Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 2,99

Risparmia EUR 11,91 (80%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

A Volte si Muore di [Vergnani, Claudio]
Annuncio applicazione Kindle

A Volte si Muore Formato Kindle

4.9 su 5 stelle 29 recensioni clienti

Visualizza tutti i 3 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 2,99

Lunghezza: 402 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

In una città dove intere aree erano preda di criminali e maniaci, di bande mascherate, di stupratori seriali e pazzi sbandati, e sotto il controllo di gangster in doppiopetto, si muoveva un assassino misterioso e invisibile chiamato il Bisbiglio. La leggenda voleva che solo i morti che si lasciava dietro – straziati e oltraggiati – potessero vederlo. Infliggeva una fredda violenza e una studiata crudeltà, muovendosi con astuzia nel buio e nel silenzio. Colpiva quando le sue vittime erano ignare, indifese o deboli. Oppure, al contrario, quando erano certe di essere al sicuro. E, quel che era peggio, non comprendevamo nemmeno perché lo facesse. Non eravamo un passo indietro, eravamo proprio anni luce distanti. Eppure, in qualche modo, sentivamo che il cerchio ci si stava stringendo intorno, che alla fine, in un modo o nell’altro, lo avremmo visto anche noi…


“La soffitta era come le altre, salvo per alcuni particolari. Il tetto era integro. Era stato riparato e sostenuto con puntelli me­tallici e piastre d’acciaio. Il lucernario intatto. Sul pavimento era steso un tappeto economico. La finestra era chiusa e sprangata con assi inchiodate, sulle quali era stato sistemato un materasso. Un tavolino pieghevole da picnic era rove­sciato su un lato. Tutt’intorno erano disseminati gli oggetti ca­duti: spiedi sudici, un martello, delle pinze, un paio di cesoie, una batteria e altri attrezzi insanguinati. Per terra, in un angolo, era appog­giato un saldatore ad acetilene. Sul fondo, vi­cino al muro, si trovava un faro spento collegato a un gruppo elettrogeno. Al centro della stanza, simile a un trono osceno, spiccava una pol­trona metallica che avrebbe potuto ricordare quella di un denti­sta – con cuscino, schienale e poggiatesta im­bottiti – se non fosse stato per le manette assicurate al poggia­piedi e ai braccio­li, e per le catene che pendevano dalla spallie­ra. Il sedile era im­brattato di feci. C’era sangue ovunque, persi­no sulle pareti. Sul tappeto risaltava un mucchio di materiale aggro­vigliato. Sembrava un tubo rosa con rifles­si blu sul quale qualcuno avesse cosparso grossi chicchi di riso. Poi compresi che si trattava di un lungo pezzo d’intestino, bru­ciato, tagliuz­zato e calpestato, ricoperto di larve. C’era ancora un cavo della batteria pinzato a un tratto delle budella…”

