Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 1,99
include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Le anime bianche: The white people (Eris) di [Frances Hodgson Burnett]
Annuncio applicazione Kindle

Le anime bianche: The white people (Eris) Formato Kindle

4.0 su 5 stelle 26 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 1,99
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 5,00

Lunghezza: 78 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Ysobel è una ragazzina timida e minuta che non ha mai conosciuto i genitori e vive, assieme ai tutori Jean Braidfute e Angus Macayre, in un castello dall’aspetto austero immerso nella desolata brughiera scozzese. Fin dall’infanzia, la bambina mostra di essere dotata di un particolare “dono” che la rende diversa da tutti gli altri bambini; ella ha il “potere di vedere oltre le cose” e di entrare in contatto con le anime dei defunti, ormai libere dalle sofferenze e dalle paure dell’esistenza. “Le anime bianche” (“The White People” nella versione originale) è un romanzo breve in cui la celebre autrice dei ben più conosciuti “Il piccolo Lord” (1886) e “Il giardino segreto” (1911) presenta, attraverso gli occhi della propria protagonista, le sue personali considerazioni circa ciò che attende l’uomo dopo la morte. Si tratta di un racconto carico di motivi gotici, di verità e saggezza, in cui emergono non soltanto il talento narrativo dell’autrice ma anche alcuni dettagli che rimandano al personale rapporto con il suo primogenito e con la religione.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 853 KB
  • Lunghezza stampa: 78
  • Editore: Panesi Edizioni (23 dicembre 2015)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B019PR7IZS
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.0 su 5 stelle 26 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #14.889 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Racconto breve che si legge in fretta .....ma che fa pensare.
Si capisce che l'autrice in vita ha approfondito il tema della vita oltre la morte,non so se ciò che scrive sia veritiero ma spesso mi soffermo a pensare e a condividere le sue idee.
La narrazione è fluida e il racconto è piacevole,lo consiglio
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Questa recensione per me é un po' difficile da fare, perché non amo particolarmente i testi dove si parla e parla e parla... ma di descrizioni... amo il dialogo.. e in questo libro ne ho trovato ben poco.

In questo libro la piccola Ysobel, orfana di genitori viene cresciuta da Jean e Angus... Loro le insegnano tutto. Sono il suo punto fermo nella vita. Ma un giorno si rendono conto che la piccola Ysobel ha un dono.
Vede le "Anime Bianche" come le chiama lei. Sono delle persone con una bellezza quasi perfetta...
Lei non si rende conto subito che le vede solo lei, e con gli anni nessuno le dice nulla per paura di ferirla.

Crescendo, si appassiona di letteratura. E in particolare di uno scrittore di nome Hector che la conquista con i suoi libri.
Una sera dopo un breve incontro sul treno, si vedono ad una soirée. Si parlano e nasce un intesa quasi unica direi. Si capiscono al volo, tanto che lui le fa conoscere sua madre quasi subito. E il trio così va a vivere nel castello austero in Scozia di Ysobel, finché anche Hector non diventa un' "Anima bianca"...

Come dicevo prima, questo libro é molto descrittivo.. Avevo gia letto un libro di questa scrittrice e mi era piaciuto tanto (Il giardino Segreto), ma qui la storia mi ha annoiata molto. Non la smettevo di saltare dei passaggi perché troppo descrittivi (nebbia, brughiera, Londra, personaggi, bellezza...ecc).
E la parte in cui lei scopre cosa/chi sono queste Anime, sorvolato proprio e capito al volo.. Non vi dico cosa sono anche se potete ben capirlo ;)

Però ritrovo certe caratteristiche che sono veramente segni particolari dell'autrice.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Una storia positiva nella quale non esistono figure di “cattivi” ma dove tutti collaborano alla perfetta riuscita di un racconto che pur nella sua brevità rappresenta un Universo di personaggi stupendi, delicati, poetici e di una tenerezza incredibile.La storia nasce da un grande dolore. A portare l’autrice a dar vita a “Le Anime bianche” è infatti la necessità di dare sfogo a quello che per una madre è il dolore più grande. Veder morire, in giovane età, il proprio figlio prediletto. Questo e la volontà di trovare una risposta alla grande domanda relativa a: “Cosa c’è nell’Altrove che noi si raggiunge una volta varcata la soglia di questo nostro mondo terreno?”

A rispondere a queste domande e necessità è Ysobel, la profondissima e complessa protagonista del racconto. Seguiamo Ysobel nelle varie fasi della sua vita, dall’infanzia alla giovinezza. Ysobel è una ragazza timida che vive in un castello isolato nel nord della Scozia. L’essere timida e silenziosa non attira a Ysobel l’interesse e la simpatia dei suoi parenti londinesi che si ritengono estremamente fortunati quando possono venir esentati dal rendere visita a quella parente “stramba”. Ysobel ha però un dono meraviglioso. Sa vedere le persone che, pur se morte, restano attaccate a questo mondo allo scopo di cercare di consolare i propri cari travolti dal dolore. Ysobel le chiama “anime bianche” e ne parla, prima ai tutori che l’hanno allevata fin da piccola e poi al proprio scrittore preferito, conosciuto durante un ricevimento nella capitale inglese. Con quest’uomo, ancor giovane ma già segnato terribilmente a causa di un difetto cardiaco, intreccerà un legame profondo. Legame che poi si allargherà anche alla madre di lui.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Un romanzo breve, che si legge in poche ore. L'autrice è brava a immergere il lettore nell'atmosfera nebbiosa della brughiera scozzese, affascinante, con i suoi manieri, la sua gente un po' stramba e i suoi misteri. La protagonista, per quanto bambina, non è una lagnona, è interessante, anche in virtù del suo potere che le permette di vedere i morti. Oggi lo chiameremmo un romanzo paranormale. Interessante, sia per lo stile, scorrevole (e ben tradotto in italiano), sia per la trama, veloce e mai noiosa. Una lettura piacevole, poco pretenziosa.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Questo libro non mi ha dato le stesse emozioni del "Giardino Segreto" ... stesso ambiente quasi.. il personaggio femminile assomiglia di carattere... ma troppe descrizioni hanno rovinato un po' la storia per me.
Solo personaggio che merita secondo me di essere ricordato é Hector. Che alla fine anche lui diventa un'anima bianca.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Dall'autrice di "Il piccolo lord" e "Il giardino segreto", una storia da leggere tutta d'un fiato, intrisa di fascino e mistero, di verità e illusione. Un racconto che offre molteplici spunti di riflessione su uno degli interrogativi più insoluti di sempre, quello della morte e che, allo stesso tempo, non manca di soddisfare il piacere di una lettura scorrevole e intrigante. Ho letto "The white people" di F.H Burnett qualche anno fa in lingua originale. Me ne innamorai da subito e il fatto di poterlo rileggere in lingua italiana mi ha resa assai felice. Ho ritrovato la stessa bellezza e la stessa atmosfera gotica e soprannaturale del libro originale, segno che la giovane traduttrice Annarita Tranfici ha fatto un ottimo lavoro di riscrittura del testo senza tuttavia snaturarne le peculiarità. Un gran bell'acquisto e una felice riscoperta quella di "Le anime bianche" grazie alla Panesi Edizioni e alla professionalità della traduttrice. Consiglio vivamente a tutti
Commento 4 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover