• Prezzo consigliato: EUR 18,00
  • Risparmi: EUR 2,70 (15%)
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione gratuita in Italia per ordini sopra EUR 29.
Disponibilità: solo 10 --ordina subito (ulteriori in arrivo).
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.
World war Z. La guerra mo... è stato aggiunto al tuo carrello

Spedire a:
Per vedere gli indirizzi, per favore
Oppure
Inserisci un codice postale corretto.
Oppure
+ EUR 2,90 spedizione in Italia
Usato: Come nuovo | Dettagli
Venduto da librisline
Condizione: Usato: Come nuovo
Commento: ATTENZIONE libro nuovo da magazzino copertina lievemente rovinata consegna 24/48 ore 14f
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

World war Z. La guerra mondiale degli zombi Copertina flessibile – 2 mar 2015

4.1 su 5 stelle 106 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 15,30
EUR 12,40 EUR 12,10
Nota: Questo articolo può essere consegnato in un punto di ritiro. Dettagli
Ritira il tuo ordine dove e quando preferisci.
  • Scegli tra gli oltre 8.500 punti di ritiro in Italia
  • I clienti Prime beneficiano di consegne illimitate presso i punti di ritiro senza costi aggiuntivi
Come inviare un ordine presso un punto di ritiro Amazon.
  1. Trova il tuo punto di ritiro preferito ed aggiungilo alla tua rubrica degli indirizzi
  2. Indica il punto di ritiro in cui vuoi ricevere il tuo ordine nella pagina di conferma d’ordine
Maggiori informazioni
click to open popover

Spesso comprati insieme

  • World war Z. La guerra mondiale degli zombi
  • +
  • Manuale per sopravvivere agli zombi
  • +
  • Diario di un sopravvissuto agli zombie: 1
Prezzo totale: EUR 38,60
Acquista tutti gli articoli selezionati

Descrizione prodotto

Recensione

Non lasciatevi ingannare dal titolo, dal nome dell’autore (è il figlio di Mel Brooks) e nemmeno dalla orribile copertina, World War Z è un grande romanzo, un lavoro che ridefinisce il concetto stesso di narrativa horror. Sono passati pochi anni da quando l’intera pianeta è stato devastato da una guerra mondiale che tutte le nazioni a tutte le latitudini hanno combattuto contro gli zombies, morti viventi rianimati da un non meglio precisato virus. E fin qui nulla di originale, nulla che non si sia già letto e visto in decine di film. Solo che l’autore, il trentacinquenne Max Brooks, scarta immediatamente dalla consueta produzione zombesca dando parola a un ricercatore che gira per il mondo intervistando i sopravvissuti del conflitto interrazziale. Perché di questo si è trattato, dell’avvento di una nuova razza che ha tentato di soppiantare l’homo sapiens al vertice della catena alimentare. Ed ecco che nelle memorie dei protagonisti riviviamo le diverse fasi dell’epidemia prima e della guerra poi. Il primo caso, e manco a dirlo, si segnala in Cina e dal grande stato asiatico, complice il traffico clandestino di organi, si propaga in tutto il mondo. Quello che doveva essere un normale libro horror diventa una sorta viaggio sociologico culturale che ci mostra impietosamente le reazioni dei diversi governi di fronte alla nuova minaccia: Israele per primo prende drastici possedimenti, isolandosi dal mondo, ma facendo entrare tutti gli arabi sani; della Corea non si sa nulla; Pakistan e Iran si bombardano con ordigni atomici; la Cina conduce una lunga guerra e come la Russia ne approfitta per regolare diversi conti interni; in Africa è un massacro all’arma bianca mentre gli Stati Uniti riescono dopo una serie imbarazzante di sconfitte ad vere la meglio sugli zombies. E l’Europa? In Europa le fortezze medievali diventano per molti l’ultima speranza. Inquietante, cinico, disincantato e in fin dei conti terribile, il romanzo vive di un linguaggio diversificato che spazia dalla pura narrazione militare, a considerazioni geo politiche, a momenti horror e a situazioni perfino esilaranti, nella quali emerge con splendida chiarezza il crepuscolo della civiltà occidentale e dei suoi sogni. World War Z è un opera inedita e sorprendente. Che farà scuola.

recensione di "www.bookdetector.com"