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1530 KB
  • Lunghezza stampa: 402
  • Editore: Dunwich Edizioni (29 novembre 2016)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B01N57LXNC
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.9 su 5 stelle 29 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #15.773 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.9 su 5 stelle
5 stelle
25
4 stelle
4
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 29 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Sicuramente Claudio Vergnani è un autore poliedrico , probabilmente perché è un uomo poliedrico .
Più a suo agio nelle cose difficili che in quelle facili , sempre alla ricerca di qualcosa per mettersi alla prova , misurarsi con i propri limiti e magari superarli , ma senza prendersi mai troppo sul serio ...
Come autore ha dimostrato di saper affrontare l'horror vampiresco attualizzandolo al meglio , passando poi attraverso i richiami alle basi della cultura del novecento nordamericano , Lovecraft dixit .. , e una stupenda incursione nell' action distopica e fantascientifica , con la Sentinella .
Questo volume , riprendendo per mano due protagonisti di altre opere e che sono diventati nel tempo i suoi alter ego letterari , perchè credo che uno solo non basti a contenerne la personalità multiforme .. , ci porta invece nel terreno più classico del thriller di azione .
Anche se parlare comunque di classico con l'autore emiliano è sempre impreciso , visto la sua capacità di attualizzare qualsiasi stilema e renderlo proprio .
Se vi piacciono i romanzi d'azione , che non si prendono troppo sul serio , dove si sorride spesso e ci si diverte , questo libro è per voi .
Se altresì cercate qualcosa che vi coinvolga emotivamente , vi faccia pensare che non esiste solo la trama in superfice ma che tra le righe potete imparare una piccola lezione di vita , questo romanzo fa per voi ... vedete un pochino cosa volete fare , ma leggetelo , ne vale la pena .
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
L'ultima fatica di Claudio Vergnani ci riporta nuovamente in compagnia del suo alter ego letterario (e omonimo), secondo me composto dal duo Claudio e Vergy.
Le recensioni di questo romanzo sono tutte positive ed io non posso che unirmi al coro.
Sarò breve soprattutto per evitare il rischio di ripetere concetti già espressi da critici più efficaci di me.
Quindi, cerco di non essere oggettivo in queste righe ma strettamente soggettivo.
Non voglio scrivere di come sia stato bravo il Claudio Scrittore o di come la trama sia azzeccata o il linguaggio appropriato secondo parametri di universale correttezza.
Voglio scrivere di quello che questa lettura ha lasciato a me, con la speranza che gli altri lettori abbiano trovato anche altro.
Questo romanzo, ad una decina di giorni scarsa dalla sua conclusione, mi ha lasciato la descrizione di una bellissima amicizia.
Mi ha lasciato una positiva e profonda riflessione sulla differenza tra bene e il male.
Troppo spesso sentiamo dire che "La differenza tra il bene ed il male è sfumata e non esiste un confine netto".
Claudio ci descrive un criterio faticoso ma più preciso per orientarsi nella nebbia.
Un criterio basato sulla coscienza, la conoscenza, l'amore.
Il bene e il male sono perfettamente distinguibili solo se si ha la pazienza, la volontà e la responsabilità di andarli a scomporre fino all'ultimo fattore.
Uccidere dei bambini per distruggere il Terzo Reich è comunque male, imperdonabile e tanto più grave se quelle morti innocenti sono svilite e dimenticate.
Ulteriori informazioni ›
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Letto "a volte si muore" e strapiaciuto! Come al solito la scrittura di Vergnani toglie il fiato e ti appassiona. Una scrittura chiara,senza fronzoli,schietta,capace di farti emozionare in modi diversi e piazzandoti battute brillanti che lasciano sorrisi ebeti in volto.😁Ti trasporta in un mondo dove quasi tutto è perduto,tra corruzione e violenza, dove solo un'amicizia vera,leale può smuorere le montagne..e quella è l'unica calda certezza. Ho trovato i protagonisti, Vergy e Claudio più maturi, ovvio, dati i loro trascorsi ma ho avuto una piacevole sensazione captandolo..come se loro stessero crescendo con me!(ho già letto i suoi precedenti libri,piaciuti tutti). Fanno parte della famiglia ormai, fanno parte di me!complimenti Claudio!!continua così
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Proseguono le avventure di Vergi e Claudio ,due improbabili eroi costretti dagli eventi e da un destino funesto ad una vita al limite del barbonaggio.Il libro descrive una nazione,la nostra,ormai sempre più vicina al baratro,sia morale che economico.In questo romanzo, i 2 amici,si troveranno alle prese con un serial killer inquietante ed ad altri misteri.Il libro scorre veloce,l'azione è frenetica,i misteri tanti ed il fascino dei personaggi,soprattutto dei due soliti eroi per caso,alto,come credibile l'insieme della storia.Molto bello,ottimo seguito.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Non mi piacciono i thriller; non mi piace leggere in formato ebook; non mi piacciono i libri lunghi; e non amo le storie violente. A VOLTE SI MUORE è tutto questo, e sono lieto di poter dire che mi è invece piaciuto moltissimo, che ho divorato in pochi giorni le sue quattrocento (e passa) pagine, e che me la sono goduta un mondo. Merito di una scrittura robusta, calibrata, senza sbavature, pur essendo (per così dire) "vasta come il mare"; merito della prospettiva adottata dallo scrittore: privilegiando l'azione, i dialoghi, e riducendo la descrizione degli stati interiori a un'essenziale e cinica spiritosaggine in stile Chandler, egli ottiene l'effetto di mettere il lettore a proprio agio, di catturare il suo piacere e la sua attenzione. La trama è una vera trama, piena di colpi di scena, di false piste, anche se non rinuncia mai (alla sua maniera) di sondare le profondità di una materia incandescente come la vita (percepita come violenza e azione elementare di offesa e difesa). Impossibile tacere della suprema ironia che permea il romanzo: essa sovrasta ogni cosa; sfiora il cinismo e il sarcasmo, senza mai perdere, per questo, umanità; anzi, fa il paio con un'altrettanto soverchia malinconia (la potremmo chiamare "poesia"). Ma il piatto forte restano, comunque, i due protagonisti, Claudio e Vergy, che, fin dai nomi, denunciano la loro natura di gioco e "mostro" letterario. Il libro è narrato in prima persona, da Claudio (e questo rende la visione delle cose parziale "al punto giusto", celando la visione d'insieme dietro i limiti visivi dell'io narrante, e acuendo il senso di incertezza del lettore, riguardo alla soluzione del mistero).Ulteriori informazioni ›
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover