conti con l’assedio portato da smog e inquinamento. In essa si aggira il detective privato Doc Sportello, che ben presto si ritrova a seguire una traccia che prende le mosse con un piccolo omicidio e si va allargando, lambendo ambiti insospettabili (altro classico mica male): per farlo, il nostro rimbalza tra le mille figure di cui sopra come una pallina da flipper e riesce a procedere grazie a una combinazione variabile di doti investigative e di casualità.Ulteriori informazioni ›
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di davide il 15 marzo 2016
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Veramente bellissimo, divertente da leggere, pieno di spunti.
E' un noir, pulp, hard boiled di vecchio stampo, ma ambientato in periodo hippy/frikettone.
Uno spasso.
Il film di P. T. Anderson non gli rende giustizia.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Ricerca articoli simili per categoria