Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 0,99
include IVA (dove applicabile)
Leggi questo titolo gratuitamente. Maggiori informazioni
Leggi gratis
OPPURE

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Zoccoli Assassini: racconto giallo di [Moro, Marialuisa]
Annuncio applicazione Kindle

Zoccoli Assassini: racconto giallo Formato Kindle

3.5 su 5 stelle 22 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 0,99

Lunghezza: 57 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Un uomo viene trovato morto stecchito nel suo orto. L'autopsia parla di morte naturale, ma c'è un dettaglio che non convince la polizia. Si indaga nell'ambiente in cui lavorava e tra i suoi familiari. Attraverso vari colpi di scena, il commissario trarrà le sue conclusioni.... ma spesso la verità non è quella che sembra.

Dicono del racconto

Ho appena finito di leggere e riguardare Zoccoli assassini, una storia quasi provocatoria: fulminante e spiazzante, e non posso che ribadire la mia ammirazione per il grande talento..di questa troppo poco conosciuta e prolifica scrittrice . L'autrice possiede l'abilità non comune di riuscire, con pochi ma significativi tratti (anche quando sono minimalisti) a dare vividamente un'identità ai suoi personaggi, Sempre originali e autentici... E lo fa anche con grande destrezza stilistica... Non c'è nulla di più o meno di quello che occorre al racconto per scorrere fluido , come acqua che si incunei negli anfratti del racconto e si incorpora nel fondo della storia a cui così offre corpo e anima. La limpidezza del linguaggio fa da contraltare all'oscura ambiguità dei personaggi e, in questo caso, anche della svolta finale del racconto... Dove viene alla luce anche l'ironia con la quale ci ha voluto far intendere di aver capito tutto. Ironia crudele e amareggiata. Ma non è così anche l'ironia del Destino?.

Devo ora dire che l'apertura è molto buona: un telefono che squilla e sveglia chi seguirà le indagini è quasi un classico, ma il modo in cui Marialuisa Moro ce lo presenta ha subito un effetto coinvolgente
L'intreccio è inizialmente ben congegnato e i dialoghi mi sono sembrati efficaci. E il finale a sorpresa: inaspettato.

Il racconto "Zoccoli assassini" è un giallo fuori dagli schemi usuali del giallo, del quale sembra ripercorrere la tradizione più classica. Un giallo in cui tutti, chi per un verso e chi per un altro, sono sospettabili, persino coloro i quali non lo sono mai. Una vicenda che intriga e tiene incollato il lettore alle proprie pagine facendogli vestire i panni del "detective aggiunto". Una storia raccontata con un linguaggio pulito e con una sapienza nella tenuta della tensione. Un giallo che si conclude dopo la fine, una fine che non mancherà di stupire il lettore. Sembra una cosa assurda ma è così. Infatti il lettore si troverà a rimettere assieme tutti i pezzi della vicenda e a riannodare i fili lasciati, volutamente e sapientemente, pendenti.

Marialuisa Moro è nata a Venezia e vive a Milano. Bambina divoratrice di libri, già in tenera età si cimentava bella stesura di storie.Affascinata dai segreti della mente umana, ne sonda i meandri e ne studia le reazioni agli eventi della vita, che condizionano, vicini o remoti che siano, i nostri comportamenti, creando non di rado situazioni paradossali.

Il genere preferito è il noir, ma non mancano le storie di vita contemporanea a sfondo psicologico e sul paranormale. Ha vinto il premio letterario S.Margherita ligure- Franco Delpino con il romanzo L'età di mezzo e il premio Minerva per Storia di follia e Vite sbagliate.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 309 KB
  • Lunghezza stampa: 57
  • Utilizzo simultaneo di dispositivi: illimitato
  • Editore: Marialuisa Moro; 1° Edizione edizione (11 giugno 2014)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B00KXTJV9E
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 3.5 su 5 stelle 22 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #23.062 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?


Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

il 21 febbraio 2014
Formato: Formato Kindle|Acquisto verificato
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 2 settembre 2014
Formato: Formato Kindle|Acquisto verificato
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 19 gennaio 2014
Formato: Formato Kindle|Acquisto verificato
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 16 giugno 2014
Formato: Formato Kindle
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 14 giugno 2014
Formato: Formato Kindle
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 13 gennaio 2015
Formato: Formato Kindle
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 9 gennaio 2014
Formato: Formato Kindle|Acquisto verificato
0Commento| 2 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover

Dove è il mio ordine?

Spedizioni e resi

Hai bisogno di aiuto?