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 307 pagine
  • Editore: Cooper (2 marzo 2015)
  • Collana: Cooper storie
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8873940722
  • ISBN-13: 978-8873940722
  • Peso di spedizione: 381 g
  • Media recensioni: 4.1 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (106 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 43.733 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Se ti piacciono le Apocalissi Zombi da leggere, fatto come un resoconto post bellico un modo veramente bello di trattare l'argomento....
per fortuna centra veramente poco con il film....
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
ottima la spedizione e l'imballaggio del libro.
libro sicuramente interessante, alcuni passaggi un po piu noiosi. per gli amanti del genere sicuramente da leggere
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
La narrazione è molto buona e scorrevole.
La forma è particolare ed inattesa: è quella di una raccolta di testimonianze dei sopravvissuti.
Davvero un'opera accattivante ed originale.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
World War Z supera di diverse spanne qualunque libro scritto sul filone zombie. A differenza del film riporta una storia verosimile, ben scritta e appassionante.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Letto su Amazon Kindle , circa 8 ore di lettura. Ben scritto e molto più interessante del film con Brad Pitt
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Mi è arrivato il libro due giorni fa, e ieri lo avevo già finito. Voi direte che è solo questo una testimonianza positiva, la risposta da parte mia è NI.
E infatti ho dato solo tre stellette. Il libro è scorrevole ed interessante, almeno per chi ama l'argomento apocalittico, post apocalittico e "zombesco", sono presenti molte idee interessanti e ben sviluppate, ma ciò che non convince affatto è il registro linguistico. Mi spiego meglio. Il libro si struttura come una lunga serie di interviste a vari personaggi scampati alla guerra mondiale degli zombi, il problema è che si ha la sensazione che siano quello che sono veramente, ossia scritte tutte dalla stessa persona. Aggiungere varie scurrilità per dare un senso di realismo, a mio parere peggiore ulteriormente la situazione, visto che sono sempre le stesse scurrilità, abbastanza banali, e nelle stesse circostanze. Alcuni episodi però sono godibilissimi, come quello dell'otaku giapponese o del sottomarino cinese, ma altri sono veramente scialbi e al limite della sospensione della credulità del lettore, come quello della donna pilota, piccolina ma perseverante, che, viene lasciato all'immaginazione, se la voce alla radio che la salva fosse una sua vocina interiore, una sorta di "spirito" o una vera persona che non si sa come conosceva i fatti suoi. Ecco, certe cose davvero sono da evitare, come il discorso del reality show, sono tutte cose inconsistenti, anche se è invece plausibile immaginare lotte corpo a corpo e che la folla inferocita cerchi di prendere possesso delle posizioni fortificate dei vip. Poi un'ultima cosa.
Ulteriori informazioni ›
Commento 5 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Deuterio e Trizio RECENSORE TOP 500 il 15 luglio 2015
Formato: Formato Kindle
L’occasione per leggere questo libro è stata una “lettura collettiva”, ma l’impressione e le aspettative erano alquanto modeste. A sfavore, per me, giocavano l’età dell’autore (molto giovane) e l’argomento trattato, la guerra degli Zombi. Insomma, se si fosse trattato di un “robusto” film di serie Z, mi sarei esaltato,mi piacciono questo genere di “zozzerie”, trattandosi di una lettura il mio pensiero era “ho di meglio da leggere”. Comunque inizio il libro e quasi subito cambio posizione. È vero che ci sono gli zombi, ma gli argomenti trattati sono quelli attualissimi di ecologia, storia e geopolitica, scandali vari (farmaceutica, trapianti d’organi, ecc, ecc). Insomma non è banale, inoltre la narrazione scorre come se si leggesse un dossier post-bellico, fatto di interviste a vari personaggi protagonisti delle varie fasi del conflitto. L’ho letto in poco più di una settimana, e considerando che non sono attratto da certi generi di libri, l’esperienza è stata positiva. Per il finale … beh leggetelo.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di M.G. il 28 settembre 2015
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Premettendo che non sono un appassionato di letteratura zombi (è il primo libro del genere che leggo) ma della serie "the walking dead", ho comprato il libro proprio per le recensioni lette su amazon che ne spiegavano il contenuto "atipico". Il libro si articola in interviste a persone che hanno combattuto o sono state coinvolte nella guerra contro gli zombi, come se fosse una raccolta di memorie. Descrive le diverse reazioni dei diversi Paesi alla crisi, i comportamenti meschini o eroici, generosi o egoisti, di capi di stato e persone comuni e gli errori commessi ad inizio guerra e le soluzioni. Mi è molto piaciuto. Per quanto il contesto sia completamente diverso, le migrazioni delle persone in fuga alle frontiere, i Paesi che accolgono o chiudono le frontiere, sembra richiamare la triste attualità.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti


Ricerca articoli simili per categoria