Opzioni di acquisto

Prezzo Kindle: EUR 8,32

Risparmia EUR 9,68 (54%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

<Incorpora>
Annuncio applicazione Kindle
World War Z di [Brooks, Max]

World War Z Formato Kindle

4.1 su 5 stelle 117 recensioni clienti
I clienti hanno segnalato più problemi relativi alla qualità in questo ebook. Questo ebook contiene: Errori ortografici.
L'editore è stato avvisato della necessità di correggere questi problemi.
Problemi di qualità riscontrati

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
EUR 8,32

Lunghezza: 334 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Le novità di Amabile Giusti
Scopri ora tutti i romanzi della regina del rosa contemporaneo Clicca qui

Descrizione prodotto

Recensione

Non lasciatevi ingannare dal titolo, dal nome dell’autore (è il figlio di Mel Brooks) e nemmeno dalla orribile copertina, World War Z è un grande romanzo, un lavoro che ridefinisce il concetto stesso di narrativa horror. Sono passati pochi anni da quando l’intera pianeta è stato devastato da una guerra mondiale che tutte le nazioni a tutte le latitudini hanno combattuto contro gli zombies, morti viventi rianimati da un non meglio precisato virus. E fin qui nulla di originale, nulla che non si sia già letto e visto in decine di film. Solo che l’autore, il trentacinquenne Max Brooks, scarta immediatamente dalla consueta produzione zombesca dando parola a un ricercatore che gira per il mondo intervistando i sopravvissuti del conflitto interrazziale. Perché di questo si è trattato, dell’avvento di una nuova razza che ha tentato di soppiantare l’homo sapiens al vertice della catena alimentare. Ed ecco che nelle memorie dei protagonisti riviviamo le diverse fasi dell’epidemia prima e della guerra poi. Il primo caso, e manco a dirlo, si segnala in Cina e dal grande stato asiatico, complice il traffico clandestino di organi, si propaga in tutto il mondo. Quello che doveva essere un normale libro horror diventa una sorta viaggio sociologico culturale che ci mostra impietosamente le reazioni dei diversi governi di fronte alla nuova minaccia: Israele per primo prende drastici possedimenti, isolandosi dal mondo, ma facendo entrare tutti gli arabi sani; della Corea non si sa nulla; Pakistan e Iran si bombardano con ordigni atomici; la Cina conduce una lunga guerra e come la Russia ne approfitta per regolare diversi conti interni; in Africa è un massacro all’arma bianca mentre gli Stati Uniti riescono dopo una serie imbarazzante di sconfitte ad vere la meglio sugli zombies. E l’Europa? In Europa le fortezze medievali diventano per molti l’ultima speranza. Inquietante, cinico, disincantato e in fin dei conti terribile, il romanzo vive di un linguaggio diversificato che spazia dalla pura narrazione militare, a considerazioni geo politiche, a momenti horror e a situazioni perfino esilaranti, nella quali emerge con splendida chiarezza il crepuscolo della civiltà occidentale e dei suoi sogni. World War Z è un opera inedita e sorprendente. Che farà scuola.

recensione di "www.bookdetector.com"

Sinossi

Cosa ne sarebbe della democrazia, del capitalismo, della religione, dell’esercito e della società civile se un giorno ci trovassimo ad affrontare un ostacolo che non possiamo arginare coi nostri soliti mezzi? Gli Zombi hanno invaso il mondo e una nuova guerra mondiale ha inizio. Un grande romanzo corale tra fantapolitica e denuncia sociale.

Comincia in uno sperduto paesino della Cina. E subito dilaga in tutto il mondo. La piaga, la peste ambulante, l’epidemia. La guerra degli Zombi. Creature mostruose che contagiano e fagocitano il nostro pianeta, la nostra casa. I sopravvissuti sono pochi.
«Quale uomo sano di mente avrebbe potuto
essere pronto per questo?»
«Il Pentagono è stato così bravo a nascondere
la verità...»Una storia irreale? Il semplice parto della fantasia di uno scrittore? Max Brooks, con l’artificio di una raccolta 
di interviste “sul campo”, dà vita a un affresco potente e pulsante. Le tante e diverse voci ricreate e animate in questo libro ci parlano di guerra, sofferenza e solitudine, ma anche di speranza, coraggio e nobiltà. Perché, nelle storie come nella Storia, non ci si può né 
ci si deve dimenticare del fattore umano.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1379 KB
  • Lunghezza stampa: 334
  • Editore: Cooper (27 giugno 2013)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B00DP48UGO
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.1 su 5 stelle 117 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #2.120 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?



117 recensioni clienti

4,1 su 5 stelle

Recensisci questo prodotto

Condividi i tuoi pensieri con altri clienti

Leggi altre recensioni che citano

26 novembre 2017
Formato: Copertina flessibileAcquisto verificato
3 persone l'hanno trovato utile
Commento Segnala un abuso
28 giugno 2018
Formato: Copertina flessibileAcquisto verificato
28 settembre 2015
Formato: Formato KindleAcquisto verificato
Una persona l'ha trovato utile
Commento Segnala un abuso
12 agosto 2014
Formato: Formato KindleAcquisto verificato
17 maggio 2015
Formato: Formato KindleAcquisto verificato
18 dicembre 2015
Formato: Copertina flessibileAcquisto verificato
review image
11 giugno 2014
Formato: Copertina flessibileAcquisto verificato
29 gennaio 2015
Formato: Copertina flessibileAcquisto verificato
click to open popover